I migliori film da vedere su Amazon Prime Video

Scopriamo quali sono i migliori film disponibili su Amazon Prime Video

Recentemente Amazon Prime Video ha fatto passi da gigante in fatto di film. Infatti, se diamo un’occhiata al catalogo proposto troveremo un numero veramente ampio di titoli molto validi. Sia che stiate cercando film cult, sia che siate appassionati di un particolare genere, Amazon Prime è pronto a proporvi tantissimi film interessanti. In questo articolo andremo a consigliarvi i migliori film da vedere su Amazon Prime Video, quelli che sicuramente sono imperdibili e che meritano sia per qualità che per intrattenimento.

Sarà un mix di film italiani e stranieri, recenti e meno recenti, di tutti i generi, perciò ci sarà un ampia scelta da cui prendere spunto per le sere in cui non si sa che film vedere. Finalmente abbiamo trovato quello che è un ottimo rivale alla piattaforma streaming per eccellenza, ovvero Netflix. Come il grande compagno, infatti, Amazon Prime propone anche ottimi titoli prodotti dall’azienda stessa. Andiamo allora a vedere quali sono i film più belli presenti sulla piattaforma streaming.

Indice

Film da vedere su Amazon Prime – Genere horror

La notte dei morti viventi – George Romero (1968)

Tra i classici che proponiamo in questa lista di film da vedere su Amazon Prime c’è il pilastro del cinema zombie, ovvero La notte dei morti viventi di George Romero, del 1968. Il film è un vero e proprio cult, fu quello che diede il via al filone zombie, cominciando dai sequel del film, che furono 3. Il film è stato scritto, diretto, montato, fotografato e musicato dallo stesso regista americano, che si afferma come uno dei pochi artisti a tutto tondo nel panorama cinematografico.

L’opera ebbe un’importanza anche politica sociale, infatti la venuta degli zombie può essere interpretata in molte maniere: c’è chi ci ha visto una metafora della guerra fredda, con i sovietici come zombie, o chi ci ha visto la guerra del Vietnam o il razzismo all’interno dell’America. La pellicola, girata in bianco e nero, è tuttora in grado di inquietare e spaventare lo spettatore, facendo però anche riflettere sulle emozioni e le azioni umane.

film d'esordio
Night of the Living Dead, Universal Pictures, Blank of the Dead Productions Inc.

Lo squalo – Steven Spielberg (1975)

Cult importantissimo per la storia del cinema, Lo Squalo di Steven Spielberg è uno dei film imperdibili da vedere su Amazon Prime Video. La trama di questo film non è necessaria da raccontare, basta solo dire che questo è il film che ha dato il via a tutti gli shark movie esistenti. Pur essendo del 1975, il film riesce tuttora a calare nell’atmosfera, mettere suspense e spaventare a morte lo spettatore. Fu ben accolto dalla critica e divenne il film di maggior incasso nella storia all’epoca, fino all’uscita di Guerre stellari (1977).

Ha vinto tre Premi Oscar per il montaggio, il sonoro e la colonna sonora a John Williams, oltre ad aver consacrato la fama di Steven Spielberg, allora regista poco conosciuto, ed è spesso citato come uno dei film migliori di sempre. Se siete pronti ad immergervi in un horror fatto con i fiocchi, spegnete le luci e cliccate play su questo capolavoro della Nuova Hollywood.

lo squalo
Jaws, Universal Pictures, Zanuck/Brown Productions

Poltergeist – Tobe Hooper (1982)

La figlia più piccola di una tranquilla famiglia americana inizia improvvisamente a parlare con il televisore. Altrettanto improvvisamente scompare e per la famiglia Freeling è l’inizio di un incubo senza fine popolato di demoniache presenze e inquietanti fenomeni paranormali. Non può mancare nella nostra selezione di film da vedere su Amazon Prime Video questo classico del genere horror. Steven Spielberg firma soggetto e sceneggiatura di Poltergeist, film del 1982 per la regia di Tobe Hooper.

Il grande successo di pubblico ne fa subito un cult al quale seguiranno due sequel. Citatissimo in vari film e serie tv tra cui anche i Griffin, i Simpson e South Park, tiene incollato lo spettatore dall’inizio alla fine. Poltergeist è un crescendo di tensione e paura punteggiato in maniera efficacissima dalla colonna sonora e sostenuto da ottimi effetti speciali.

Poltergeist. MGM, SLM Produciton Group

Drag Me to Hell – Sam Raimi (2008)

La bancaria Christine è in attesa di una importante promozione al lavoro. Intenzionata a dimostrare al suo capo di meritarsela, nega un prestito all’anziana gitana Ganush, che rimane senza casa. È l’inizio di un incubo: un demone perseguita Christine senza lasciarle scampo e rendendo la sua vita un vero e proprio inferno. Riuscirà la donna a sopravvivere agli attacchi del demone figlio della maledizione lanciata da Ganush?

Scritto e diretto da Sam Raimi, Drag Me to Hell è un film horror da vedere su Amazon Prime Video. Magia nera, maledizioni e tanta, tanta ironia sono le carte vincenti di un horror riuscitissimo e che non stanca mai. Interessante anche la morale che si nasconde tra le righe della terribile parabola di Christine. La società spesso ci impone di compiere scelte dettate da un’ambizione senza scrupoli; le nostre azioni hanno una conseguenza e con essa dobbiamo imparare a convivere. Una splendida colonna sonora, make up ed effetti speciali di alto livello completano il quadro.

film amazon prime
Drag Me to Hell. Universal Pictures, Ghost’House Pictures, Buckaroo Entertainment, Curse Productions, Mandate Pictures

The Conjuring – James Wan (2013)

Carolyn e Roger si trasferiscono con le loro figlie in una casa nelle campagne del Rhode Island. Subito dopo il trasloco, iniziano ad accadere strani fenomeni che terrorizzano tutta la famiglia. Carolyn e Roger capiscono ben presto che quella grande casa è abitata da presenze demoniache. Decidono allora di rivolgersi a una coppia di demonologi: Ed e Lorraine Warren. Ha inizio così una lotta contro il Male senza precedenti.

The Conjuring – L’evocazione, film diretto da James Wan del 2013, gioca con elementi classici del genere horror e ambientazioni vintage davvero suggestive. La paura è veicolata attraverso suoni sinistri, illuminazione intradiegetica e qualche jumpscare sapientemente piazzato. Wan dirige un cast ben amalgamato e convincente, guidandolo in un territorio (quello dell’orrore) che conosce molto bene. Il fatto che il film si basi su eventi realmente accaduti non fa che accentuare sentimenti di angoscia e paura nello spettatore; una pellicola horror da vedere, che coinvolge e intrattiene.

film amazon prime
The Conjuring. Evergreen Media Group, New Line Cinema, The Safran Company

The VVitch – Robert Eggers (2015)

Il predicatore William si trasferisce con la moglie e i figli alle porte di un bosco, per provvedere alla sua famiglia col lavoro della terra. Una decisione forzata, imposta dalla comunità cui faceva parte a causa della sua interpretazione troppo estrema della parola di Dio. Un giorno, la figlia maggiore Thomasin si sta occupando del fratellino Samuel quando accade qualcosa di misterioso. Il piccolo sparisce e finisce nelle mani delle streghe che abitano il bosco. Il dramma dà vita a scontri in famiglia, tra religione, superstizione e una spirale sempre crescente di orrori.

The VVitch di Robert Eggers è a mani basse uno dei film horror migliori degli ultimi anni. L’orrore è veicolato da atmosfere a tratti insostenibili, in un film fortemente simbolico e complesso. Perfetta ogni scelta di regia e fotografia, con attenzione particolare all’utilizzo delle fonti luminose. Da sottolineare anche la prova di Anya Taylor-Joy, al suo esordio in un lungometraggio per il cinema.

The VVitch. Parts and Labor

Suspiria – Luca Guadagnino (2018)

Prodotto dalla stessa Amazon Prime, Suspiria di Luca Guadagnino è il remake/omaggio all’omonimo film del 1977 diretto da Dario Argento. Il regista italiano recupera parte della trama, personaggi e soggetto trasformando però le atmosfere, le ambientazioni e il messaggio finale. Diversamente dal film originale che proponeva una cruda storia di streghe con una fotografia quasi impressionista, Guadagnino porta uno stile molto più raffinato ed elegante, con un approfondimento più sulla crisi di un mondo e la necessità di cambiamento all’interno di esso.

Il cast, per lo più femminile, vanta nomi come la protagonista Dakota Johnson e i personaggi secondari Tilda Swinton (che interpreta ben tre ruoli), Chloë Grace Moretz, Mia Goth e Jessica Harper. Per la colonna sonora, come per il film precedente, un altro membro dei Radiohead prende le redini: Thom Yorke. Questa pellicola sarà in grado di spaventare, meravigliare e sconvolgere allo stesso tempo. Non ha l’obiettivo di porsi come remake del film di Argento, bensì come un omaggio prodotto da un grande fan del film originale.

5 curiosità suspiria guadagnino
Suspiria, Frensey Film Company, Mythology Entertainment, K Period Media, MeMo Films, Muskat Filmed Properties, Vega Baby, Amazon Studios

Film da vedere su Amazon Prime – Genere drammatico

Quarto Potere – Orson Welles (1941)

Non può mancare nella lista dei migliori film da vedere su Amazon Prime Video quello che è considerato da molti la miglior pellicola di sempre, Quarto Potere (Citizen Kane), primo lungometraggio del regista americano Orson Welles. Girato all’età di soli venticinque anni, è liberamente ispirato alla biografia del magnate dell’industria del legno e dell’editoria William Randolph Hearst. Il film narra la vita del magnate della stampa Charles Foster Kane (interpretato dallo stesso Welles), incapace di amare se non “solo alle sue condizioni”, con la conseguenza di creare il vuoto attorno a sé e rimanere solo all’interno della sua gigantesca residenza (Xanadu, nella versione italiana Candalù), dove muore abbandonato da tutti.

Welles, servendosi di una sequenza di flashback (sei, compreso il cinegiornale), mostra i frammenti della vita del magnate, quasi fossero i pezzi di un gigantesco puzzle (rompicapo che metaforicamente appare più volte nel film). Allo spettatore è lasciato il compito di ricomporre – in tutta la sua complessità – la personalità di Charles Foster Kane. Un capolavoro unico ed irrepetibile capace di rivoluzionare la storia del cinema per contenuti e tecnica. Dirà il regista francese Francoise Truffaut:

Appartengo a una generazione di cineasti che hanno deciso di fare film avendo visto Quarto potere.

film amazon prime
Citizen Kane, RKO Pictures, Mercury Productions.

I vinti – Michelangelo Antonioni (1953)

Secondo film del regista italiano Michelangelo Antonioni, I vinti esce nelle sale nel 1953. Il film è suddiviso in tre episodi: quello francese, italiano e inglese. La trama è tratta da dei fatti di cronaca realmente esistiti: alcuni giovani sono protagonisti di furti ed omicidi. Da qui, Antonioni sviluppa i tre episodi in maniera approfondita e cruda, tanto è vero che all’uscita il film fu pesantemente censurato per le sue scene di omicidio.

Pur non essendo uno dei film più famosi del regista italiano, la pellicola merita una visione in quanto, seppur prematura, possiede molte delle tematiche che Antonioni andrà ad approfondire meglio nei suoi film successivi.  Il film fu presentato alla diciottesima edizione del Festival di Venezia e vanta la collaborazione come aiuto regia di un giovane Francesco Rosi, all’alba della sua carriera cinematografica.

film amazon prime
I vinti, Film Costellazione, S.G.C

La ciociara – Vittorio De Sica (1960)

Roma, 1943. Cesira è una vedova che insieme alla figlia Rosetta decide di lasciare la città per cercare rifugio dai bombardamenti. Arriva a San’Eufemia fra mille difficoltà e lì conosce e si innamora di Michele, un intellettuale antifascista. Michele viene catturato da alcuni soldati tedeschi per fare loro da guida nel territorio montano e quando arrivano gli Alleati, Cesira decide di rientrare a Roma con la figlia. Durante il viaggio subiscono un assalto e un’atroce aggressione da parte di un gruppo di soldati dell’esercito francese. I traumi subiti legano ancor di più madre e figlia, soprattutto quando apprendono della tragica sorte di Michele. 

Vittorio De Sica dirige e adatta insieme a Cesare Zavattini il romanzo La ciociara di Alberto Moravia. Il film racconta in maniera cruda e veritiera la piaga delle violenze perpetrate dalle truppe alleate sui civili. Sophia Loren per la sua grande prova in un ruolo così tragico e impegnativo riceve nel 1962 il premio Oscar come miglior attrice protagonista. Nel cast anche Jean-Paul Belmondo, Eleonora Brown, Carlo Ninchi e Andrea Checchi.

film amazon prime
La ciociara. Compagnia Cinematografica Champion, Les Films Marceau, Cocinor

La Notte – Michelangelo Antonioni (1961)

Settimo lungometraggio del regista italiano Michelangelo Antonioni, La notte è il capitolo centrale della trilogia dell’incomunicabilità diretta dal regista, comprendente oltre al film citato anche L’Eclissi e L’avventura. Girato nel 1961, il film ha come protagonisti Marcello Mastroianni, Monica Vitti e Jeanne Moreau e vanta la collaborazione di Tonino Guerra alla sceneggiatura. Il film fu un importante tappa per il cinema italiano, pieno di innovazioni di temi e linguaggio. La pellicola è stata elogiata anche da intellettuali dell’epoca come Alberto Moravia e Pierpaolo Pasolini, che lo paragonava proprio all’opera di Moravia chiamata La Noia.

Il film tratta il tema della crisi di coppia e come la affrontano i protagonisti. Giovanni è uno scrittore di successo, Lidia è sua moglie, annoiata dal rapporto di coppia. Il loro rapporto è al centro del racconto, che inizialmente doveva accompagnare in tutto sette coppie in crisi. Alla fine Antonioni cambiò drasticamente la sceneggiatura adattandola solo per la coppia principale del film. La notte fu una potente influenza per molto dei registi a venire, tra i quali Jean Luc Godard, Wim Wenders, Wong Kar-wai. Stanley Kubrick ha dichiarato che La notte è uno dei suoi film preferiti.

film amazon prime video
La Notte, EMANUELE CASSUTO PER NEPI FILM, (ROMA); SOFITEDIP, SILVER FILM (PARIGI)

Medea – Pier Paolo Pasolini (1969)

Fortunatamente troviamo sulla piattaforma streaming di Amazon un film di Pier Paolo Pasolini, uno dei più importanti registi e intellettuali italiani mai esistiti. Oltre ad essere regista, Pasolini fu un traduttore, scrittore, poeta, linguista e giornalista. Fu molto spesso contestato, censurato e criticato per sue opere, molto spesso dirette e influenti. A Pasolini interessa parlare dei più deboli, della periferia, delle pulsioni e dei vizi umani. Questo lo si vede sia nei suoi film originali sia negli adattamenti cinematografici.

Medea è uno di questi: tratto dalla tragedia teatrale di Euripide, il film narra le vicende di Medea, moglie di Giasone, membro degli Argonauti. Oltre a Medea, Pasolini portò sullo schermo altri adattamenti come Edipo Re, o adattamenti dalla prosa come il Decameron, i Racconti di Canterbury o Le mille ed una notte. In tutte queste opere è interessante notare come lo stile e l’estetica del regista venga sempre fuori, pur mantenendo i temi e gli intenti delle opere originali. Sono storie di uomini e donne, di emozioni e virtù umane, che molto spesso cadono nel peccato o sono tentate dal male.

film amazon prime
Medea, Franco Rossellini

Tristana – Luis Bunuel (1970)

Amazon Prime Video ci dà l’opportunità di vedere un film di uno dei maestri del cinema spagnolo degli anni 70 ovvero Luis Bunuel. Regista controverso, onirico e surreale, ha spesso messo in discussione molti dei tabù occidentali. Anticlericale, contro il consumismo e la borghesia, Bunuel porta sullo schermo molto spesso storie tormentate e rivoluzionarie, che mettono a disagio lo spettatore con scene molto spesso crude.

In questo caso, Tristana tratta la storia di una ragazza che, alla morte della madre, viene data in affidamento ad un guardiano borghese. Verrà fuori il lato marcio e sessuale del padrone e dei suoi colleghi, mostrando quanta ipocrisia c’è nel mondo e nel modo di pensare dei benpensanti. Questo è uno di quei film da guardare soprattutto per il valore sociale e controverso che ha, e poi vedere un film di Bunuel in più è sicuramente una cosa positiva da fare per chiunque.

film amazon prime
Tristana, Les Films Corona

La classe operaia va in paradiso – Elio Petri (1972)

Con il mio film sono stati polemici tutti, sindacalisti, studenti di sinistra, intellettuali, dirigenti comunisti, maoisti. Ciascuno avrebbe voluto un’opera che sostenesse le proprie ragioni: invece questo è un film sulla classe operaia.

Questo è quello che disse nel 1972 il regista Elio Petri su questo capolavoro italiano: La classe operaia va in paradiso. Protagonista del film è un operaio chiamato Lulu, interpretato da Gian Maria Volontè, in una fabbrica negli anni 70. Il film indaga diverse aree della vita degli operai. Da una parte c’è la fabbrica, luogo alienante che mette i lavoratori a contatto con la macchina e i tempi di lavorazione. Uscendo da questo contesto, all’esterno ci sono le rivolte studentesche, molto spesso superficiali e distanti dai problemi principali. Dopodiché vengono indagati i sindacati, che sono spesso in combutta con i padroni delle fabbriche, e le case dove l’alienazione degli operai continua e influenza anche la vita privata.

film amazon prime
La classe operaia va in paradiso, Euro International Film

Fuoco cammina con me – David Lynch (1992)

Per gli amanti di David Lynch, Amazon Prime fa un piccolo regalo. Infatti, sulla piattaforma streaming potremo trovare il film prequel della serie tv anni 90 Twin Peaks, ideata e scritta dallo stesso regista. Per quanto la visione delle due stagioni televisive sia consigliata prima di vedere questo film, Fuoco cammina con me può essere visto anche singolarmente. Troveremo le solite atmosfere lynchane, una cittadina misteriosa, un delitto e dei segreti. Laura Palmer è in pericolo, il questo film lo si avverte più che mai e se nella serie tv si andava ad approfondire le conseguenze della sua morte, in questo film possiamo analizzare le ultime ore prima della sua dipartita.

Il film fu presentato al festival di Cannes nel 1992 ma fu fischiato dal pubblico e trattato male anche dalla critica. A distanza di anni, molti hanno rivalutato la pellicola. Se si fa attenzione, il film rivela tante caratteristiche del cinema di Lynch e per gli appassionati della serie tv Twin Peaks non può che essere una gioia avere dell’altro materiale da esplorare.

Fire walk with me, New Line Cinema, CIBY Pictures e Twin Peaks Productions

Philadelphia – Jonathan Demme (1993)

Preoccupato che la notizia possa compromettere la sua carriera, l’avvocato Andrew Beckett nasconde la sua omosessualità e la positività all’HIV ai membri dello studio legale dove lavora. Un collega di Beckett, insospettito dalle lesioni rivelatrici sul volto dell’uomo, scopre il suo segreto e lo rivela a tutti. Licenziato, Beckett sporge immediatamente denuncia per discriminazione avvalendosi dell’unico avvocato disposto ad aiutarlo, Joe Miller.

Philadelphia è uno dei film da vedere su Amazon Prime Video senza esitazione; un film straordinario con al centro una tematica complessa e delicatissima. Per la sua straordinaria interpretazione nel ruolo di Andrew Beckett Tom Hanks vince nel 1994 il premio Oscar come miglior attore protagonista. Un secondo Oscar arriva per la miglior canzone, Streets of Philadelphia di Bruce Springsteen. Intensa e vicina alla perfezione anche la prova di Denzel Washington nelle vesti di Joe Miller.

Philadelphia. TriStar Pictures, Clinica Estetico

Funny Games – Michael Haneke (2007)

In questo caso Amazon Prime Video ci regala un film da vedere assolutamente, ovvero una chicca del grande cineasta contemporaneo Michael Haneke. Funny Games è un film del 2007, che in realtà è un remake shot for shot dell’omonimo film diretto nel 1997 sempre dallo stesso regista. Gli attori cambiano, così come la lingua, perché Haneke stesso ha dichiarato che il film originale non aveva ottenuto la portata mediatica che meritava. Nella versione americana troviamo nel cast Naomi Watts, Tim Roth e Micheal Pitt come grandi nomi.

La trama è la seguente: una coppia viene presa in ostaggio da due ragazzi sadici che costringeranno i due a “giocare” con loro. La versione americana andò in porto solo con l’assoluta certezza che la Watts accettasse il ruolo da protagonista. Tim Roth ha dichiarato di aver vissuto una delle peggiori esperienze sul set, non per la qualità delle riprese ma per quello che dovette fare, per la cattiveria che veniva descritta all’interno della pellicola.

film amazon prime
Funny games, Celluloid Dreams, Film4 Productions, Palisades Tartan

Blue Valentine – Derek Cianfrance (2010)

Dean Pereira (Ryan Gosling) e Cindy Heller (Michelle Williams), dopo un incontro fortuito a casa di lei, iniziano a frequentarsi e si innamorano. Entrambi hanno situazioni complicate e la loro relazione, sin dal principio, non è delle più semplici. Blue Valentine si muove avanti e indietro seguendo due linee temporali, fra presente e passato, mostrandoci l’amore fra Dean e Cindy e tutto ciò che ha portato a una separazione dolorosa. 

Film del 2010 scritto e diretto da Derek Cianfrance, Blue Valentine è uno dei film da vedere su Amazon Prime Video. Gosling e Williams si rendono protagonisti di due prove straordinarie; lui riceve una nomination ai Golden Globe, lei viene anche candidata agli Oscar. Teso e malinconico, potente ed emozionante, Blue Valentine esamina la storia di un matrimonio in maniera profonda, catturando l’attenzione e la partecipazione emotiva di chi guarda.

Blue Valentine. Incentive Filmed Entertainment

Melancholia – Lars von Trier (2011)

La struttura di Melancholia, film del 2011 scritto e diretto da Lars von Trier, si articola in due parti, dedicate alle due sorelle protagoniste: Justine e Claire. Nella prima parte Justine arriva col marito alla sua festa di nozze organizzata da Claire; è serena, ma solo in apparenza, anche perché una grave minaccia incombe sulla Terra. Il pianeta Melancholia è infatti in rotta di collisione. Dopo un apparente scampato pericolo, sarà Claire a invitare la sorella a casa sua, mentre Melancholia è sempre più vicino.

Melancholia è forse il film più intimo e personale di Lars von Trier, che offre allo spettatore la sua visione apocalittica del destino dell’umanità sulla Terra. Colpiscono soprattutto i ritratti, opposti e complementari delle due sorelle, interpretate da Kirsten Dunst (Justine) e Charlotte Gainsbourg (Claire). Nel cast, anche Kiefer Sutherland, Alexander Skarsgard, Brady Corbet e Charlotte Rampling.

Melancholia. Zentropa Entertainments

Shame – Steve McQueen (2011)

Brandon Sullivan è un affascinante professionista trentenne che, almeno in apparenza, conduce una vita perfetta e invidiabile fra carriera e avventure amorose. Sotto la superficie, però, Brandon nasconde una vera e propria ossessione per il sesso, da cui è dipendente. Una sera, di ritorno da un incontro con alcuni colleghi, trova nel suo appartamento la sorella Sissy, in cerca di supporto dopo la fine della sua relazione col compagno. Per Brandon è l’inizio di un’analisi introspettiva dei suoi disturbi e della ricerca di un nuovo equilibrio.

Scritto e diretto da Steve McQueenShame viene presentato in concorso a Venezia 68, dove Michael Fassbender si aggiudica la Coppa Volpi per la Miglior interpretazione maschile. In effetti, Fassbender è artefice di una delle prove migliori della sua carriera, per sfumature, intensita, varietà di registri e profondità. Si tratta della seconda collaborazione tra McQueen e Fassbender dopo Hunger del 2008. Ottima anche la prova di Carey Mulligan, scelta perfetta per dar vita a un personaggio sfaccettato e complesso nelle sue fragilità, come quello di Sissy.

Shame. See-Saw Films

Il sospetto – Thomas Vinterberg (2012)

Il mondo di un maestro d’asilo crolla intorno a lui dopo che una bambina – che ha una cotta per lui – lo accusa di aver commesso un atto osceno davanti a lei. Per non rovinare in alcun modo l’esperienza occorre solo accennare alla sinossi de Il sospetto, film del 2012 per la regia di Thomas Vinterberg con protagonista Mads Mikkelsen. Vinterberg sviluppa il soggetto del film a partire da una serie di documenti e studi a lui forniti da uno psicologo infantile e confeziona un dramma teso, scomodo, estremamente coinvolgente. 

Interessante soprattutto come lo spettatore sia chiamato in prima persona a farsi le sue idee, osservando e analizzando i vari punti di vista sulla vicenda. Abbiamo tutti gli elementi che ci servono sin dall’inizio, siamo messi nelle condizioni di “schierarci” e nel contempo siamo portati a prendere in considerazione le ragioni di ciascun personaggio. Mikkelsen si supera nei panni di Lucas, in una prova che lascia il segno a lungo. Il sospetto è un film per molti versi difficile, ma assolutamente da vedere su Amazon Prime Video.

film amazon prime
Il sospetto. Zentropa Entertainments

Holy Motors – Leos Carax (2012)

Holy Motors è una pellicola del 2012 diretta e sceneggiata da Leos Carax e interpretata tra gli altri da Denis Lavant, Édith Scob, Eva Mendes e Kylie Minogue. Il film è stato presentato in Concorso all’edizione 2012 del Festival di Cannes e ha ricevuto diverse nomination ai premi César del 2013. Holy Motors più che un prodotto cinematografico potrebbe essere descritto come un’esperienza visiva a tutto tondo. L’opera di Carax colpisce lo spettatore per la sua natura cangiante e inafferrabile; un protagonista che muta col passare dei minuti senza arrivare mai al punto di avere un’identità definita. Un’opera unica nel suo genere, difficile da collocare quanto da interpretare ma la cui visione è assolutamente consigliata.

L’intera vicenda si svolge nell’arco di ventiquattro ore, tempo che lo spettatore passa in compagnia del protagonista interpretato da Denis Lavant. L’uomo scena dopo scena cambia identità, personalità e fisicità passando dall’essere un padre di famiglia ad un uomo d’affari; diventando poi un altero assassino per tramutarsi in una sorta di reietto che vive nelle fogne. Lo strano e inafferrabile individuo viene accompagnato da Céline una donna altrettanto misteriosa che lo accompagnerà nel corso dei suoi appuntamenti.

hoy motors
Holy Motors, Pierre Grise Productions, coprodotto da Arte France Cinéma, WDR/ARTE, Pandora Film Produktion

The Wolf of Wall Street – Martin Scorsese (2013)

New York, anni Novanta. Il broker Jordan Belfort fonda col suo socio Donny Azoff una società di brokeraggio, la Stratton Oakmont. La società passa dall’avere 20 dipendenti a più di 250 in un’ascesa vorticosa. Man mano che il loro status cresce, altrettanto fanno l’abuso di sostanze e un castello di bugie sempre più intricato. Fino al punto di rottura, l’indagine dell’FBI e il crollo personale di Jordan, che finisce per schiantarsi contro le sue stesse ambizioni.

Ascesa e caduta di Jordan Belfort vanno in scena in questo biopic drammatico con andamento da black comedy. Magistrale la regia di Martin Scorsese e ancor più la prova di Leonardo DiCaprio. DiCaprio restituisce alla perfezione le ossessioni compulsive, le smanie, la fame e l’ambizione del suo personaggio. Cinque candidature agli Oscar 2014 per un film assolutamente da vedere nel catalogo Amazon Prime.

film amazon prime
The Wolf of Wall Street. Appian Way Productions

12 anni schiavo – Steve McQueen (2013)

Un altro film diretto da Steve McQueen entra nella nostra selezione di film da vedere su Amazon Prime Video. Si tratta di 12 anni schiavo, tratto dall’omonima biografia di Solomon Northup, che nel film ha il volto di Chiwetel Ejiofor. Solomon è un violinista di talento che da uomo libero viene imprigionato e condotto in Louisiana come schiavo. Finisce a lavorare nella piantagione di cotone di Edwin Epps (Michael Fassbender), sottoposto a continue atrocità e umiliazioni. La sua vita cambia dopo l’incontro con l’abolizionista Samuel Bass (Brad Pitt).

A fronte di 9 candidature agli Oscar, 12 anni schiavo vince in 3 categorie: Miglior film, attrice non protagonista a Lupita Nyong’o e sceneggiatura non originale. Film dall’impianto piuttosto classico con personaggi tratteggiati con mano volutamente “pesante” nella loro caratterizzazione. Film crudo, spesso violento e di forte impatto sostenuto da performance attoriali più che all’altezza. Su tutte spiccano le prove di Fassbender e Nyong’o.

12 anni schiavo. New Regency Productions

Boyhood – Richard Linklater (2014)

Boyhood è sicuramente un film particolare. Diretto da Richard Linklater, il film è il prodotto di 12 anni di riprese. Il film uscì nelle sale nel 2014, ma le riprese iniziarono nel 2002. L’obiettivo del regista era mostrare la crescita in modo reale del protagonista: Mason. Ci viene mostrato inizialmente a 6 anni, fino al compimento dei 18 quando dovrà affrontare il college. Questa è la Boyhood. Insieme a lui, ci vengono mostrati anche l’evoluzione dei genitori, della sorella e dei vai amici che Mason avrà durante questo arco di tempo.

A differenza di tutti gli altri coming of age movies, ovvero quei film che mostrano il lato adolescenziale e di formazione di una persona, Boyhood sembra più vero, più reale. La cultura degli anni 2000 è sempre presente, i successi e i fallimenti delineano quello che Mason diventerà. Da sottolineare l’interpretazioni di Ethan Hawke e Patricia Arquette, che vestono i panni dei genitori di Mason.

Boyhood recensione Richard Linklater Ethan Hawke Patricia Arquette
Boyhood, Cinetic Media

Revenant – Alejandro Gonzàlez Iñarritu (2015)

Nord Dakota, 1823. Durante una spedizione di caccia Hugh Glass subisce un’aggressione da parte di un gruppo di pellerossa. Separato dal suo gruppo è ridotto in fin di vita dall’attacco di un grizzly a seguito del quale viene abbandonato dal suo compagno, John Fitzgerald, che prima di fuggire compie un gesto atroce davanti agli occhi di Glass.

Per The Revenant Alejandro Gonzàlez Iñarritu trae libera ispirazione dal romanzo di Michael Punke Revenant – La vera storia di Hugh Glass. Film tanto essenziale nella narrazione quanto magniloquente dal punto di vista tecnico e stilistico, soprattutto per quanto riguarda regia e fotografia, entrambe magistrali e premiate con l’Oscar. Esattamente come Leonardo DiCaprio che grazie a un’interpretazione totale vince la sua prima, meritatissima statuetta dorata.

Revenant. 20th Century Fox, Regency Enterprises, RatPac-Dune Entertainment

La grande scommessa – Adam McKay (2015)

Nel 2005 in mercato immobiliare americano è più forte e stabile che mai. Quando Michael Burry (Christian Bale) prevede il crollo perché il mercato è fondato su mutui ad alto rischio, nessuno gli crede e anzi viene addirittura deriso. Burry, però, ci ha visto giusto e ha individuato la falla nel sistema: una grande instabilità e la vendita di una serie di pacchetti azionari dal valore pressoché nullo.

Adam McKay riesce alla perfezione nel non facile intento di rendere appassionante il racconto di un complesso fallimento finanziario. Man mano che si entra nel meccanismo della narrazione e della storia ci si lascia catturare e l’intrattenimento è assicurato. Merito anche di un cast stellare e ben amalgamato capitanato da Christian Bale, Ryan Gosling, Steve Carell e Brad Pitt. McKay vince il premio Oscar per la miglior sceneggiatura non originale.

La grande scommessa. Plan B Entertainment, Regency Enterprises

L’ora più buia – Joe Wright (2017)

Gran Bretagna, 1940. L’Europa sta vivendo il suo periodo più oscuro: le truppe inglesi sono bloccate a Dunkirk mentre si fa sempre più preoccupante l’avanzata della Germania nazista di Adolf Hitler. Il Primo Ministro inglese Neville Chamberlain si è dimostrato incapace di gestire la situazione di emergenza e dopo le sue dimissioni gli subentra Winston Churchill. Toccherà a lui prendere in mano la situazione e accompagnare il Paese fuori dalla sua ora più buia.

Il film di Joe Wright racconta le vicende politiche e personali di Winston Churchill negli anni della Seconda Guerra Mondiale. Gary Oldman abbraccia con maestria il compito non facile di portare sullo schermo il Primo Ministro inglese in tutte le sue simboliche caratteristiche. Dal modo di parlare a quello di muoversi, Oldman fa rivivere Churchill in ogni gesto e in ogni tratto distintivo. L’ora più buia, fra dramma storico, biografia e film di guerra, colpisce soprattutto proprio per la monumentale prova di Gary Oldman, che per la sua interpretazione si è aggiudicato un premio Oscar.

film amazon prime
Darkest Hour, Working Title Films, Perfect World Pictures

Bohemian Rhapsody – Bryan Singer (2018)

Biopic drammatico che entra a pieno titolo nei film da vedere su Amazon Prime Video. Per la storia e per la straordinaria interpretazione dell’attore protagonista Rami Malek. La storia è quella di un’icona della storia della musica e della storia in generale: Freddie Mercury. Bryan Singer racconta i primi quindici anni della carriera dei leggendari Queen, dalla fondazione del gruppo nel 1970 allo storico concerto del Live Aid del 1985. Nel cast, accanto a Rami Malek nei panni di Freddie Mercury, Lucy Boynton, Gwylim Lee, Ben Hardy, Joseph Mazzello e Aidan Gillen. Singer è l’unico regista accreditato nonostante il licenziamento avvenuto da parte della 20th Century Fox nel 2017 a causa di un’assenza ingiustificata che rallentò i lavori. Dexter Fletcher portò a termine le riprese e seguì la post produzione.

Nel 2019 Bohemian Rhapsody riceve cinque candidature ai premi Oscar, vincendone quattro. Rami Malek vince come miglior attore protagonista; le altre statuette vanno al miglior montaggio, sonoro e al miglior montaggio sonoro. Coinvolgente ed emozionante, il film entra nella storia come il biopic musicale di maggior successo di sempre. Un film da non perdere, che fra i giudizi complessivamente positivi ottenne qualche critica per la maniera in cui furono portati in scena alcuni aspetti delle relazioni e della sessualità di Freddie Mercury.

Bohemian Rhapsody. 20th Century Fox, New Regency Productions, GK Films, Queen Films Ltd., Tribeca Productions

Climax – Gaspar Noè (2018)

A metà degli anni Novanta, venti giovani danzatori si riuniscono per una prova di tre giorni in un collegio in disuso. Presto l’atmosfera diventa elettrica e una strana follia li travolge. Si renderanno conto di essere stati drogati ma non sanno da chi o perché. La situazione segue un continuo crescendo e mentre alcuni si sentono in paradiso, molti di loro vivono l’inferno. È questo l’incipit di Climax, ultimo lungometraggio del regista Gaspar Noè, tra le ultime novità nei film da vedere su Amazon Prime Video.

Ancora una volta il regista franco-cileno realizza un film sconvolgente, capace di stravolgere ogni regola cinematografica e realizzare un macabro spettacolo dove la danza, accompagnata da una colonna sonora spinta (Daft Punk, Giorgio Moroder), che ci accompagna durante tutta l’insolita e raccapricciante visione, è l’indiscussa protagonista della pellicola. Climax è un prodotto affascinante e allo stesso tempo irritante, un’esperienza cinematografica unica, fuori da ogni schema e assolutamente da provare.

film amazon prime
Climax, Rectangle Productions.Wild Bunch, Arte France.

Chiamami col tuo nome – Luca Guadagnino (2018)

Il diciassettenne Elio Perlman sta trascorrendo le vacanze estive nella villa di famiglia nella campagna vicino a Crema. Come ogni anno, il padre di Elio ospita uno studente che deve lavorare alla tesi di dottorato e quell’estate tocca a Oliver, un affascinante ventiquattrenne americano. Elio e Oliver passano molto tempo insieme; Elio è sempre più coinvolto mentre Oliver sembra più distaccato. Ha inizio per Elio un’estate di scoperte e di crescita, che lo porta a fare i conti con le proprie emozioni e la propria sessualità in evoluzione.

Luca Guadagnino dirige in maniera intima, sensuale ed emozionante l’adattamento del romanzo omonimo di André Aciman. La cura è estrema in ogni dettaglio del film, dalle atmosfere al ritratto dei personaggi passando per le ambientazioni. Il punto di forza sono le interpretazioni dei due protagonisti: Timothée Chalamet nel ruolo di Elio ed Armie Hammer in quello di Oliver. Nel 2018 James Ivory si aggiudica il premio Oscar per la miglior sceneggiatura non originale.

Chiamami col tuo nome. Frenesy Film, La Cinefacture, RT Features, Water’s Ends Productions

Dogman – Matteo Garrone (2018)

Nella nostra selezione dei migliori film da vedere su Amazon Prime Video non può mancare Dogman di Matteo Garrone. Il film trae libera ispirazione dalla vera storia del delitto del Canaro, avvenuto a Roma nel 1988. Marcello vive alla periferia della capitale dove è titolare di una toelettatura per cani. Per arrotondare si dedica allo spaccio di cocaina ed è così che conosce Simone, un ex pugile dedito a piccoli crimini e violenze che terrorizza il quartiere. Inizialmente mite e tranquillo, Marcello cambia quando finisce in carcere per colpa di Simone; una volta uscito il suo unico obiettivo diventa quello di vendicarsi dell’ex pugile.

Presentato a Cannes, è stato accolto in maniera unilateralmente favorevole da parte della critica cinematografica nostrane e internazionale. La regia di Garrone è un crescendo che esalta la torbida evoluzione del protagonista interpretato da Marcello Fonte, creando un’atmosfera sempre più cupa e tesa. Crudo e violento, non solo dal punto di vista visivo, è uno dei film italiani più importanti degli ultimi anni. Ottime le prove degli attori protagonisti: il già citato Marcello Fonte ed Edoardo Pesce.

film amazon prime
Dogman. Archimede, Rai Cinema, Le Pacte

Bombshell – Jay Roach (2019)

2016, l’anchorwoman della rete televisiva conservatrice Fox News Megyn Kelly sottopone al futuro Presidente degli Stati Uniti Donald Trump una serie di domande scomode sulla sua presunta misoginia. L’intervista non piace al presidente della rete Roger Ailes, preoccupato dalle reazioni degli spettatori. Nel frattempo, la presentatrice Gretchen Carlson sporge denuncia contro Ailes per molestie sessuali; il caso spinge la stessa Kelly ad accusare il presidente della rete. Anche la giovane giornalista Kayla Pospisil trova il coraggio di lasciare il suo lavoro a Fox News dopo aver avuto a che fare col viscido Roger Ailes.

Bombshell è un dramma biografico che ricostruisce il caso delle accuse di molestie sessuali a Roger Ailes. Il film offre inoltre uno spaccato davvero interessante sul ruolo della donna negli Stati Uniti in generale e nel mondo dell’informazione televisiva in particolare. Film da vedere su Amazon Prime Video, soprattutto per le splendide interpretazioni delle protagoniste. Sia Charlize Theron (Megyn Kelly) che Margot Robbie (Kayla Pospisil) hanno ricevuto per le loro performance una candidatura agli Oscar 2020.

film amazon prime
Bombshell. Lionsgate

Sound of Metal – Darius Marder (2019)

Ruben è il batterista del duo punk-metal che ha messo in piedi con la sua ragazza. Improvvisamente perde l’udito e dopo una visita scopre che la situazione è irreversibile; solo un costoso impianto cocleare potrà fargli riacquistare una parziale funzionalità. Preso dal panico e costretto a combattere con l’onnipresente passato da tossicodipendente, Ruben fatica a farsi aiutare. Ha un unico scopo: risolvere quello che per lui è un ostacolo lungo il suo cammino e tornare presto alla vita che faceva prima.

Darius Marder racconta una storia dura messa in scena senza patetismo, buoni sentimenti o intenti edificanti. Tutto è estremamente realistico, crudo, concreto. Lo spettatore si ritrova spesso nel corso del film a sentire (o meglio non sentire) quello che sente Ruben, con un effetto insieme straniante e coinvolgente. Straordinario Riz Ahmed che con la sua prova nei panni del protagonista sembra essere un candidato papabile per la corsa agli Oscar 2021. Arrivato a inizio dicembre su Prime Video, Sound of Metal è un film da vedere e non lasciarsi sfuggire.

Sound of Metal. Caviar

Roubaix, une lumière – Arnaud Desplechin (2019)

Appena aggiunto in catalogo, Roubaix, une lumière entra a pieno titolo nella nostra selezione di film da vedere su Amazon Prime Video. Il film trae ispirazione da un reale fatto di cronaca occorso nel 2002 e dal documentario di Mosco Boucault Roubaix, Commissariat central. Il Commissario Daoud affida al nuovo arrivato Louis il caso di un incendio doloso in una casa in quartiere poverissimo di Roubaix. Louis ammira Daoud e vorrebbe imparare da lui l’istinto per la verità e la grande professionalità nell’avvicinarsi e interrogare i sospettati. Quando nella stessa via avviene un brutale omicidio, i sospetti cadono su Claude e Marie, due amiche che sostengono convinte la loro innocenza. Louis e Daoud faranno di tutto per venire a capo della vicenda.

Desplechin, in questo noir dalle tinte drammatiche fonde cinema e denuncia sociale con un grande realismo. Ci porta alla scoperta di una Roubaix disperata e rassegnata mostrandoci la quotidianità dei suoi abitanti e della polizia nella prima parte del film. Nel secondo atto tutto il racconto si regge sul doppio interrogatorio di Claude e Marie con un ritmo serrato e incalzante. Perfette le prove degli interpreti a cominciare da Roschdy Zem (Daoud) e Léa Seydoux (Claude).

film amazon prime
Roubaix, une lumière. Why Not Productions

L’ufficiale e la spia – Roman Polanski (2019)

Nel 1894 il capitano francese Alfred Dreyfus, quarantenne ufficiale di origini ebraiche, viene ingiustamente accusato di tradimento e spionaggio e condannato all’ergastolo da scontarsi sulla temibile Isola del Diavolo, nella Guyana francese. Questa la sinossi ufficiale di J’accuseL’ufficiale e la spia, film di Roman Polanski del 2019 presentato alla Mostra del Cinema di Venezia, dove si aggiudica (non senza qualche polemica) il Leone d’Argento.

Al di là delle polemiche innescate a causa delle vicende personali del regista, L’ufficiale e la spia è un film dall’impianto classico e di grande valore, in cui a brillare sono soprattutto regia e prove degli interpreti. La nota storia di Dreyfus permette una riflessione ad ampio spettro sulle ingiustizie, le mistificazioni, il potere e l’antisemitismo. Nel cast Jean Dujardin, Louis Garrel, Mathieu Amalric ed Emmanuelle Seigner.

L’ufficiale e la spia. Gaumont

Favolacce – Fabio e Damiano D’Innocenzo (2020)

Proseguiamo la nostra lista di film da vedere su Amazon Prime con un film di casa nostra, scritto e diretto dai fratelli Fabio e Damiano D’Innocenzo. Siamo nella periferia romana, dove un gruppo di famiglie conduce una vita normale in apparenza, ma carica di insoddisfazione e e privazioni. Presentato in concorso allo scorso Festival di Berlino, Favolacce ha vinto in quell’occasione il premio per la miglior sceneggiatura.

L’ultima fatica dei fratelli Fabio e Damiano D’Innocenzo avrebbe dovuto arrivare nelle sale cinematografiche italiane lo scorso 16 aprile 2020. La pandemia da Covid-19 ha fatto in modo che il film venisse distribuito sulle piattaforme on demand a partire dall’11 maggio scorso. Elio Germano è protagonista di questo film da non perdere, soprattutto per ricordarsi che il cinema italiano ha qualcosa da dire e che sa farlo molto bene.

film amazon prime
Favolacce. Pepito Produzioni, Rai Cinema, Vision Distribution, QMI

1917 – Sam Mendes (2020)

La corsa contro il tempo di due soldati dell’esercito britannico per fermare un imminente attacco tedesco; un film tecnicamente magnifico candidato agli Oscar 2020 in ben dieci categorie tra cui miglior film e miglior regia. Per realizzare 1917 Sam Mendes ha preso ispirazione dai racconti di suo nonno Alfred, che aveva combattuto per due anni sul fronte francese. Nel film si percepiscono chiaramente, con duro realismo, l’orrore delle trincee e gli echi terribili del mestiere della guerra. 1917 è molto più di una prodezza tecnica, è un film coinvolgente ed emozionante.

Il film è stato girato da Mendes e dall’immenso direttore della fotografia Roger Deakins in diversi piani sequenza. Successivamente è stato montato per dare allo spettatore l’impressione di un unico lunghissimo piano sequenza che non lascia scampo e inghiotte letteralmente nella storia. Su dieci candidature agli Oscar 2020, 1917 ha vinto tre premi: miglior fotografia, migliori effetti speciali e miglior sonoro.

1917. Dreamworks Pictures, Reliance Entertainment, New Republic Pictures, Mogambo, Neal Street Productions

Padrenostro – Claudio Noce (2020)

Roma, 1976. Valerio ha dieci anni e una fervida immaginazione. La sua vita di bambino viene sconvolta quando, insieme alla madre Gina, assiste all’attentato ai danni di suo padre Alfonso da parte di un commando di terroristi. Da quel momento, la paura e il senso di vulnerabilità segnano drammaticamente i sentimenti di tutta la famiglia. Ma è proprio in quei giorni difficili che Valerio conosce Christian, un ragazzino poco più grande di lui. Solitario, ribelle e sfrontato, sembra essere arrivato dal nulla. Quell’incontro, in un’estate carica di scoperte, cambierà per sempre le loro vite.

Questa la sinossi ufficiale di Padrenostro, film del 2020 diretto da Claudio Noce e presentato in concorso a Venezia 77. Pierfrancesco Favino, straordinario come sempre, vince la Coppa Volpi per la miglior interpretazione maschile nel ruolo del vicequestore Alfonso Noce. Film fortemente autobiografico, raccontato con gli occhi di Valerio fra spaventosa realtà, rassicurante immaginazione e un senso di paura e pericolo costanti. Ottima la prova di Favino, che non solo interpreta, ma diventa il personaggio cui presta volto e corpo. Ma la vera sorpresa è il giovanissimo Mattia Geraci, perfetto nel ruolo di Valerio, alter-ego del regista bambino. Arrivato da poco nel catalogo di Amazon Prime Video, è sicuramente un film da vedere.

film amazon prime
Padrenostro. Lungta Film, PKO Cinema & Co., Tendercapital Productions, Vision Distribution

One night in Miami… – Regina King (2020)

Miami, Florida, 25 febbraio 1964. Lo storico incontro tra Cassius Clay e Sonny Liston incorona Clay campione del mondo dei pesi massimi. Impossibilitato a festeggiare nel luogo della vittoria a causa delle leggi Jim Crow, Clay si reca all’Hampton House Motel. Qui incontra per celebrare il successo i suoi amici Malcom X, Sam Cooke e Jim Brown. I quattro, tutti impegnati nella lotta per il riconoscimento dei diritti civili, discutono del futuro della comunità afroameticana in America e della necessità di una rivoluzione.

Candidato a tre premi Oscar, One night in Miami… entra nel catalogo di Prime Video ed è un film da non perdere. Adattamento dell’omonima piece teatrale del 2013 di Kemp Powers, mescola realtà e finzione con un’ottima regia e grandi prove da parte degli interpreti. King mette in scena ideali, obiettivi e conflitti che la regista immagina intercorrere anche all’interno del gruppo di queste quattro icone. Magnifica anche Speak Now, cantata da Leslie Odom Jr. e candidata agli Oscar 2021 per la Miglior canzone.

One night in Miami… ABKO Films

Film da vedere su Amazon Prime – Genere azione

Batman Begins – Christopher Nolan (2005)

Traumatizzato dalla morte dei genitori, il giovane Bruce Wayne intraprende un addestramento fisico e psicologico con il suo mentore per prepararsi alla lotta contro il male nella città di Gotham City. Questa la sinossi ufficiale di Batman Begins, primo capitolo della Trilogia del Cavaliere Oscuro diretta da Christopher Nolan. Piuttosto fedele al fumetto e con una forte impronta autoriale, Batman Begins è da molti considerato il miglior film della Trilogia.

Christian Bale impersona magnificamente l’eroe ancora “in formazione”, imperfetto e profondamente umano. Con una colonna sonora indimenticabile e una fotografia che è un vero valore aggiunto, Batman Begins è uno dei migliori film da non perdere su Amazon Prime Video; un film che ha segnato la storia del filone supereroistico cambiandone la direzione per sempre.

Batman Begins, Warner Bros.

La promessa dell’assassino – David Cronenberg (2007)

Un altro maestro del cinema è presente sulla piattaforma di streaming digitale: David Cronenberg. La promessa dell’assassino è un film diretto dal regista canadese e scritto da Steven Knight, regista di film come Locke o Serenity, al cinema in questo periodo. Come protagonista troviamo Viggo Mortensen che interpreta il carismatico autista di Kirill, un uomo instabile e poco apprezzato dal padre. Per la parte, Mortensen ha studiato per mesi i tatuaggi criminali grazie ad un libro e al documentario girato nelle prigioni russe da Alix Lambert.

Per ricoprire il corpo di Viggo Mortensen di tatuaggi, Stephan Dupuis, il truccatore, ha impiegato più di quattro ore. La trama gira intorno alla morte di una giovane donna russa incinta. Tramite il suo diario, si scoprirà come la ragazza era immischiata pericolosamente con prostituzione, criminalità e mafia russa. Il film è molto crudo e avvincente; il messaggio che emerge è quello morale. Quanto sono distanti il mondo della criminalità da quello cosiddetto normale?

film amazon prime
Eastern Promises, Focus Features, BBC Films

Heat – La Sfida, di Micheal Mann (1995)

Heat – La Sfida è un film crime del 1995 scritto, diretto e prodotto da Micheal Mann. Nel cast troviamo nomi come Robert De Niro, Al Pacino e Val Kilmer. De Niro ricopre il ruolo di Neil McCauley, un ladro professionista, mentre Al Pacino quello di Vincent Hanna, un agente della omicidi e furti al dipartimento di polizia a Los Angeles che sta sulle tracce di Neil dopo un recente crimine. La storia è basata su fatti veramente accaduti: negli anni 60 un agente di Chicago chiamato Chuck Adamson sta sulle traccie del criminale McCauley, nome dato al personaggio interpretato da De Niro.

Inoltre, il film è un remake di un programma televisivo chiamato Sei solo, agente Vincent, diretto e ideato dallo stesso regista Micheal Mann. Il film è uno dei migliori film del regista americano e vanta l’accoppiata De Niro/Pacino, che nel film si incontrano per la seconda volta nella loro carriera cinematografica dopo Il Padrino, dove non hanno potuto però recitare nella stessa scena.

Heat - La sfida
Heat, Warner Bros, Regency Enterprises

Bastardi senza Gloria – Quentin Tarantino (2009)

Non poteva mancare nella lista dei migliori film Amazon Prime Video un film del maestro Quentin Tarantino. In questo caso, parliamo di Bastardi senza gloria, uscito nel 2009, con protagonisti Brad Pitt, Micheal Fassbender, Christoph Waltz, Eli Roth, Melanie Laurent e Diane Kruger. Il titolo del film è un chiaro riferimento al film Quel maledetto treno blindato di Enzo Castellari, che in America è uscito con il titolo Inglorious Bastards. Il film è ambientato nella Francia occupata dai nazisti negli anni della seconda guerra mondiale e incrocia le storie di una ragazza che cerca vendetta e di un gruppo di soldati americani di origine ebrea che cerca di assassinare i leader nazisti.

Il film è uno dei più divertenti e belli di Quentin Tarantino, in cui si trovano sia scene memorabili per la loro intensità e drammaticità sia scene comiche indimenticabili. Come per tradizione, il regista americano fa un piccolo cameo all’interno del film, ovvero presta lo “scalpo”, che viene tagliato dal gruppo dei “Bastardi”.

film di guerra da vedere
Inglorious Basterds, Universal Pictures, The Weinstein Company, A Band Apart

Drive – Nicolas Winding Refn (2011)

Tra i film da vedere su Amazon Prime Video c’è sicuramente uno dei film migliori di Nicolas Winding Refn: Drive. Ryan Gosling interpreta il pilota, stuntman esperto e meccanico saltuario che per arrotondare fa l’autista durante le rapine. Nel palazzo dove abita fa la conoscenza di Irene (Carey Mulligan), che vive col figlio Benicio e il cui marito, Standard, si trova in carcere. Tra i due si instaura un rapporto di affetto e attrazione, interrotto dalla scarcerazione di Standard, che finirà per mettere in pericolo i già precari equilibri e le vite di tutti.

Con una fotografia splendida, una regia solida e un ritmo adrenalinico, Drive è uno di quei film che incolla letteralmente lo spettatore allo schermo. Si ritrovano la ricerca per la simmetria la geometria delle inquadrature tipiche del cinema di Refn, mentre la colonna sonora gioca un ruolo fondamentale nella narrazione. Gosling, con una grande economia di parole, dà vita a un personaggio unico, sfaccettato, misterioso ed affascinante.

Drive. Marc Platt Productions

Film da  vedere su Amazon Prime – Genere crime

Lo straniero, di Orson Welles (1946)

Uno dei film imperdibili di Amazon Prime è sicuramente Lo Straniero, del 1946. Il regista di questa pellicola è Orson Welles, ovvero uno dei registi più importanti della storia del cinema. Autore di opere come Quarto Potere,La signora di Shangai o L’infernale Quinlan, questa volta porta sullo schermo un film drammatico, che unisce il thriller e il noir. La trama è molto semplice: un investigatore della Commissione delle Nazioni Unite contro i Crimini di guerra viaggia per Il Connecticut per ricercare uno dei più efferati capi dei campi di sterminio nazisti, Franz Kindler.

Nel cast troviamo Robert G. Robinson nei panni dell’investigatore e lo stesso Orson Welles ad interpretare il famigerato nazista. Grazie Amazon Prime abbiamo l’occasione di guardare un film di uno degli autori maestri del cinema, nel quale ogni inquadratura è studiata, ogni interpretazione o musica è perfetta. Il consiglio è quindi di non perdersi un cult come questo.

the other side of the wind orson welles
The Stranger, International Pictures

Il padrino – Francis Ford Coppola (1972)

Nella lista dei migliori film su Amazon Prime non poteva mancare quello che è un caposaldo del cinema moderno e pilastro del nuovo cinema americano . Il film è Il Padrino, diretto da Francis Ford Coppola nel 1972. Tra i nomi più importanti del cast troviamo  Marlon Brando, Al Pacino, James Caan e Robert Duvall. Il film ebbe un impatto culturale immenso, infatti fu apprezzato sia dalla critica che dal pubblico. Il film incassò 135 milioni di dollari, superando il record del kolossal Via col vento.

La pellicola fece tornare in voga la Paramount Pictures da una difficile situazione economica, oltre a riportare in auge la carriera di  Marlon Brando, consacrò il regista Francis Ford Coppola e il cast composto da Al Pacino, Robert Duvall e James Caan. Per interpretare il ruolo del capo famiglia Don Corleone, Marlon Brando dovette tenere in bocca delle protesi che aumentavano particolarmente il volume della sua mascella. Oltre al capolavoro del 1972, trovate anche i due sequel, diretti dallo stesso Francis Ford Coppola.

curiosità Il Padrino
The Godfather, Paramount Pictures, American Zoetrope, Alfran Productions

Il Cattivo Tenente – Abel Ferrara (1992)

Abel Ferrara è un regista americano famoso soprattutto per il suoi film noir e neo noir. Come il collega Martin Scorsese, che ama molto, i suoi personaggi sono spesso tormenti e solitamente vestono i panni di gangster, drogati o alcolizzati. Ruolo centrale lo ha anche la religione, che spesso dei film di Ferrera viene citata con peccati e speranze di redenzione. Altra protagonista è New York, come nel caso del film che andiamo a trattare oggi.

Il cattivo tenente è un film del 1992 interpretato magistralmente da Harvey Keitel. Il suo personaggio è un tenente del tutto anormale. Agente corrotto, è spesso dedito ad attività illegali e al consumo di droga e alcol, passando per prostituzione e mafia. Tutto questo cambia però quando una suona viene violentata da due ragazzi in chiesa. Sarà il buon pretesto per la redenzione del personaggio. Se è un noir con un personaggio forte e una trama fatta di colpi di scena, questo è il film che fa per voi.

film amazon prime
The Bad Lieutenant, Lions Gate Entertainment

Film da vedere su Amazon Prime – Genere fantascienza

ET – L’extraterreste, di Steven Spielberg (1982)

Steven Spielberg è uno dei grandi registi americani che portarono sul grande schermo grandi storie destinate a rimanere nella storia. Dopo Duel, Lo Squalo, I predatori dell’arca perduta e Incontri Ravvicinati del terzo tipo, il regista americano porta sullo schermo Et, l’extraterreste, nel 1982. Il film aprì la strada a Spielberg per poter raccontare storie più intime e personali, basate su personaggi con lati umani e condizioni difficili. Si pensi a Amistad o Schindler’s List.

Tornando ad ET, la trama è conosciuta da chiunque, così come la fisionomia dell’alieno più famoso al mondo. Et è uno di quei film di fantascienza che rimarrà nella storia, che descrive il mood americano negli anni 80 e porta sullo schermo un gruppo di ragazzini alle prese con un alieno. Se avete amato serie tv come Stranger Things o film tipo Super 8, di J J Abrams, non potete perdervi questo film, che è il centro di tutto questo filone che si è poi sviluppato nel tempo.

film amazon prime
E.T. the Extra-Terrestrial, Amblin Entertainment, Universal Pictures

Ritorno al futuro – Robert Zemeckis (1985)

Ritorno al futuro è una delle trilogia degli anni 80 più famosa della storia del cinema. Come non ricordare Marty e Doc che viaggiano nel tempo per le epoche. Abbiamo la fortuna, grazie ad Amazon Prime, di poterci vedere tutta la trilogia. Il primo capitolo uscì nel 1985, diretto da Robert Zemeckis e interpretato da Michael J. Fox e Christopher Lloyd. La trama è molto semplice: Marty, uno studente liceale di 17 anni, viene accidentalmente mandato 30 anni indietro nel tempo grazie all’invenzione di una macchina del tempo, sotto forma dell’auro McLoren, da parte dell’amico scienziato Doc Brown. Questo porterà a sia a serie conseguenze sul presente sia esilaranti eventi che scombussoleranno la vita dei due protagonisti.

Il consiglio è sicuramente di recuperare questa splendida trilogia, fatta di migliaia di momenti memorabili. Come dimenticarsi Marty che suona Chuck Berry o che cita la scena allo specchio di Taxi Driver, del maestro Martin Scorsese. Robert Zemeckis si dimostra ancora una volta un regista malleabile e in grado di divertire, intrattenere ma anche far riflettere.

curiosità Ritorno al Futuro
Back to the Future, Universal Pictures, Amblin Entertainment.

Brazil – Terry Gilliam (1985)

Brazil è un film del 1985, diretto da Terry Gilliam. Fa parte della trilogia dell’immaginazione, che comprende oltre al film citato anche I banditi del tempo (1981) e Le avventure del barone di Munchausen (1988). La pellicola è ambientata in un futuro prossimo, in un mondo distopico in cui i potenti hanno creato un vasto sistema di burocrazia per assoggettare la società. il protagonista è Sam Loery, interpretato da Jonathan Pryce, un umile lavoratore che cercando di mettere a posto un errore di stampa rischierà di diventare un nemico per il governo.

La pellicola è considerata come una delle migliori in fatto di fantascienza. In principio, il regista voleva chiamare il film 1984 e mezzo, citando sia George Orwell che Federico Fellini. Nel cast c’è pure Robert De Niro, che inizialmente doveva ricoprire uno dei personaggi principali ma il ruolo da lui scelto era stato promesso dal regista già ad un altro attore, per cui infine si accontentò di un personaggio secondario.

Brazil recensione
Brazil, Universal Pictures, Regency Enterprises, Brazil Productions

The Zero Theorem – Terry Gilliam (2013)

Impossibile non citare in questa lista dei migliori film da vedere su Amazon Prime Video un altro film di Terry Gilliam. Il personaggio principale è interpretato da un eccezionale Cristoph Waltz che riesce ancora una volta a sorprendere per la capacità di calarsi nei panni di un personaggio fuori dagli schemi. Il film si presenta come una sorta di variazione sul tema di ciò che è stato già trattato in Brazil; il tutto però viene rivisto in una chiave più moderna e volutamente kitsch.

Il protagonista della storia ambientata in un futuro distopico è Qohen Leth, il più abile tecnico informatico della Mancom, corporazione volta alla produttività più estrema. Qohen vive recluso all’interno di una chiesa sconsacrata, in un ambiente tanto tecnologico quanto cupo e decadente. Un uomo solitario che a causa delle sue manie e angosce non riesce a vivere appieno la vita, in perenne attesa di una chiamata che gli indichi la via da seguire. Dopo aver ottenuto il permesso di lavorare da casa Qohen inizierà a studiare il cosiddetto “Teorema Zero” grazie all’ausilio di uno speciale supercomputer. Dopo mesi e mesi di lavoro la soluzione non sembra volerne di uscire fuori e Qohen, scivolando in una spirale di follia e paranoia, comincia a soffrire di terribili incubi che hanno come protagonista un buco nero.

migliori film amazon prime video
The Zero Theorem, Voltage Pictures, MediaPro Studios, A&E Networks

Snowpiercer – Bong Joon Ho (2013)

Nel 2031 il mondo come lo conosciamo non esiste più. Una glaciazione ha reso inabitabile ogni luogo sulla Terra e gli unici sopravvissuti vivono a bordo di un treno in moto perpetuo, lo Snowpiercer. A bordo la popolazione è rigidamente suddivisa in classi sociali. I ricchi in testa al treno, i poveri e i dimenticati in coda. Un gruppo di ribelli in coda al treno, guidati da Curtis (Chris Evans) progetta un assalto ai vagoni di testa per scardinare l’ordine classista su cui si regge lo Snowpiercer.

Bong Joon Ho adatta per il grande schermo il fumetto fantascientifico Le Transperceneige dando vita a un film ad alto tasso di azione con un contenuto profondo e un occhio alla critica sociale. La riflessione è tutta veicolata dallo schema piramidale classista su cui si fonda la vita sul treno. Snowpiercer entra a pieno diritto nella nostra lista di film da vedere su Amazon Prime Video. Nel cast, Chris Evans, Kang-ho Song, Ed Harris, Tilda Swinton e Jamie Bell.

Snowpiercer. SnowPiercer

Blade Runner 2049 – Denis Villeneuve (2017)

Trent’anni dopo gli eventi narrati in Blade Runner di Ridley Scott, l’agente K. della polizia di Los Angeles scopre un segreto che potrebbe gettare nel caos quel che rimane della società. La scoperta porta K. in un viaggio alla ricerca di Rick Deckard, un ex blade runner scomparso dal 2019. Questa la sinossi di Blade Runner 2049, film del 2017 per la regia di Denis Villeneuve con protagonista Ryan Gosling.

Film complesso e stratificato, la distopia di Denis Villeneuve presta il fianco a riflessioni e analisi profonde sul libero arbitrio e la coscienza di sé. Splendida la fotografia curata da Roger Deakins, che per il suo lavoro si aggiudicò il premio Oscar nel 2018. Accanto a Ryan Gosling nel ruolo di K., Harrisond Ford che riprende il ruolo di Deckard, Ana de Armas, Robin Wright, Jared Leto e Sylvia Hoeks. Un film da vedere assolutamente disponibile nel catalogo di Amazon Prime Video.

film amazon prime
Blade Runner 2049. Alcon Entertainment, Columbia Pictures, Sony, Torridon Films

Film da vedere su Amazon Prime – Genere thriller

Apri gli occhi – Alejandro Amenabar (1997)

Molto bello e particolare è il film spagnolo Abre los ojos del 1997 diretto da Alejandro Amenábar. Interpretato da Penelope Cruz e Eduardo Noriega, il film narra la storia di Caesar, un giovane ragazzo con il viso sfigurato. Tramite il racconto a posteriori, Caesar racconterà come è avvenuta la tragedia e quali sono state le conseguenze. Questo film è un thriller psicologico che ci parla dell’estetica, dell’apparenza e dell’importanza al giorno d’oggi dell’aspetto esteriore.

L’amore è anche un grande tema di questa pellicola, soprattutto quando la gelosia diventa padrona del rapporto. Il film ha avuto anche un remake americano diretto da Cameron Crowe, con la stessa Penelope Cruz e Tom Cruise, che ha affermato di aver cercato di comprare i diritti d’autore del film subito aver concluso la visione della pellicola. A differenza del non eccezionale remake, Apri gli occhi è un film molto interessante e che non dovreste perdervi.

film amazon prime
Abre los ojos, Las Producciones del Escorpión S.L., Lionsgate UK, Sociedad General de Televisión

Fight Club – David Fincher (1999)

Difficile trovare chi non ha visto questo film cult degli anni 90, nonostante ciò è impossibile non inserirlo nella lista dei migliori film Amazon prime video. Fight Club è un film del 1999, diretto da David Fincher e interpretato da Brad Pitt e Edward Norton. Segue le vicende di un uomo impiegato di cui non sappiamo il nome ed uno sconosciuto che incontra su un aereo, di nome Tyler Durden.

È proprio Tyler che farà capire all’altro personaggio come sta sprecando la sua vita ponendo troppa attenzione ai beni materiali e in generale a come la società moderna vuole che ti comporti. Insieme creeranno il Fight Club, un gruppo di persone che lottano insieme per ribellarsi al sistema. Oltre alla sua vena d’azione, il film è molto riflessivo e profondo, denuncia infatti molti dei comportamenti e delle azioni che il capitalismo e in generale il consumismo ci costringe ad adottare. Tratto dal libro omonimo di Chuck Palaniuk, il film è diventato in poco tempo un film culto, uno dei più famosi ed influenti degli anni ’90.

fight club psicoanalisi
Fight Club, 20th Century Studios, Regency Enterprises, Taurus Films, Fox 2000 Pictures

Old Boy – Park Chan-wook (2003)

Old boy è un film coreano del 2003, diretto da Park Chan-wook, vincitore del Grand Prix Speciale della Giuria al Festival di Cannes 2004. La pellicola è un thriller, e segue le vicende di Dae-su, che dopo essere stato rilasciato dalla polizia, viene rapito. Il film fa parte della cosiddetta trilogia della vendetta del regista coreano, che contiene oltre a Old Boy anche Mr. Vendetta (2002) e Lady Vendetta (2005). Il film fu acclamato all’uscita, così tanto da ottenere un remake americano ed avere avuto le lodi di Quentin Tarantino, che lo ha definito come il film che avrebbe voluto girare lui stesso.

Chiunque sia fan dei film di azione e dei thriller deve assolutamente visionare questa pellicola, che mixa lo stile dei film d’azione orientali, fatti di coreografie e combattimenti, con la struttura narrativa dei migliori film thriller psicologici. La suspense viene mantenuta fino alla fine, dove ci sarà un colpo di scena che stupirà ogni spettatore.

migliori film coreani da vedere
Oldboy, ‎Tartan Video USA

Mystic River – Clint Eastwood (2003)

Clint Eastwood firma uno dei più bei thriller dei primi anni duemila, Mystic River. Girato nel 2003, con protagonisti Sean Penn, Tom Robbins e Kevin Bacon, il film è tratto dal romanzo La morte non dimentica di Dennis Lehane, da cui è stato trasposto al cinema anche L’isola della paura (Shutter Island di Martin Scorsese), Gone Baby Gone e La legge della notte ( entrambi diretti da Ben Affleck). La trama verte su un fatto drammatico accaduto ad uno dei tre protagonisti, Jimmy, amico di infanzia di Sean e Dave. La figlia di Jimmy viene uccisa, questo scatena un insieme di fatti ed indagini che andranno a complicare le vicende dei tre vecchi amici.

Con questo film, Clint Eastwood dimostra ancora una volta come oltre ad essere stato un attore iconico, riesce anche a dirigere dei grandi film, con un elegante uso della macchina da presa e indagando a pieno l’animo umano. Inoltre, grazie a questa pellicola sia Penn sia Robbins hanno vinto il premio Oscar per attore miglior protagonista e miglior attore non protagonista.

mystic river
Mystic River, Malpaso Productions, Warner Bros., Village Roadshow Pictures

Zodiac – David Fincher (2007)

Se amate i film sui serial killer, questo film è decisamente da vedere. Diretto da David Fincher nel 2007, Zodiac tratta della storia del serial killer Zodiac, che tormentò la città di San Francisco negli anni sessanta e settanta con una serie di omicidi. Nel cast troviamo nomi come Robert Downey Jr., Jake Gyllenhaal e Mark Ruffalo, che interpretano rispettivamente un giornalista, un fumettista ed un poliziotto. La forza di questo film sta nel racconto e nel mistero che concerne la figura di Zodiac. Le indagini durarono molto tempo, tanti furono gli indiziati e i passi falsi; il bello del film è proprio quello di seguire i personaggi durante l’investigazione, scoprire con loro varie piste ed indizi.

La realizzazione del film non fu proprio semplice ed il clima sul set non era dei migliori, come testimonia il comportamento di Robert Downey Jr.  Infatti, non correva buon sangue tra l’attore ed il regista e questo fu dimostrato da strane buste che l’attore lasciava nel set (poi si è scoperto contenere gli escrementi della star americana). Amazon Prime Video propone un film da vedere e rivedere con una storia vera carica di fascino e mistero.

zodiac e mostro di firenze serial killer
Zodiac, Warner Bros., Paramount Pictures, Phoenix Pictures

Non è un paese per vecchi – Joel e Ethan Coen (2007)

Non è un paese per vecchi, dei fratelli Joel ed Ethan Coen è uno dei film da vedere assolutamente su Amazon Prime Video; nonché, va detto, uno dei film più importanti degli anni 2000. La storia è quella di Llewelyn Moss, un reduce del Vietnam che finisce in mezzo a un regolamento di conti finito male. Moss trova una valigetta contenente un’ingente somma di denaro, la porta via e questo dà inizio a tutti i suoi problemi, che finiscono per coinvolgere anche la moglie. In suo aiuto arriva lo sceriffo Bell, ormai prossimo alla pensione. A complicare le cose c’è Anton Chiurgh, un killer freddo e spietato a caccia del denaro.

Nel 2008 Non è un paese per vecchi vince quattro premi Oscar: miglior film, regia, sceneggiatura non originale e attore non protagonista a Javier Bardem. A metà strada fra il western e il noir, quello dei fratelli Coen è un film stratificato, violento, morbosamente divertente, decisamente sorprendente. Oltre alle interpretazioni degli attori (Javier Bardem e Tommy Lee Jones su tutti), colpisce anche la quasi totale assenza della colonna sonora, a creare un effetto straniante di ansia crescente.

Non è un paese per vecchi. Paramount Vantage

Enemy – Denis Villenueve (2013)

Ispirato dal romanzo di José Saramago, “L’uomo duplicato”, Enemy del regista canadese Denis Villenueve si sviluppa progredendo per piani intricati, inglobando nella sua sceneggiatura la maggior parte degli elementi già presenti nel romanzo. Le vicende del film si svolgono a Toronto, dove il docente universitario di Storia Adam Bell (Jake Gyllenhaal) ha una compagna con cui il rapporto non è dei più sereni. Un giorno noleggia un film, su consiglio di un collega.

Al termine della visione è decisamente turbato: nel film c’era un attore in un ruolo secondario che gli assomiglia in modo assoluto. Cerca di identificarlo, si chiama Anthony Claire, e riesce a sapere dove abita scoprendo anche che hanno la stessa voce. Da quel momento ha inizio per lui un’ossessione che coinvolgerà anche le loro compagne. Enemy è un film eccelso, dove ogni dettaglio è curato quasi ossessivamente, reso ancora più indimenticabile da un finale enigmatico che lascia lo spettatore ad interrogarsi su cosa sia realmente successo. La pellicola di Villenueve è sicuramente uno dei film più interessanti da vedere su Amazon Prime Video.

film amazon prime
Enemy, Entertainment One, Pathé, Rhombus Media.

The Report – Scott Z. Burns (2019)

Daniel Jones, membro dello staff della senatrice Feinstein, riceve un incarico per un’indagine volta a far luce sul programma di detenzione e interrogatorio della CIA. Jones scopre che dopo gli attacchi terroristici dell’11 settembre 2001 gli agenti hanno messo in atto tecniche di interrogatorio brutali e cariche di abusi. I dettagli dell’indagine di Jones cominciano a filtrare: la stessa CIA e il Governo degli Stati Uniti cercheranno di fermarlo e di incastrarlo con accuse infamanti.

Adam Driver è il protagonista di The Report, film teso, con priorità assoluta alle fasi e gli sviluppi dell’inchiesta. L’attenzione è quindi tutta sull’ossessiva e determinata ricerca di Jones, con uno spazio piuttosto limitato per il lato più emozionale della vicenda. Il film di Burns non cerca in alcun modo di suscitare l’empatia dello spettatore, ma mette tutto al servizio della costruzione razionale di una storia che è un forte atto di accusa ai poteri forti. Molto buona la performance di Adam Driver, decisamente convincente nei panni di Daniel Jones.

film amazon prime
The Report, Topic Studios, Margin of Error, Unbranded Pictures, Vice Media

Cena con delitto – Rian Johnson (2019)

Lo scrittore di gialli Harlan Thrombey viene trovato morto nel suo studio dopo la festa per il suo ottantacinquesimo compleanno. Sembrerebbe un suicidio, ma ben presto tutta la famiglia dello scrittore viene sentita e interrogata dalla polizia. Il detective Benoit Blanc viene chiamato ad indagare sul caso; farà conoscenza dei membri della famiglia di Thrombey e dei membri del suo entourage, in una rete di segreti e bugie sempre più fitta e intricata.

Cena con delitto – Knives Out è decisamente uno dei film da vedere su Amazon Prime Video; un giallo intelligente e ben articolato, fra tensione e momenti davvero divertenti che lo avvicinano alla commedia. Per cogliere al meglio tutte le sfumature del film se ne consiglia la visione in lingua originale. Cena con delitto è un film che ben scritto, diretto e interpretato che coinvolgerà sia gli appassionati del genere thriller sia un pubblico più eterogeneo.

film amazon prime
Cena con delitto – Knives Out. Media Rights Capital, T-Street

Film da vedere su Amazon Prime – Genere commedia

Re per una notte – Martin Scorsese (1983)

Ultimamente il film Joker ha raccolto molti consensi sia dalla critica (vincendo il Leone D’oro a Venezia) sia dal pubblico (il film ha ricevuto il miliardo di dollari al botteghino) e il regista Todd Phillips ha tante volte affermato che il modello di riferimento della pellicola è stato Martin Scorsese, in particolare Taxi Driver e anche Re per una notte. Re per una notte è un film del 1983, diretto da Martin Scorsese, che ha come protagonista Robert De Niro che interpreta il personaggio di Rupert Pupkin, un uomo di mezza età che cerca di sfondare nel mondo della stand up comedy. Il film ritrae un personaggio in cerca di fama, di riconoscimento sociale e di identità, scontrandosi con un mondo difficile e molto spesso ingiusto.

Un po’ come Arthur Fleck , Robert Pupkin non è capito dalla sua società, ne dal punto di vista personale ne dal punto di vista della sua carriera. Questo porterà il personaggio a eseguire azioni pericolose che complicheranno le vicende del film. Il film è stato un fiasco al botteghino all’uscita, infatti costrinse il regista americano a ricorrere ad una produzione indipendente per il film successivo Fuori Orario; poi col tempo fu acclamato come cult della coppia Scorsese-De Niro.

re per una notte
The King of Comedy, Embassy International Pictures

Forrest Gump – Robert Zemeckis (1994)

Forrest Gump è un giovane uomo semplice, ingenuo e innocente nato e cresciuto in un piccolo paese dell’Alabama. Nel corso della sua vita ha vissuto ogni genere di avventura, che scopriamo tramite i suoi stessi racconti. Ha conosciuto Elvis Presley, John Fitzgerald Kennedy e John Lennon, è stato una stella del football e ha partecipato alla guerra in Vietnam. Ha un grande amore, Jenny, che però teme di poter minare la purezza di Forrest. Ed è proprio per lei che Forrest intraprende una lunghissima corsa, che dura tre anni e che lo fa diventare un esempio per tutti. 

Robert Zemeckis dirige un film tra i più popolari del cinema americano, che ha avuto ed ha tuttora un grande impatto sulla cultura popolare. A partire proprio dalla celebre scena della corsa, ispirata a una storia vera. Forrest è un uomo semplice e di buon cuore che fa la storia senza nemmeno rendersene conto, mantenendo intatta la sua purezza d’animo. Straordinaria la prova di Tom Hanks ed efficacissimi gli effetti speciali al servizio di un film che non ci si stanca mai di rivedere. Nel 1995 si aggiudica 6 premi Oscar: film, regia, miglior attore protagonista, montaggio, sceneggiatura ed effetti speciali.

Forrest Gump. Paramount Pictures, Wendy Finerman Productions

The Truman Show – Peter Weir (1998)

La vita di Truman è, fin dalla sua nascita, una grande bugia. Di fatto vive, senza saperlo, in uno studio televisivo con telecamere nascoste ovunque e tutte le persone che lo circondano sono attori. Attori dello show più popolare al mondo: il Truman Show. Dal canto suo, Truman è convinto di condurre una vita assolutamente ordinaria. Come reagirà quando verrà a scoprire tutta la verità?

Nella commedia fantascientifica diretta da Peter Weir, Jim Carrey si trova al confronto con un ruolo per lui, fino a quel momento, inedito. Confronto che supera brillantemente, regalando una delle performance migliori della sua carriera. Film disponibile su Amazon Prime Video divertente, brillante, filosofico e commovente, che non stanca mai e invecchia benissimo.

film amazon prime
The Truman Show. Paramount Pictures

Il grande Lebowski, dei Fratelli Coen (1998)

Se quello che state cercando è una commedia con tinte crime o black, Il grande Lebowski è il film che fa al caso vostro. Uscito nel 1998, è considerato uno dei migliori film diretti dai fratelli Coen. Il film vanta un cast eccezionale: Jeff Bridges, Steve Buscemi, John Turturro, John Goodman e David Huddleston. La trama è molto semplice: un gruppo di amici rischia di immergersi in delle questioni un po’ troppo grosse per loro, ma potrebbe essere l’occasione per cambiare vita e avere successo.

Il protagonista è quello che tutti chiamano il Drugo, che diventerà così famoso e icona da creare una vera e propria corrente filosofica chiamata il Dudeismo. Per ottenere il nirvana professato da Jeff Bridges non deve mancare un divano, ciabatte e vestaglia, un white russian e tanto tanto relax. Un look e un mood del genere è il top per affrontare la visione di questo cult.

commedie prime video
The Big Lebowski, Working Title Films

L’alba dei morti dementi – Edgar Wright (2004)

Shaun vive nella periferia di Londra e lavora come dipendente in un negozio di elettrodomestici. Vive con du coinquilini, l’irreprensibile Pete e il fannullone Ed, con cui Shaun è amico da una vita. Passa le serate nel suo pub preferito, il Winchester, e la sua relazione con la fidanzata Liz non va proprio a gonfie vele. Quando in città si diffonde una strana epidemia che trasforma le persone in zombie Shaun capisce che è il caso di rimboccarsi le maniche e lottare per la sopravvivenza.

Primo film della cosiddetta Trilogia del Cornetto, L’alba dei morti dementi è un film che consigliamo di non lasciarsi sfuggire su Amazon Prime. Commedia horror divertentissima e sanguinolenta che propone una parodia del genere zombie in salsa british. Azione e gag comiche irresistibili si mescolano a qualche momento commovente e citazioni al cinema di Romero, esplicitamente chiamato in causa fin dal titolo. Simon Peg e Nick Frost sono gli attori protagonisti nel ruolo di Shaun e Ed; li rivedremo insieme anche nei capitoli successivi della trilogia di Wright.

L’alba dei morti dementi. Universal Pictures

Hot Fuzz, di Edgar Wright (2007)

Nel 2007 uscì a cinema il secondo film della trilogia di Edgar Wright, chiamata la trilogia del cornetto. Oltre a Hot Fuzz, la trilogia contiene L’alba dei morti dementi e La fine del mondo. Il film, diretto da Edgar Wright, è interpretato da Simon Pegg (accreditato anche come sceneggiatore e produttore) e Nick Frost. La trama narra le vicende di Nicholas, un poliziotto di Londra, che viene trasferito in una piccola cittadina che contiene diversi segreti.

Il film intelligentemente frutta e cita film del passato, soprattutto del genere d’azione, un po’ come aveva fatto L’alba dei morti dementi con il genere horror, citando fin dal titolo film come L’alba dei morti viventi di George Romero. Il film risulta essere un ottimo mix tra azione e comicità, intrattiene e diverte allo stesso tempo. Se state cercando una commedia intelligente, di stampo inglese e a tratti con black humor, con Hot Fuzz siete in ottime mani!

film comici americani
Hot Fuzz, Working Title Films, Big Talk Productions, StudioCanal

Smetto quando voglio – Sydney Sibilia (2014)

Tra i migliori film da Vedere su Amazon Prime Video c’è anche una commedia tutta italiana. Pietro, un ricercatore, si ritrova in una situazione lavorativa di stallo. Decide quindi di sfruttare le sue conoscenze scientifiche per creare una nuova droga sfruttando una molecola non ancora riconosciuta dal Ministero della Salute. Così, mette insieme una squadra di ex ricercatori in crisi per dar vita al suo piano.

Commedia molto divertente che sviluppa la sua storia da uno spunto tanto semplice quanto originale. Smetto quando voglio non perde ritmo dall’inizio alla fine con battute efficacissime e una scrittura fresca e ironica. Interessante la critica sociale e la riflessione sul precariato in Italia portata avanti in chiave comica. Seguono due sequel: Smetto quando voglio – Masterclass e Smetto quando voglio – Ad honorem.

Smetto quando voglio. Fandango

Lady Bird – Greta Gerwig (2017)

Christine – una ragazza dal carattere difficile con padre disoccupato e madre infermiera – rifiuta il suo nome e decide di farsi chiamare Lady Bird. Il nome non è l’unica cosa che la giovane rifiuta: si sente prigioniera a Sacramento, dove vive, e sogna New York. Frequenta una scuola cattolica e ha amicizie poco soddisfacenti e stimolanti; il suo desiderio è quello di partecipare alla vita sociale e culturale sfavillante della East Coast, ma il percorso per raggiungere i suoi obiettivi è decisamente tortuoso e complicato.

Racconto di formazione scritto e diretto da Greta Gerwig con Saoirse Ronan, Laurie Metcalf e Timothée Chamelet che esplora tutti i passaggi del coming of age. Lady Bird – film disponibile su Amazon Prime che vi consigliamo di recuperare – ha ottenuto tre candidature agli Oscar e vinto due Golden Globe. Perfetta la talentuosa Saoirse Ronan in una pellicola che pesca nel passato e nelle origini della regista, cresciuta anche lei in un paese di provincia. Opera che trascende i generi classici e mescola, con uno stile schietto e senza inutile retorica, episodi divertenti e momenti più drammatici.

film amazon prime
Lady Bird, Scott Rudin Productions, Entertainment 360, IAC Films, Mission Films

Borat 2 – Jason Woliner (2020)

Dopo il primo film, diventato un vero e proprio cult, del 2006 arriva su Amazon Prime Video il folle sequel diretto da Jason Woliner con protagonista Sacha Baron Cohen: Borat – Consegna di portentosa bustarella a regime americano per beneficio di fu gloriosa nazione di Kazakistan. Le riprese di Borat 2 prendono avvia in maniera strategica durante il lockdown a seguito della pandemia da Covid-19; altrettanto strategica la distribuzione su Prime Video poco prima delle elezioni presidenziali statunitensi.

Dopo le disastrose vicende del primo film, Borat diventa protagonista di una missione speciale per conto del governo kazako. Quest’ultimo ha deciso, dopo l’insediamento di Donald Trump alla Casa Bianca, di instaurare buoni rapporti con gli Stati Uniti. Il governo decide così di inviare un dono al vicepresidente Pence dal momento che Trump è inavvicinabile. E proprio a Borat toccherà l’onore di consegnare il regalo. Ma i guai e le sorprese si presentano presto all’orizzonte…

film amazon prime
Borat 2. Amazon Studios, Four By Two Films

Palm Springs – Max Barbakow (2020)

Durante il matrimonio di due amici della sua ragazza, Nyles conosce Sarah, la sorella della sposa. I due si piacciono subito e cercano un po’ di privacy in un luogo appartato. All’improvviso Nyles subisce un’aggressione e sparisce all’interno di una grotta. Sarah decide di seguirlo ed entrambi si risvegliano insieme la mattina del 9 novembre. Da quel momento in poi Nyles e Sarah rimangono intrappolati in un loop temporale che li costringe a rivivere continuamente la stessa giornata. Ma presto Sarah viene a scoprire che Nyles convive con questa condizione già da tempo e pian piano i due imparano a conoscersi. 

Se l’espediente e le premesse non sono certo particolarmente originali, Palm Springs è in realtà una commedia fresca, originale e sorprendente. L’ultima fatica di Max Barbakow arriva nel catalogo Prime Video ed è senza dubbio un film da vedere. Presentato in anteprima all’ultima Festa del Cinema di Roma, ha visto brevemente la luce in sala prima della chiusura dei cinema imposta dalla pandemia. Nel corso dei 90 minuti di questa commedia si ride tanto, ma via via si sviluppano sotto gli occhi dello spettatore vari e interessanti spunti di riflessione più seri su tematiche decisamente contemporanee. Nel cast, Andy Samberg, Cristin Milioti, J.K. Simmons e Peter Gallagher.

film amazon prime
Palm Springs. Limelight Productions, The Lonely Island

Film da vedere su Amazon Prime – Genere romantico

Colazione da Tiffany – Blake Edwards (1961)

Commedia sofisticata che passo dopo passo sfocia in una favola romantica e sentimentale senza tempo. Colazione da Tiffany – film del 1961 diretto da Blake Edwards con protagonista Audrey Hepburn – è tratto da un romanzo di Truman Capote. Holly Golightly è una giovane donna di provincia, con modi e gusti sofisticati, che vive a New York; il suo sogno è quello di sposare un miliardario e conduce la sua vita tra mille fragilità, alternando momenti di insicurezza ad altri di vera e propria euforia. Nel palazzo dove vive, Holly fa la conoscenza di Paul, un giovane scrittore: i due diventano amici e col passare del tempo il sentimento fra loro diventa sempre più profondo.

Classico senza tempo, Colazione da Tiffany è un vero e proprio cult della commedia romantica americana, un film che, proprio come il fascino della sua protagonista, non invecchia mai. Esattamente come la sua colonna sonora, con Moon River di Henry Mancini, che col tempo è diventata un tema abituale e citatissimo del cinema in generale. La storia d’amore tra Holly e Paul è una parabola romantica che mostra come i sentimenti veri possano guarire anche le persone più fragili dalle loro insicurezze.

film amazon prime
Breakfast at Tiffany’s, Paramount Pictures, Jurow-shepherd

Notting Hill – Roger Michell (1999)

William Thacker è il proprietario di un piccolo negozio di libri nel quartiere londinese di Notting Hill. Incontra per caso Anna Scott, la diva hollywoodiana del momento e fra i due scatta subito una scintilla. I due non potrebbero essere più diversi, esattamente come opposte sono le vite che conducono. Tutto sembra andare per il meglio, anche perchè Anna trova in William quella quotidianità delle piccole cose ormai persa da tempo. Ma gli imprevisti, i fraintendimenti e gli equivoci bussano alla porta disseminando il percorso dei due innamorati di ostacoli.

Anche questo film romantico da vedere su Amazon Prime Video mette in scena una storia d’amore nell’impianto di una commedia piuttosto classica. Convincente e autoironica la prova di Julia Roberts nei panni di Anna Scott accanto a Hugh Grant nel genere di personaggio che gli riesce meglio. Notting Hill è un film che si riguarda sempre volentieri, con un finale ad alto tasso di romanticismo e diversi momenti divertenti nel corso della storia.

film amazon prime
Notting Hill, Working Title Films, Caravan Pictures, Polygram Filmed Entertainment

Il favoloso mondo di Amélie – Jean-Pierre Jeunet (2003)

Amélie sente di essere in totale armonia con sè stessa. In quell’istante tutto è perfetto. La mitezza del giorno, quel profumo nell’aria, il rumore tranquillo della città. Inspira profondamente e la vita le appare semplice e limpida.

Scritto e diretto da Jean-Pierre Jeunet, Il favoloso mondo di Amélie è una dolce fiaba moderna capace di divertire e commuovere. Centro della storia è Amélie (interpretata da Audrey Tautou), una ragazza introversa e solitaria che si rifugia fin da bambina in un mondo tutto suo, che andrà ad incrociarsi con personaggi bizzarri e altrettanto unici in una Parigi (ed in particolare il quartiere di Montmartre) estremamente vivace e colorata. Accompagnata da una colonna sonora splendida del compositore Yann Tiersen, Il favoloso mondo di Amélie è una commedia fiabesca che fa sognare. La pellicola divenne un caso mondiale capace di incassare globalmente 173.921.954 $, diventando il ventiquattresimo film più visto dell’anno 2001 –il primo tra i film di non produzione USA.

film amazon prime
Le Fabuleux Destin d’Amélie Poulain, Canal+. France 3 Cinema, UGC e UGC Distribution.

Love Actually – Richard Curtis (2003)

A Londra si respira l’atmosfera tipica del periodo più magico dell’anni: il Natale. Su questo sfondo si intrecciano dieci storie d’amore di ogni genere, fra storie appena nate, sospetti di tradimenti e rivelazioni a sorpresa. Protagonisti di queste dieci storie sono, fra gli altri, Hugh Grant, Colin Firth, Emma Thompson, Liam Neeson, Keira Knightley e Rowan Atkinson.

Esordio alla regia per il neozelandese Richard Curtis che dirige un cast corale davvero ben assemblato e ricco di volti noti del cinema popolarissimi e amati. Il romanticismo trionfa – e non manca il divertimento – in un film dall’impianto solido, con una sceneggiatura ben scritta e ambientato in un periodo che di per sé contribuisce alla creazione di una certa atmosfera. Ottima e intelligente la scelta di un cast in grado di accontentare ogni genere di spettatore. Un film da vedere e rivedere sempre volentieri, disponibile su Amazon Prime Video.

film amazon prime
Love Actually, Universal Pictures, Working Title Films, StudioCanal, DNA Films

L’amore non va in vacanza (The Holiday) – Nancy Meyers (2006)

Amanda vive a Los Angeles ed è il capo di una società che si occupa di realizzare trailer cinematografici; il lavoro va a gonfie vele mentre la vita privata è un autentico disastro. A Londra, Iris, giornalista di cronaca rosa, ha un talento per innamorarsi delle persone sbagliate e anche per lei la vita sentimentale è un tasto dolente. Per dare una svolta alle rispettive esistente, Amanda e Iris decidono di scambiarsi la casa per le vacanze…

Commedia romantica leggera con al centro due donne (Cameron Diaz e Kate Winslet) che nei tratti generali vorrebbero rappresentare l’universo femminile fra punti di forza, contraddizioni e fragilità. L’amore rappresentato dal punto di vista femminile, dunque, grazie anche allo sguardo della regista Nancy Meyers. Ad affiancare le due protagoniste troviamo Jude Law e Jack Black. Buone le prove degli attori, soprattutto quella di Kate Winslet, che riesce sempre a portare il suo tocco personale in ogni personaggio che interpreta.

film amazon prime
The Holiday, Universal Pictures, Columbia Pictures, Relativity Media, Waverly Films

Mamma Mia! – Phyllida Lloyd (2008)

Alla vigilia del suo matrimonio, la giovane Sophie è decisa a scoprire chi sia suo padre. Dopo aver trovato il diario segreto di sua madre Donna, decide di invitare al suo matrimonio sull’isola greca dove abita la madre i suoi tre possibili padri. Donna scopre ben presto del “tranello” che ha ordito Sophie, vorrebbe liberarsi dei tre uomini del suo passato, ma Sophie è ben determinata a scoprire la verità e a farsi accompagnare all’altare dal suo vero padre.

Mamma Mia! è un film che trascende i generi fra commedia, romanticismo e musical; è prima di tutto divertimento a suon di musica degli Abba, dominato dalla splendida Meryl Streep. La Streep balla, canta, si emoziona e si diverte nei panni di Donna e il resto del cast la segue volentieri senza farsi fagocitare dal suo talento. Il romanticismo non manca, il divertimento nemmeno, e il film di Phyllida Lloyd coinvolge e trascina nel modo giusto, senza prendersi troppo sul serio. Un film divertente e trascinante da vedere su Amazon Prime Video con tutta la famiglia.

film amazon prime
Mamma mia!, Universal Pictures, Playtone, Relativity Media

Film da vedere su Amazon Prime – Acquisto e noleggio

Arancia meccanica – Stanley Kubrick (1971)

Il cult del cineasta visionario Stanley Kubrick è disponibile per il noleggio o per l’acquisto e non può mancare nel nostro elenco di film da vedere su Amazon Prime. Tratto dall’omonimo romanzo di Anthony Burgess del 1962, Arancia meccanica è la storia di Alex DeLarge, un ragazzo antisociale e violento originario di una famiglia operaia. Alex è a capo di una banda criminale, i Drughi; i suoi compagni sono Pete, Georgie e Dim. Insieme passano il tempo fra furti, stupri e ultraviolenza, ritrovandosi spesso al Korova Milk Bar. Quando viene arrestato, Alex intraprende un programma di “rieducazione”, la cosiddetta cura Ludovico. Il risultato, però, è ben lontano da quello sperato.

Arancia meccanica è uno dei film più importanti e iconici della storia del cinema. Ha ottenuto quattro candidature agli Oscar del 1972: miglior film, regia, sceneggiatura non originale e miglior montaggio. Nello stesso anno venne presentato alla Mostra del Cinema di Venezia. Controverso, scioccante, onirico, Arancia meccanica ha avuto e ha ancora un’influenza culturale enorme. All’epoca della sua uscita in molti lo considerarono eccessivo a causa soprattutto della messa in scena iper-realistica e senza filtri di una violenza che non lascia scampo.

Arancia meccanica. Warner Bros., Polaris Productions, Hawk Films, Max L. Raab Productions

L’avvocato del diavolo – Taylor Hackford (1997)

Kevin Lomax è un brillante avvocato di un piccolo paese della Florida. È sposato con Mary Ann e quando gli si presenta l’occasione di fare carriere presso il prestigioso studio newyorchese Milton non si lascia sfuggire la possibilità. John Milton mette alla prova Kevin per testare fino a che punto il giovane avvocato sia disposto a spingersi. Mary Ann invece, incapace di abituarsi alla nuova vita a New York e tormentata da incubi continui, arriva a perdere la ragione e a compiere un gesto estremo.

Film complesso, provocatorio e fortemente simbolico che tramite le figure in scena analizza le dinamiche tra bene e male. Il cast di questo film da vedere a pagamento su Amazon Prime Video è stellare. Keanu Reeves è Kevin Lomax, Al Pacino l’avvocato John Milton mentre Charlize Theron veste i panni di Mary Ann. L’avvocato del diavolo si basa sull’omonimo romanzo del 1990 di Andrew Neiderman.

film amazon prime
L’avvocato del diavolo. Warner Bros., New Regency Productions, Kopelson Entertainment, Taurus Film, Monarchy Enterprises B.V.

Inception – Christopher Nolan (2010)

Dominic Cobb è in assoluto l’estrattore più abile e esperto, specializzato nel sottrarre segreti dal subconscio durante i sogni. La sua particolare abilità lo costringe a vivere come un fuggitivo e a causa di questa ha perso tutto ciò che ama. Si ritrova davanti a una scelta e a un lavoro che potrebbe restituirgli tutto ciò che ha perduto. Mette insieme una squadra, ma non sa che la missione lo metterà di fronte a un nemico implacabile che conosce tutti i suoi segreti e prevede tutte le sue mosse.

Questa, a grandi linee, la sinossi di Inception, uno dei film più amati e complessi di Christopher Nolan, disponibile per l’acquisto e il noleggio su Amazon Prime Video. Un cast stellare trainato da Leonardo DiCaprio a servizio dei un film che gioca col tempo e con lo spazio mettendo continuamente alla prova lo spettatore. Grande successo di pubblico e critica, ottiene nel 2011 quattro premi Oscar (fotografia, effetti speciali, sonoro e montaggio sonoro).

film amazon prime
Inception. Warner Bros.

Lei – Spike Jonze (2013)

In un futuro prossimo, non troppo lontano, la tecnologia permette alle persone di rimanere sempre connessi tramite i vari dispositivi. Theodore, uomo solo, mite e molto timido, fatica a superare la fine del suo matrimonio con Catherine. Per lavoro scrive appassionate lettere d’amore per conto di altri, dettandole al computer. Un giorno installa un sofisticato sistema operativo basato su una intelligenza artificiale in grado di evolversi sulla base delle esigenze dell’utente. Giorno dopo giorno Theodore “lega” sempre più con l’intelligenza artificiale, Samantha, fino ad arrivare ad avere con Lei una relazione affettiva.

Pellicola del 2013 di Spike Jonze che entra a pieno diritto nella nostra lista di film da vedere su Amazon Prime Video; opera drammatica dalle tinte fantascientifiche profonda e toccante. Joaquin Phoenix è perfetto nel ruolo di Theodore, di cui riesce a restituire ogni sfumatura del carattere con estremo equilibrio e cura. Particolarmente efficace la scrittura, che ha riscosso in modo unanime il plauso della critica. Sceneggiatura che nel 2014 si aggiudica il premio Oscar all’86ª edizione degli Academy Awards. Nel cast, anche Amy Adams, Rooney Mara e Olivia Wilde.

film amazon prime
Lei. Annapurna Pictures

Mad Max: Fury Road – George Miller (2015)

Ambientato in futuro distopico post-apocalittico, Mad Max: Fury Road segue l’avventura di Max Rockatansky che questa volta unisce le forze con Furiosa per sfuggire ed abbattere il sanguinario tiranno Immortan Joe. Quarto capitolo della celebre serie Mad Max di George Miller, con protagonisti Tom Hardy, Charlize Theron, Nicholas Hoult e Hugh Keynes-Byrne.

Disponibile per l’acquisto e il noleggio su Amazon Prime Video è un film da non perdere. A mani basse il miglior action movie degli ultimi anni, garantisce generose manciate di adrenalina e tensione dall’inizio alla fine. Tutto funziona a meraviglia, dagli effetti visivi alla fotografia, dall’andamento narrativo alle interpretazioni dei protagonisti. Candidato nel 2016 a dieci premi Oscar se ne aggiudica sei (trucco, scenografia, costumi, montaggio, montaggio sonoro e sonoro).

Mad Max: Fury Road. Village Roadshow Pictures

Tre manifesti a Ebbing, Missouri – Martin McDonagh (2017)

Ebbing, Missouri. Mildred è una madre divorziata che ha perso la sette mesi la figlia Angela, violentata e bruciata viva. Quando nota che sulla strada di casa ci sono tre cartelloni pubblicitari spogli, decide di affittarli. Vi fa affiggere tre frasi, tre messaggi ben precisi e diretti. “Stuprata mentre stava morendo”, “E ancora nessun arresto” e “Come mai, sceriffo Willoughby?”. Di fronte a questa provocazione in molti si schierano dalla parte dello sceriffo, membro rispettato della comunità in lotta contro un cancro al pancreas. Mildred e il figlio Robbie, in disaccordo con l’iniziativa della madre, diventano oggetto di minacce e soprusi via via più gravi.

Disponibile per l’acquisto e il noleggio nel catalogo Amazon Prime, Tre manifesti a Ebbing, Missouri è un film da vedere. Un film dove la forza maggiore sono la scrittura e i personaggi, indimenticabili. A partire da quello di Mildred, donna ferita, forte, rabbiosa e disperata magnificamente interpretata da Frances McDormand. Personaggio complesso e sfaccettato, tanto quanto quello dello sceriffo Willoughby (Woody Harrelson), irreprensibile solo in apparenza. Film denso di tematiche politiche e riflessioni sociali che ha meritato sette candidature agli Oscar 2018. L’Academy premia Frances McDormand e Sam Rockwell, rispettivamente come miglior attrice protagonista e miglior attore non protagonista.

Tre manifesti a Ebbing, Missouri. Blueprint Pictures

A Quiet Place – John Krasinski (2018)

La trama di A Quiet Place – Un posto tranquillo ruota attorno alle vicende della famiglia Abbott. La popolazione della Terra è stata letteralmente decimata dopo l’invasione di mostruose creature aliene dotate di un udito straordinariamente sviluppato. Come suggerisce anche il titolo di questo film da vedere su Amazon Prime Video, l’unica possibilità per sopravvivere è quella di stare nel silenzio più assoluto.

John Krasinski scrive e dirige questo interessantissimo film horror di cui è anche protagonista insieme ad Emily Blunt, Noah Jupe e Millicent Simmonds. Il lavoro sul sonoro – o meglio, sull’assenza quasi totale di suoni – è certamente la caratteristica distintiva del film. La tensione resta sempre alta dall’inizio alla fine della storia e la partecipazione alle vicende dei protagonisti è massima. Nel 2021 arriva in sala A Quiet Place 2, valido sequel di un film che consigliamo di non perdere o recuperare.

A Quiet Place. Paramount Pictures

A Star Is Born – Bradley Cooper (2018)

Jackson Maine è un musicista country dedito all’abuso di alcol e sostanze stupefacenti. Incontra in un locale Ally, una cantante e musicista di grande talento ma che, a quanto pare, non è riuscita a sfondare perché troppo poco attraente. I due si innamorano e iniziano a duettare insieme sul palco finché un agente nota il talento di Ally e promette di fare di lei una star. Inizia così una vera e propria spirale distruttiva per Jackson, incapace di vincere la gelosia e il senso di inadeguatezza che lo perseguita.

Esordio alla regia per Bradley Cooper, A Star Is Born viene presentato in concorso a Venezia 75. A Star Is Born è un film che ha nella musica una componente fondamentale, esattamente come nella vita dei due protagonisti. L’aspetto che colpisce di più di questo film da vedere su Amazon Prime è la straordinaria chimica fra Bradley Cooper e Lady Gaga, che non può non incantare. Il film è un remake del musical omonimo del 1937 di William Wellman, già portato sul grande schermo nel 1954 e nel 1976. Ed è proprio da quest’ultima versione, con Barbra Streisand e Kristofferson, che Bradley Cooper prende ispirazione.

A Star Is Born. Peters Entertainment, Gerber Pictures, Joint Effort

Midsommar – Ari Aster (2019)

Dani e Christian sono una giovane coppia con una relazione già ben oltre l’orlo di una crisi. A seguito di una tragedia familiare, Dani decide di partire con il suo ragazzo e gli amici di lui alla volta della Svezia per partecipare al tradizionale festival del Midsommar. Quello che inizia come un viaggio per allontanarsi dai pensieri e immergersi in una nuova cultura si trasforma presto in un un incubo sinistro e dai risvolti via via più inquietanti. Uno dei migliori film horror degli ultimi anni disponibile a pagamento su Amazon Prime Video, un film da non perdere diretto dal talentuoso Ari Aster.

Florence Pugh guida il cast con una performance sfaccettata, carica di pathos ed estremamente simbolica. Midsommar è un horror inquietante e scioccante nei risvolti, con una messa in scena e una fotografia in cui dominano i colori chiari, vividi, brillanti. Accanto alla Pugh, nel cast, anche Jack Reynor, Vilhelm Blomgren, William Jackson Harper, Will Poulter ed Ellora Torchia.

film amazon prime
Midsommar. A24, B-Reel Films, Nordisk Film, Square Peg

Joker – Todd Phillips (2019)

Disponibile per l’acquisto e il noleggio su Prime Video uno dei film da vedere più importanti del 2019: Joker di Todd Phillips. La genesi della nemesi di Batman qui è raccontata attraverso il personaggio di Arthur Fleck, uomo affetto da vari problemi psichiatrici, emarginato e rifiutato dalla società. Quando perde anche le poche certezze che gli garantiscono un minimo di equilibrio su cui poter contare, si abbandona alla violenza e ne fa elemento di riscatto e affermazione.

Joaquin Phoenix riceve il primo Oscar della sua carriera grazie alla magnifica interpretazione di Arthur Fleck/Joker in quello che può essere a tutti gli effetti un cinecomic d’autore. Film teso, drammatico e sconvolgente, che suscita riflessioni profonde e persino scomode per chi guarda. Ben scritto e magnificamente diretto, con una fotografia “sporca”, che muta e segue di pari passo l’evoluzione del protagonista. Ottima anche la colonna sonora, premiata agli Academy Awards 2020 col premio Oscar.

Joker. Warner Bros. Pictures, Village Roadshow Pictures, DC Comics

Jojo Rabbit – Taika Waititi (2020)

Arriva a pagamento e noleggio nel catalogo Amazon Prime Video anche Jojo Rabbit, film del 2020 per la regia di Taika Waititi. Jojo vive solo con la madre Rosie dopo aver perso il padre in guerra e la sorella a causa di una influenza. Passa le giornate a coltivare la sua infatuazione infantile per il regime nazista e ha come amico immaginario una versione ridicola e caricaturale di Adolf Hitler. Un giorno scopre che in un luogo isolato di casa sua si nasconde Elsa, una giovane ebrea. Come comportarsi di fronte a un esemplare che nella propaganda di regime è il nemico assoluto ma nella realtà è una ragazza come tutte le altre? E che ruolo ha Rosie nella vicenda di Elsa?

Jojo Rabbit è uno dei film assolutamente da vedere nel ricco catalogo Amazon Prime. Taika Waititi costruisce un film divertente, emozionante, profondo e commovente facendo largo uso dell’ironia e dell’irriverenza. Per la sua interpretazione di Rosie Scarlett Johansson riceve una nomination agli Oscar 2020 come miglior attrice non protagonista. Perfetto anche il resto del cast; in particolare Sam Rockwell che, pur con poco spazio sullo schermo, dà vita a uno dei personaggi più indimenticabili e sfaccettati del film.

film amazon prime
Jojo Rabbit. Fox Searchlight Pictures, TSG Entertainment

Tenet – Christopher Nolan (2020)

Armato di una sola parola – Tenet – e in lotta per la sopravvivenza di tutto il mondo, il Protagonista viaggia attraverso un mondo crepuscolare di spionaggio internazionale; in una missione che si svolgerà al di là del tempo reale. Non viaggio nel tempo, ma Inversione. Questa la sinossi di Tenet, ultima fatica dietro la macchina da presa di Christopher Nolan, disponibile per l’acquisto e il noleggio su Prime Video. Tenet è uno dei pochi film che hanno visto la luce della sala in Italia nel 2020 e, come sempre quando si tratta di Nolan, ha generato attorno a sé non poco dibattito.

Nolan gioca con il tempo in un thriller carico d’azione, complesso e spettacolare. John David Washington è il Protagonista, affiancato nella sua missione internazionale da un Robert Pattinson talmente bravo da rubargli la scena. Dopo la sala, Tenet arriva in streaming ed entra a pieno titolo nell’elenco dei migliori film da vedere su Amazon Prime Video. Con una colonna sonora che da sola vale la visione e macro-sequenze d’azione ad altissimo tasso di spettacolarità, l’ultima opera di Christopher Nolan è un film da non perdere e da recuperare se non si ha avuta l’occasione di vederlo al cinema.

Tenet. Warner Bros., Syncopy

 

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati