Spencer: la Lady Diana di Kirsten Stewart in anteprima a Venezia 78

Variety conferma la presenza del nuovo dramma di Pablo Larraín al Festival del Lido

Spencer, con protagonista Kristen Stewart, sarà presentato in anteprima mondiale nel corso della 78 Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, che avrà luogo fra l’1 e l’11 settembre 2021. A dare la notizia è Variety, che specifica anche che il film sulla vita di Lady Diana farà parte del concorso della manifestazione. Il film sarà ambientato nell’arco di un fine settimana, e racconterà il momento in cui Lady D. decise che il suo matrimonio con il principe Carlo era finito e sarà sicuramente destinato a far discutere, come accade ogni volta che il cinema racconta la storia della “principessa triste”.

Spencer: la Lady Diana di Kirsten Stewart in anteprima a Venezia 78

In merito al film, il regista Pablo Larraìn ha dichiarato:

Siamo tutti cresciuti, almeno la mia generazione, sapendo cosa fosse una fiaba. In genere, il principe arriva e trova la principessa, la invita a diventare la sua moglie e poi lei diventa regina. Questa è una fiaba. Quando qualcuno però decide di non essere regina, e dice che preferisce andarsene ed essere se stessa, prende una decisione molto importante, e la fiaba si capovolge. Sono sempre rimasto impressionato da decisioni così, pensando anche a quanto deve essere difficile. Questo è il cuore del film. È una storia universale che può toccare milioni e milioni di persone, e noi vogliamo fare questo. Vogliamo fare un film che possa andare a fondo, connettersi con il pubblico di tutto il mondo che prova interesse verso una vita tanto affascinante.

La sceneggiatura di Spencer è opera di Steven Knight, il creatore di Peaky Blinders. Kristen Stewart interpreterà Diana Spencer, mentre Jack Farthing impersonerà Carlo. Il cast del film include anche altri attori prestigiosi, come Timothy SpallSally Hawkins e Sean Harris. Il film sarà distribuito nel corso del 2022, in modo da celebrare il venticinquesimo anniversario della tragica morte di Lady Diana. Questi almeno i piani di Neon e Topic Studios, che hanno acquisito congiuntamente i diritti statunitensi del film nel giugno 2020. 

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati