CuriositàFilmPost consiglia

5 ragioni per andare a (ri)vedere Titanic al cinema dall’8 al 10 ottobre

Ecco 5 buone ragioni secondo FilmPost per andare a vedere Titanic al cinema

Come molti di voi avranno sentito, il film cult diretto da James Cameron è pronto a tornare nelle sale. Non si tratta della prima riprogrammazione del film nelle sale cinematografiche. Nel 2012, in occasione del centesimo anniversario dell’affondamento dell’omonimo transatlantico, Titanic è stato proposto nelle sale nella versione 3D. Questa edizione ha fruttato complessivamente oltre 57 milioni di dollari, sommati ai quasi 601 milioni già guadagnati nel ’97/98. Ma perché rivedere Titanic al cinema?

Si tratterà di una “programmazione evento”, in quanto disponibile nelle sale solo dall’8 al 10 ottobre. La ragione di questa speciale riprogrammazione gestita da QMI Stardust, è per festeggiare il ventesimo compleanno dell’uscita della pellicola nelle sale italiane. Ecco allora perché secondo FilmPost non potete perdervi questa occasione per (ri)vedere Titanic al cinema. 

Andare a (ri)vedere Titanic al cinema: ecco perché!

Noi siamo favorevoli ad un’ulteriore visione della pellicola. In fondo, è di un film declamato come successo su molti fronti. Si tratta infatti del secondo film (dopo Avatar, dello stesso Cameron) ad aver incassato di più nella storia del cinema. Inoltre, le 14 nomination raggiunte agli Oscar e le 11 statuette vinte rappresentano un record nella storia degli Academy Awards, accanto ad altri titoli come: Eva contro Eva, La La Land, Il signore degli Anelli – Il ritorno del re e Ben – Hur. 

Inoltre, nel ‘97, rappresentava il film più costoso mai realizzato fino a quel momento. Infatti, il set utilizzato per ricreare il transatlantico, gli effetti speciali, l’enorme numero di comparse e via dicendo; sono stati fattori che hanno allungato notevolmente i tempi di ripresa ed il budget effettivo rispetto a quello preventivato (il doppio di quello che avrebbe dovuto essere). Ma non dilunghiamoci oltre: ecco i nostri “perché” per vedere Titanic al cinema!

1 – Cogliere aspetti nuovi

È quasi inutile dirlo: visionare un film che si ha già visto permette di cogliere moltissimi aspetti che erano sfuggiti durante la prima visione. Ma parliamo nello specifico di Titanic: spesso esso viene ridicolizzato perché “su quella porta ci stavano in due”, ma non è un po’ un peccato lasciare tutto il resto in secondo piano?

titanic al cinema

Una seconda visione del film permetterà di cogliere quanta sia stata la cura per la realizzazione del film: la fotografia, i costumi, la scenografia, gli effetti speciali. Per non parlare delle interpretazioni dell’incredibile cast e della suggestiva colonna sonora (aspetti di cui parleremo a breve). Insomma, questa nuova programmazione potrebbe essere un’occasione, specialmente per i più scettici, per apprezzare di più una pellicola completa sotto molti aspetti. 

2 – L’ebrezza del grande schermo

Per quanto sia comodo visionare i film sulla televisione o sul computer, la sala cinematografica, con il suo grande schermo e l’audio diffuso ha tutto un altro effetto. Naturalmente, più il film è “spettacolare” e più d’impatto sono gli effetti cinematografici e, di conseguenza, maggiore è l’efficacia della sala cinematografica. Non fraintendeteci: qualunque pellicola andrebbe vista al cinema, però è innegabile che alcune abbiano delle caratteristiche che vanno a nozze con l’offerta delle sale. 

Titanic racchiude molte di queste peculiarità. Per fare un esempio, basti pensare alla scena del naufragio: oltre all’impressionante aspetto visivo, anche quello sonoro non è da meno. Inoltre, la colonna sonora potrà essere gustata in un modo totalmente nuovo per molti di coloro che non c’erano (od erano troppo piccoli per andare al cinema a vedere questo film), immergendosi completamente in essa. 

3 – È un grande classico 

Un altro motivo per andare a vedere Titanic al cinema è perché si tratta di un grande classico. Titanic è infatti ormai entrato, nel bene e nel male, nell’immaginario comune. Sarebbe un peccato perdersi la possibilità di visionare un cult del cinema sul grande schermo: in fondo, un film di tale portata è sempre bello da rivedere. Se invece non l’avete mai visto è un’occasione perfetta che non vi deluderà: Titanic è un film che non potete assolutamente classificare come “Non l’ho mai visto”. 

4 – La colonna sonora

Come abbiamo precedentemente premesso, la colonna sonora del film è uno degli aspetti “secondari” che potranno essere maggiormente apprezzati durante una seconda visione. Composta da James Horner, ha vinto ben 2 statuette: miglior colonna sonora e miglior canzone con My heart will go on – interpretata da Celine Dion. 

titanic al cinema

Titanic è un film che regalerebbe emozioni anche guardandolo ad occhi chiusi: le evocative canzoni, grazie alla voce di Sissel Kyrkjebø, sono tra le più note della storia del cinema. Visionare la pellicola nel suggestivo buio di una sala cinematografica permetterà di gustare appieno, grazie al Dolby Stereo, la magnifica colonna sonora – della quale vi abbiamo parlato nell’articolo a proposito delle colonne sonore da ascoltare durante lo studio.

5 – Leonardo DiCaprio (e non solo)

Leonardo DiCaprio è stato un’icona e sex simbol per tutte le teenagers (e non solo) degli anni ’90. Romeo + Juliet di Luhrmann e Titanic sono state, forse, le pellicole che più di tutte l’hanno portato a tale “traguardo”. DiCaprio, tuttavia, non è l’unico attore degno di nota presente nel cast, sebbene sia forse il primo volto a cui si pensa nominando la pellicola. La bravissima Kate Winslet, che interpreta Rose DeWitt Bukater, viene definitivamente lanciata nel mondo di Hollywood grazie alla pellicola in questione, ottenendo la nomination per la pellicola. Ed è così che nasce l’ormai nota ed amata chimica tra i due attori, riconfermata anche in Revolutionary Road di Sam Mendes. 

Sempre per aver interpretato lo stesso ruolo, sebbene in età più matura, viene “nominata” anche la malinconica e struggente performance di Gloria Stuart. Infine, degna di nota è la grande Kathy Bates: “l’inaffondabile Molly Brown” è senz’altro uno dei ruoli maggiormente riusciti di tutto il film, grazie anche all’impeccabile interpretazione dell’attrice. Insomma, anche le interpretazioni del cast sono una buona – se non ottima – ragione per vedere Titanic al cinema.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Rilevato

Per favore supportaci disabilitando il tuo Ad Blocker