News

The Boys: Love Sausage tornerà nella terza stagione

Lo ha confermato lo showrunner della serie Eric Kripke

Lo showrunner di The Boys Eric Kripke ha confermato che Love Sausage tornerà nella terza stagione di The Boys. Il grottesco personaggio appare nel sesto episodio della stagione, quando aggredisce con il suo enorme pene Mother’s Milk. Ecco cosa ha dichiarato lo showrunner:

In effetti è arrivato abbastanza tardi. Guardavamo alla sceneggiatura dell’episodio e abbiamo pensato che mancasse davvero qualcosa di folle. E volevo da sempre mettere Love Sausage nella serie. Sono contento che ne siamo stati capaci. È difficile inserirlo come personaggio regolare, perché è davvero assurdo, e noi invece cerchiamo di restare più con i piedi per terra. E tornerà nella stagione 3.

The Boys: Love Sausage tornerà nella terza stagione della serie

Ai microfoni di TV Line l’interprete di Frenchie, Tomer Capon, ha rivelato che il suo personaggio avrebbe dovuto avere una parte decisamente più attiva nella scena:

Laz mi ha detto ‘Se io devo combattere questa cosa intorno al mio collo, ho bisogno di qualcuno che mi aiuti’. Così è andato da Eric [Kripke] e da Sarah [Boyd, la regista dell’episodio] e ha proposto ‘Forse Frenchie potrebbe morderlo.

E io ero così carico di emozioni dopo la mia scena che ho pensato ‘Sai che c’è, farei di tutto per il mio amico. Tutto’ e l’ho fatto davvero. Ma purtroppo l’ho praticamente distrutto, e non hanno potuto utilizzare il filmato” ha dichiarato, confermando che il finto pene fosse una protesi, e non realizzato in CGI “Se pensavano che Kripke e il resto del cast li avrebbero lasciati usare la CGI… Avrebbero sicuramente protestato e detto ‘No, no, no, ce ne serve uno (finto) vero!“.

Lo show, tratto dall’omonimo fumetto di Garth Ennis e Darick Robertson, mostra un mondo popolato da supereroi molto amati dalla gente, tutti ‘gestiti’ da un’azienda, la Vaught. Ogni ‘Super’ ha delle peculiarità, ma tutti hanno una cosa in comune: non sono ciò che sembrano, perché — a tratti — piuttosto che essere corretti e leali tendono a comportarsi come dei villain. Per contrastare e punire sia l’azienda alle loro spalle che i ‘Super’, degli ex agenti rimettono insieme la loro squadra, i ‘Boys’.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button