Anna Carpenzano

Anna Carpenzano

Ciao! Sono Anna, ho 19 anni e studio lingue, ma il cinema è la mia passione, specialmente da sei anni a questa parte, quando ho iniziato a guardare tutti i tipi possibili ed immaginabili di film! In effetti, non ho un genere preferito: amo cambiare e guardo di tutto. Per questo i miei registi preferiti sono Wes Anderson e Alejandro G. Iñárritu: seppur diversissimi, con i loro film riescono a colpirmi nel profondo; soprattutto con la perfezione della sua fotografia il primo e con i suoi intrecci improbabili il secondo. Di un film mi piace il fatto che non sia scontato, che riesca sempre a soprenderti in un modo o nell'altro, mi piacciono i colpi di scena finali che nessuno si aspetterebbe mai (stile "La migliore offerta" di Tornatore).

Neruda: il nuovo film di Pablo Larraín

“Posso scrivere i versi più tristi questa notte. Scrivere, ad esempio : La notte è stellata, e tremolano, azzurri, gli astri in lontananza. Il vento…

Dopo il successo di “La mafia uccide solo d’estate”, Pif ritorna al cinema con il suo secondo lavoro da regista, “In guerra per amore”.

Pif ritorna e va “In guerra per amore”, regalandoci un gioiello   La storia, ambientata nel 1943, parla di un giovane di nome Arturo Giammarresi…

Un viaggio verso la libertà – Sin Nombre

  Quanto è caro da pagare il prezzo per raggiungere la libertà? Lo racconta bene il film del 2009 “Sin Nombre”, opera prima del regista…

La forza di inseguire i propri sogni – Tutto Può Cambiare

Questi sono anni difficili, anni in cui, soprattutto per i giovani, inseguire i sogni è una cosa difficile, se non impossibile. Anni in cui si…