Addio a Mark York: l’attore di The Office si è spento a 55 anni

L'attore era apparso in quattro episodi della serie comedy con Steve Carell

Si è spento all’età di 55 anni Mark York, conosciuto soprattutto per aver interpretato il personaggio di Billy Merchant in The Office. All’interno della serie comedy con Steve Carell, l’attore era apparso in quattro episodi. Come riportato da TMZ, York era ricoverato all’Ospedale Miami Valley in Ohio ma la causa del ricovero non era stata resa pubblica immediatamente. “Nonostante fosse paraplegico dal 1988 aveva sempre un’attitudine positiva e una personalità vivissima – si legge in un post di commiato – Ha sempre cercato di guardare a quello che poteva fare e raggiungere, non a quello che non poteva più fare. Ha potuto godere di molte esperienze di viaggio e aveva molti sogni per il futuro. Negli scorsi anni lavorava come inventore e ha anche ottenuto due brevetti per le sue invenzioni“.

Addio a Mark York: l’attore di The Office si è spento all’età di 55 anni

Mark era nato e cresciuto in Ohio e si era diplomato al liceo Arcanum, prima di frequentare l’Anderson University. York si era poi trasferito in California per iniziare la sua carriera come attore, recitando in show come CSI: NY e 8 Simple Rules. L’attore ha debuttato nel ruolo di Billy Merchant in The Office durante la seconda stagione, quando Michael (Steve Carell) coinvolge il personaggio in un incontro per parlare della disabilità. Billy si occupava poi dello Scranton B usiness Park fino al momento in cui Dwight (Rainn Wilson) lo acquistava alla fine della sesta stagione.

Era un esperto di cinema, poteva citarti molte frasi di film e dirti anche chi le pronunciava all’interno di parecchi film; ha trascorso molti anni in California dove ha avuto tante opportunità per inseguire il sogno della recitazione è apparso in serie come The Office e CSI ed era un avido fruitore di sport, di tutti gli sport e gli piacevano in particolare modo Cincinnati Reds, Ohio State football, e il Kentucky Wildcats nel basket. Gli piaceva anche far ritorno a casa della madre per giocare ai giochi da tavolo con lei e il fratello Brian per ore. Aveva uno spirito competitivo e mancherà a tutti quelli che l’hanno incontrato.

Articoli correlati