NetflixRecensioni

300 – L’alba di un impero

 

Trama di Comingsoon:

Tratto dall’ultimo romanzo a fumetti di Frank Miller, Xerxes e raccontato nello stesso stile visivo di 300, questo nuovo capitolo della saga epica sposta l’azione su un nuovo campo di battaglia – il mare- dove il generale greco Temistocle tenta di unire tutto il suo popolo, alla testa di una carica che cambierà il corso della guerra. 300: L’Alba di un Impero vede il ritorno di Temistocle contro la massiccia invasione da parte delle forze Persiane, guidate dall’uomo trasformato in Dio, Serse e da Artemisia, vendicativa comandante della Marina persiana.

Recensione:

Film visto sia al cinema 2 anni fa che oggi su Netflix (aggiunti di recente)

300 – L’Alba di un impero e’ un film cosi’  adrenalinico che dopo averlo visto vuoi buttare giù’ la porta di casa con un calcio. Ha effetti speciali (potete vederli nel trailer) molto particolari che al contesto di battaglie frenetiche calza a pennello , storia molto carina che si svolge più’ o meno in contemporanea con la battaglia delle Termopili dei 300 . Protagonista del film Temistocle uccisore di Re Dario (padre di Serse) la cui unica colpa e’ stata quella di non aver ucciso anche Serse, quando quest ultimo aveva tra le sue braccia il corpo morente del padre ,giurando cosi’ vendetta verso i Greci (il film mette molto in evidenza questo errore) , ma una donna greca di nome Artemisia coniata dalla crudeltà’ del suo popolo natio  fu accolta da un ambasciatore Persiano , fu addestrata alla guerra diventando la combattente più’ forte dell’esercito Persiano per poi diventare condottiera  della guerra contro l’odiata Grecia.

Artemisia a capo di un esercito molto piu’ grande di quello Greco capitanato da Temistocle, il sogno di quest ultimo era quello di una Grecia unita , idea  che andava in contrapposizione al pensiero della città`-stato Spartana che anche per questo motivo non ha deciso di mettere a disposizione il proprio esercito a Temistocle , ma  nel finale per sete di vendetta lo farà’ .

“In principio era come un sospiro, una promessa. La più leggera delle brezze che danza sulle urla di morte di trecento uomini. Quella brezza ora si è fatta vento. Un vento fratelli miei, di sacrificio.
Un vento di libertà.
un vento di giustizia.
Un vento di vendetta.”

L’antagonista ( Artemisia) attraverso l’arte della seduzione prova a conquistare e a portare  Temistocle dalla parte sua , ma una notte d’amore non fece minimamente cambiare idea all’eroe Greco

“- Artemisia: Muori con me ogni notte.
– Temistocle: Rinasci con me ogni giorno… ”

 

 

Temistocle pur vincendo numerose battaglie sa che sara’ quasi impossibile visto il numero dei suoi soldati vincere la guerra:

“Tutti dovranno vedere che abbiamo scelto di morire in piedi pur di non vivere in ginocchio!”

 

Anche questo film fa notare che il valore dei soldati Greci e’ molto  inferiore a quello degli Spartani, visto che quest ultimi sono  soldati di professione non come i Greci , ecco  una scena dimostrativa del primo film :

 

Il finale e’ l’unica cosa che non mi e’ piaciuta tanto , mi aspettavo delle entrate sceniche migliori .

Ripeto il film mi e’ piaciuto ma e’ inferiore al primo , perché’ non ci sono scene che raggiungono il livello di epicità’  di quelle di 300 (un capolavoro di film)

  • DATA USCITA:
  • GENERE: Azione , Drammatico
  • ANNO: 2014
  • REGIA: Noam Murro
  • ATTORI: Callan Mulvey, Eva Green, Rodrigo Santoro, Sullivan Stapleton, Jamie Blackley,Yigal Naor, Farshad Farahat, Lena Headey,David Wenham, Hans Matheson, Jack O’Connell, Andrew Tiernan
  • SCENEGGIATURA: Kurt Johnstad, Zack Snyder
  • FOTOGRAFIA: Simon Duggan
  • MONTAGGIO: David Brenner, Wyatt Smith
  • MUSICHE: Junkie XL
  • PRODUZIONE: Atmosphere Entertainment MM, Cruel & Unusual Films, Hollywood Gang Productions, Legendary Pictures, Warner Bros. Pictures
  • DISTRIBUZIONE: Warner Bros. Pictures Italia
  • PAESE: USA
  • DURATA: 102 Min
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Rilevato

Per favore supportaci disabilitando il tuo Ad Blocker