The Human Voice: il trailer e la data di uscita del corto di Pedro Almodóvar

Il nuovo cortometraggio del regista spagnolo con Tilda Swinton protagonista

La Warner Bros. Italia ha rilasciato il trailer italiano di The Human Voice, cortometraggio di 30 minuti girato e montato dopo il lockdown, firmato da Pedro AlmodóvarCon protagonista Tilda Swinton, è stato presentato al Festival di Venezia. Il cortometraggio di Almodóvar è un libero adattamento dell’opera di Jean CocteauLa voix humaine. La trama del corto racconta la storia di una donna disperata che aspetta la telefonata dell’uomo amato dal quale è stata appena abbandonata. Per il regista spagnolo è il primo film in assoluto diretto in lingua inglese. Scritto nel 1928, La voce umana è stato rappresentato per la prima volta in Francia nel 1930. L’opera teatrale è incentrata su un’ultima telefonata tra una donna e il suo amante, e sul tentativo di lei di convincerlo a non lasciarla. Il monologo fu interpretato da Anna Magnani nel film L’Amore, nell’episodio Una voce umana di Roberto Rossellini

The Human Voice: il trailer e la data di uscita del corto di Pedro Almodóvar con protagonista Tilda Swinton

Warner Bros. Italia distribuirà l’opera nelle sale italiane a partire dal 13 maggio, ecco il trailer:

Le parole del regista spagnolo riguardo il suo cortometraggio:

L’ho sempre considerato un esperimento in cui avrei mostrato cosa, a teatro, è chiamato la quarta parete e in cinema mostrerebbe la parte dietro, ovvero la struttura di legno che tiene su le mura del set realistico, la realtà materiale di ciò che è finto. La realtà di questa donna è il dolore, la solitudine, l’oscurità in cui vive. Ho provato a rendere tutto questo ovvio, emozionante ed eloquente grazie alla performance sublime di Tilda Swinton, mostrando fin dall’inizio che la sua casa è una costruzione all’interno di un teatro di posa.

La sinossi ufficiale di The Human Voice:

Una donna (Swinton) guarda il tempo che passa accanto alle valigie del suo ex amante (che dovrebbe venirle a prendere, ma non arriva mai) e un cane irrequieto che non capisce che il suo padrone lo abbia abbandonato.

Articoli correlati