Lisey’s Story: foto e data di uscita della nuova serie di Stephen King e J.J. Abrams

Julianne Moore, Clive Owen, Dane Dehaan e il ricco cast di Lisey's Story nelle prime foto della serie Apple Tv+ tratta da Stephen King e diretta da Pablo Larrain

Lisey’s Story è una nuova e attesa serie TV che troverà spazio su Apple TV+ e di cui sono state diffuse foto e data di uscita. Uno show basato sul bestseller di Stephen King e adattata dallo stesso celebre autore; con una data di uscita fissata in tutto il mondo per il 4 giugno 2021. Il pilot dello show vedrà la messa in onda dei primi due episodi, e solo successivamente di una puntata settimanale ogni venerdì. Un cast davvero d’eccezione accompagnerà gli spettatori all’interno del misterioso mondo di Lisey: Julianne Moore e Clive Owen saranno i protagonisti principali. Il progetto è stato prodotto dalla casa di produzione di J.J. Abrams insieme a Warner Bros, e sarà diretto da Pablo Larrain. J.J. Abrams ha preferito affidare la regia a Pablo Larrain (Ema), scelto per il suo approccio unico alle fiabe oscure:

Il suo tipo di regia è per certi versi ipnotica, dentro e fuori. Il suo tipo d’approccio era perfetto per una storia che, nel suo nucleo, è una fiaba molto oscura e contorta.

Lisey’s Story: le prime foto della nuova serie tv

Lisey’s Story è un thriller personale e malinconico che vede al centro della storia Lisey, moglie di Scott Landon, che a poco tempo dalla scomparsa del marito, un celebre scrittore, riordinando le sue cose, si trova a ripercorrere alcune tappe della vita matrimoniale. Poco alla volta scopre che alcuni ricordi riaffiorano in modo non casuale. La sorella più anziana di Lisa cade in uno stato di catatonia, un ammiratore del marito inizia a perseguitarla e cominciano a manifestarsi una serie di strani fenomeni. Tutto questo induce Lisey a pensare che l’universo immaginario dal quale il marito traeva ispirazione per i suoi romanzi possa esistere davvero, una sorta di mondo parallelo nel quale la donna sta precipitando suo malgrado. Qui di seguito le foto rilasciate da Vanity Fair.

Articoli correlati