Film da vedereNetflixTop

Film romantici da vedere su Netflix: i migliori sulla piattaforma!

Siete in vena di film romantici su Netflix? Ecco quali sono i più belli disponibili sulla piattaforma streaming!

Certe volte è proprio difficile scegliere quali film vedere, specialmente su una piattaforma come Netflix, che ha da offrire così tanto. Film drammatici, di fantascienza, horror, e chi più ne ha e più ne metta. Noi oggi vi vogliamo però parlare di film romantici da vedere su Netflix: quali sono quelli che meritano assolutamente una visione? Tra commedie romantiche e drammi ad alto tasso di romanticismo, sono moltissimi i titoli da non perdere.

Ma ricordatevi che, come diceva il buon Eraclito, “Panta rhei – tutto scorre, tutto muta”; e lo stesso vale anche per la piattaforma streaming. I film vengono continuamente aggiunti e rimossi, per questo ci impegneremo a tenere questa classifica sempre aggiornata. Se avete suggerimenti, o notate che qualcosa debba essere eliminato o integrato, lasciate un commento in fondo! Vi lasciamo ora alla lista di film romantici da vedere su Netflix, sperando che possa aiutarvi a trovare il film adatto alle vostre esigenze.

Indice

Commedie romantiche – Film romantici da vedere su Netflix

50 volte il primo bacio

Tra i migliori film romantici da vedere su Netflix, 50 volte il primo bacio è certamente uno dei più divertenti. Quando pensiamo ad una storia d’amore non possiamo che esimerci dal pensare agli impacciati inizi e al primo, spesso imbarazzante (pur molto romantico) primo appuntamento. Un momento unico che ogni coppia ricorda con affetto. Ma se questo evento non fosse davvero unico? Il film del 2004, diretto da Peter Segal, racconta proprio questo: la storia di un primo appuntamento che, per forze maggiori, avviene innumerevoli volte. I protagonisti della vicenda sono interpretati da Adam Sandler e Drew Barrymore.

La storia parla di Lucy, una ragazza affetta da una particolare forma di amnesia che ogni notte dimentica la giornata appena trascorsa, non ricordandola più al suo risveglio. Quando conoscerà Henry, un veterinario delle Hawaii, finirà inevitabilmente per dimenticarlo il giorno successivo. Quando l’uomo scoprirà la triste verità, darà il via a una serie di tecniche, sempre diverse di giorno in giorno, per conquistarla. Una vicenda che, pur paradossale, è ispirata ad una storia vera e, con una giusta dose di spassose trovate comiche, ci parla di un sentimento talmente forte da superare ogni ostacolo.film romantici da vedere su netflix

Amici, amanti e…

L’amore e il romanticismo spesso non sbocciano al primo sguardo e forse è meglio così. A volte c’è bisogno di maturare, capire davvero chi si vuole diventare e fare molte esperienze prima di riuscire a vedere una determinata persona con gli occhi dell’amore. Altre volte, invece, serve solo essere tristi, incoscienti e vittime del caso per far scattare un’improbabile relazione. Questo è ciò che accade in Amici, amanti e…, film del 2011 diretto da Ivan Reitman, che vanta tra i protagonisti il premio Oscar Natalie Portman e Ashton Kutcher.  La storia è quella di Adam, che dopo aver rotto con la sua ragazza, trovata insieme a suo padre, decide in preda ad una crisi di telefonare ad ogni ragazza della quale ha il numero in rubrica. Facendo ciò spera di poter andare a letto con qualcuno e non pensar a nulla.

La “vittima”, in questo caso, è Emma: vecchi fiamma adolescenziale con la quale inizia subito una strana relazione, basata essenzialmente sull’incontenibile passione tra i due. Presto, però, l’iniziale divertimento si trasformerà in qualcosa di più profondo, andando incontro all’inevitabile destino riservato a buona parte dei cosiddetti amici di letto. Amici, amanti e… è certamente uno dei film ideali se si cerca un prodotto su Netflix leggero e scorrevole, non privo però di romanticismo.film romantici da vedere su netflix

Hitch – Lui sì che capisce le donne

Per creare il giusto livello di romanticismo in una coppia è essenziale conoscersi e capirsi; comprendere più aspetti possibili del partner per mantenere la passione e della persona a cui si è interessati per poterla finalmente conquistare. E se vi dicessero che esiste un uomo capace, grazie alle sue conoscenze, di aiutarvi a conquistare la persona che da tempo desiderate? Hitch – Lui sì che capisce le donne muove da questi passi per sviluppare una divertente commedia che porta ad una profonda riflessione sulle relazioni. Protagonista del film del 2005 diretto da Andy Tennant è Alex Hitchens, detto Hitch, interpretato dal sempreverde Will Smith.

Egli aiuta segretamente gli uomini goffi a far colpo sulle donne delle quali sono innamorati, attraverso tecniche affinate nel corso degli anni. Aiutando un nuovo e imbranato “cliente” si scateneranno una serie di spassose gag legate alle situazioni che il disperato e incapace Albert, l’uomo da aiutare, creerà con il suo invoolontario esser così impacciato. Hitch, però, come ogni essere umano, non è esente dal provare sentimenti. Quando infatti conoscerà un’avvenente donna che gli ruberà il cuore, emergerà inaspettatamente il suo lato più imbarazzante, portandolo a fallire ogni misero tentativo di rimorchio. Inoltre l’uomo deve costantemente far attenzione: la sua identità potrebbe sempre venir a galla rovinandogli i piani di conquista.film romantici da vedere su netflix

Vicky Cristina Barcelona

Uno degli autori che ha sempre fondato i suoi successi cinematografici sull’amore è Woody Allen: che sia per una donna, per una città o semplicemente per uno stato d’animo, il sentimento e il romanticismo sono alla base delle sue opere, una vera e propria spinta propulsiva. Uno dei film più recenti del regista, ambientato in Spagna e molto apprezzato dal pubblico, è Vicky Cristina Barcelona. Il film è una storia di passione, romanticismo portato all’estremo in cui le ossessioni e l’intreccio sociale muovono il racconto verso direzioni sempre inaspettate. Nel cast troviamo Javier Bardem, Penélope Cruz e Scarlett Johansson, tutti capaci di trasmettere un frenetico e sensuale ritmo che rende frizzante una delle commedie romantiche più interessanti del regista newyorkese.

L’amara, ironica, sentimentale ma allo stesso tempo divertente vicenda vede protagoniste Vicky e Cristina, due buone amiche che però vedono l’amore in modo completamente opposto. A Barcellona le due faranno la conoscenza dell’affascinante pittore Juan Antonio: l’uomo con furbizia riuscirà a portare in giro per i luoghi iconici della cultura spagnola le due donne, seducendole e provocandole. Ma improvvisamente, quando il clima si sta già surriscaldando, nel triangolo irrompe Maria Elena, ex moglie del pittore dal carattere controverso. La nuova – si fa per dire –  arrivata, sconvolgerà il clima creatosi fino ad esasperare ogni singolo elemento della storia.vicky cristina barcelona recensione

Sapori e dissapori

Tra i migliori film romantici da vedere su Netflix, certamente i titoli dai toni leggeri e divertenti sono quelli più apprezzati dagli spettatori. Il sentimento e il romanticismo, spesso, necessitano di una vivacità che possiamo ben ritrovare in un film come Sapori e dissapori, remake del tedesco Ricette d’amore. Una delle più interessanti commedie romantiche presenti sulla piattaforma di streaming, con Catherine Zeta-Jones e Aaron Eckhart. La storia narrata nel film del 2007 è quella di Kate Armstrong, una brillante chef in un ristorante di lusso a Manhattan. La sua vita sarà improvvisamente segnata dalla morte della sorella e Kate diventerà la tutrice della nipote di otto anni, Zoe. La bambina si affezionerà presto a Nick, aiuto cuoco che non ha mai avuto un buon rapporto con Kate.

L’antipatia reciproca, però, tra le mura della cucina comincerà sempre più a mutare, portando i due ad un legame che di certo non avrebbero immaginato. Una commedia sentimentale, diretta da Scott Hicks, che tra i film romantici su Netflix riesce a ritagliarsi un piccolo spazio, meritando una visione se si cerca un prodotto divertente e piacevolmente romantico, senza scadere mai nel banale.film romantici da vedere su netflix

Drammi romantici – Film romantici da vedere su Netflix

Le pagine della nostra vita

Sappiamo tutti chi è Nicholas Sparks, autore di romanzi rosa uniti da un inesorabile denominatore comune: finiscono sempre male. Numerosi film sono stati ispirati dai suoi libri, e Le pagine della nostra vita è uno di questi. Diretto nel 2004 da Nick Cassavetes, è interpretato da Ryan Gosling e Rachel McAdams. Il filone narrativo principale viene raccontato in modalità flashback da un vecchio signore (James Garner), che ci trasporta negli ’40, in una calda Carolina del Sud.

Allie e Noah vengono da due universi completamente opposti: Noah è un umile operaio, mentre Allie è un’agiata ereditiera. Entrambi adolescenti, vivono uno di quelli amori brevi, ma così intensi, da essere ricordati per una vita intera. Anni dopo, i due si incontrano nuovamente, più maturi, con esperienze dure alle spalle.. e con un anello al dito. Può un amore di un estate sopravvivere così a lungo? Può una passione simile durare per una vita intera? Non vogliamo rivelarvi troppi dettagli, ma possiamo darvi un suggerimento: preparate i fazzoletti!film romantici da vedere su netflix

Blue Jay

Un uomo ed una donna si incontrano casualmente, dopo anni, e sembra che abbiano tanto da dirsi. Davanti ad un caffè, parlano della loro vita, di come sia cambiata da quando si sono persi di vista, di tutte le cose che hanno vissuto sino ad ora senza averle condivise. Blue Jay, film del 2016 diretto da Alex Lehmann, mostra con una malinconia in bianco e nero la proiezione nell’oggi di una grande storia d’amore, finita decenni prima. Dopo il caffè, è difficile lasciarsi, ci sono tante domande senza risposta, tanti ricordi da ripercorrere. Jim (Mark Duplass) ed Amanda (Sarah Paulson) si spostano a casa di Jim, ingenuamente, cullandosi in ricordi lontani che per un momento li fanno sentire nuovamente giovani, nuovamente vivi.

Blue Jay è un film estremamente malinconico, la cui forza sta nell’intensità dei dialoghi e nelle performance dei protagonisti. Mostra come una persona giusta possa sempre farti sentire a casa, ma anche di come delle scelte sbagliate possano inesorabilmente allontanarti da essa. Lo riteniamo un film romantico, perché in esso si respira l’amore vissuto dai due protagonisti che, dopo anni, riescono ancora a sorridere per la felicità vissuta anni prima.film romantici netflix

Il lato positivo 

Il lato positivo è un film diretto da David O. Russell nel 2013 che ha ricevuto ben 8 nomination ai premi Oscar. Pat Solitano (Bradley Cooper) è appena uscito da un istituto psichiatrico, nel quale è entrato mesi prima a causa di un disturbo bipolare emerso dopo aver scoperto il tradimento della donna. Per Pat è difficile tornare alla normalità, nella casa dei suoi genitori, ma il suo più grande desiderio è quello di tornare alla normalità e riconquistare la (ex) moglie. Ma poi arriva Tiffany (Jennifer Lawrence), che rappresenta tanto più di quanto possa essere lontano dalla definizione di “normalità”. Tiffany è una ragazza misteriosa, aggressiva, promiscua, ma estremamente fragile. Tra i due nascerà un rapporto delicato, che sembra possa infrangersi da un momento all’altro, a causa dell’imprevedibilità dei due protagonisti.

Ciò che apprezziamo del film è senz’altro il suo approccio realistico al disagio psichico, ma specialmente come i due protagonisti riescano a rialzarsi e a rivalutare se stessi grazie all’aiuto dell’altro. Di certo, il romanticismo in esso presente è anticonvenzionale e quasi indecifrabile. Ma in fondo l’amore è così che nasce, quando meno lo si aspetta.il lato positivo analisi film

Alaska

L’amore è spesso confusione, squilibrio e perdizione. Il caos dentro ognuno di noi, però, può forse esser mitigato dall’incontro con un’anima simile alla nostra. Alaska è tra i prodotti più interessanti del panorama cinematografico italiano dell’ultimo decennio: una storia che non è mai lineare, spesso disarticolata e incoerente, libera da ogni stereotipo sull’amore, sulla vita e sullo stare al mondo. Proprio per questo è tra i film romantici dai toni drammatici che vi consigliamo di recuperare sulla piattaforma di streaming. La storia è quella di Fausto e Nadine: il primo lavora in un hotel, la seconda prova controvoglia la carriera da modella. Dal loro primo incontro le loro vite premeranno sull’acceleratore come mai prima d’allora. Tra diverse nazioni, ricchezza e povertà improvvisa, rabbia e sentimento, le loro vite si rovineranno a vicenda sviluppando, però, una sorta di legame sempre più forte.

Nulla ha importanza nelle loro vite tranne che quel rapporto, forse l’unico che davvero resta loro. Claudio Cupellini con Alaska realizza un’opera estremamente particolare, di certo non convenzionale ed estremamente atipica sia per i temi trattati che per il modo in cui essi vengono proposti. Una storia ricca di eventi, prevalentemente tragici, e di un pathos, di un sentimento, che mai si allenta. Estremamente coinvolgente, con tutta l’amarezza che la visione comporta. Grazie, soprattutto, alle meravigliose performance attoriali di Elio Germano e Astrid Berges-Frisbey.film romantici da vedere su netflix

Chiamami col tuo nome

Certamente uno dei migliori film sentimentali degli ultimi anni e uno dei più amati dal pubblico e dalla critica, candidato a numerosi premi Oscar. Chiamami col tuo nome, diretto da Luca Guadagnino e tratto dall’omonimo romanzo di André Aciman, è tra i migliori film romantici da vedere su Netflix. Guadagnino ci lascia immergere in una poetica e sensuale storia d’amore, un primo amore, che trascende lo spazio, il tempo e la lingua. Un film che lascia innamorare dei personaggi grazie alla facilità con la quale emergono le emozioni, i sentimenti e soprattutto al valore dato ad ogni singolo movimento, alla corporeità e al gesto. I protagonisti di questa storia sono il giovane talento Timothée Chalamet e sempre affidabile Armie Hammer.

Nel 1983 il giovane italoamericano Elio Perlman vive la sua estate nella campagna del nord Italia, nella villa di famiglia del XVII secolo. La sua vita sarà turbata dall’arrivo di Oliver, studente ventiquattrenne che raggiunge la famiglia per via del rapporto con il padre di Elio: quest’ultimo è un professore universitario e Oliver sta lavorando con egli al dottorato. Elio sentirà subito un legame con il nuovo arrivato, attratto sempre più non solo psicologicamente: un profondo desiderio che avrà una serie di importanti ripercussioni sulla vita di entrambi i giovani. Delicato e malinconico, Chiamami col tuo nome è senza ombra di dubbio tra i film romantici da recuperare su Netflix.chiamami col tuo nome sequel

Film che fanno riflettere – Film romantici da vedere su Netflix

Amore e altri rimedi

Jamie Randall (Jake Gyllenhaal) è un donnaiolo (quasi) di mestiere. Non importa dove si trovi o cosa stia facendo: state certi che riuscirà comunque a portarsi a casa qualche ragazza. Cosa potrebbe mettere in crisi una persona così orgogliosa, sfacciata e sicura di sé? L’amore. E l’amore ha gli occhi di Maggie (Anne Hathaway), una ragazza anti convenzionale, un’artista, una donna indipendente; abbastanza menefreghista da voler iniziare con lui una semplice storia di sesso. Ad essa si concatenano molte altre vicende, che rendono il film una narrazione più complessa e per nulla banale. La scoperta del Viagra, promosso da Jamie in quanto rappresentante farmaceutico; e l’aggravarsi del Parkinson, malattia che affligge Maggie.

Inoltre, quella che sembrava solo una storia di sesso tra due persone terrorizzate ad impegnarsi veramente, inizia a trasformarsi in amore da quando i due iniziano a rivelare le proprie debolezze, paure, insicurezze. Come avrete capito, Amore e altri rimedi è una storia di crescita, grazie alla consapevolezza di sé e degli altri. Passa dal comico al drammatico in continuazione, perché alla fine è proprio così che funziona la vita. Diretto nel 2010 da Edward Zwick, il film ha ricevuto due nomination ai Golden Globe ed è stato definito dalla critica come un “adult romance”. Riteniamo che non esista definizione più azzeccata per distinguerlo dagli altri film romantici da vedere su Netflix.film romantici netflix

Eternal Sunshine of the spotless mind

Eternal Sunshine of the spotless mind è famoso per essere uno dei film con il titolo tradotto in italiano più terrificante di sempre. Se mi lasci ti cancello dà infatti l’idea di una pellicola superficiale, comica, banale: ma mai giudicare un libro dalla copertina. O meglio, mai giudicare un film dal titolo. Diretta nel 2004 da Michel Gondry e sceneggiato da Charlie Kaufman, è una pellicola “psicologica” che racconta l’amore in una prospettiva totalmente insolita. La storia tra Clementine (Kate Winslet) e Joel (Jim Carrey) è finita così male che Clementine ha deciso di rimuovere dalla sua mente qualunque ricordo legato a Joel. E così, un po’ per ripicca, un po’ per smettere di soffrire, anche Joel farà la stessa scelta. E così ha inizio la vicenda principale nel film, proprio nella mente di Joel.

I ricordi vengono cancellati a ritroso, dagli ultimi, i più brutti, per poi andare sempre più indietro nel tempo. Ed è lì che sono custoditi i ricordi più belli, quelli di cui Joel si rende conto, in itinere, di non voler più cancellare. È difficile superare una storia d’amore finita, ma ancora più difficile è sforzarsi di dimenticarla. Non perdetevi questo incredibile film romantico su Netflix, perché è assolutamente unico nel suo genere. 

Lei – Her

Fin dall’alba dei tempi i sentimento e le emozioni sono parte della natura umana, così come lo sono oggi e lo saranno nel futuro. Proprio quest’ultimo torna ad essere presente in questa sezione con uno dei titoli più intensi del XXI secolo, tra i più apprezzati dagli spettatori e dagli addetti ai lavori, come dimostrano le numerose candidature all’Oscar. Stiamo parlando di Lei – Her, scritto e diretto da Spike Jonze. Una storia che sfrutta l’avanzare della tecnologia e l’ambientazione distopica per parlarci dell’uomo e delle sue emozioni. La storia narrata in Her è fra le meno convenzionali, fuori da ogni schema e, nella sua singolarità, tra le più emozionanti. Certamente tra i film romantici da vedere su Netflix, tra dramma e fantascienza, mai prevedibile, banale o di parte; sfruttando la tecnologia per arrivare dritto al cuore dello spettatore e mettendo in piedi una profonda riflessione moderna sull’amore e l’accettazione.

Theodore (Joaquin Phoenix), per lavoro, scrive lettere per conto d’altri e da quando ha rotto con la sua ex, non riesce più ad andare avanti. Quando però arriva sul mercato un nuovo sistema operativo in grado di comunicare artificialmente con l’utente, la sua vita subisce una svolta. La voce con la quale comunica (quella di Scarlett Johansson) diventa parte delle sue giornate e lo aiuta a sentirsi nuovamente vivo. Il loro rapporto diventa sempre più intenso e Theodore sente di provare dei veri sentimenti per qualcosa di cui, però, sembra aver dimenticato la natura. Spike Jonze mette in scena una storia semplice e piuttosto lineare sull’amore e sulla consapevolezza umana ma lo fa prediligendo l’elemento futuristico, non comune, atipico; oltre che alla maniacale cura estetica che rende ogni singolo frame un piccolo gioiello visivo.

Storia di un matrimonio

Un film romantico non sempre deve parlare di come nasce un amore o del suo sviluppo. Spesso opportuno focalizzarsi su triste ma spesso necessario momento di una separazione: parlare, quindi, di come finisce un amore e delle conseguenze di ciò. Questo è il punto di snodo delle vicende di Charlie e Nicole, i due protagonisti di Storia di un matrimonio, interpretati dagli incredibili Adam Driver e Scarlett Johansson. Il film scritto e diretto da Noah Baumbach è certamente tra i film romantici da vedere su Netflix, acclamato da pubblico e critica, oltre che nominato a sei premi Oscar (vincendone uno grazie alla performance di Laura Dern).

Storia di un matrimonio ci lascia immergere nel conflitto, spesso non previsto e voluto, che si crea in una coppia in fase di disgregazione. Questo coinvolge le rispettive famiglie, i figli e persino gli amici. Il film ci mostra i lati più subdoli dei legali e i più umani di una coppia, pur non essendo essa più definibile con questo termine. Scritto magistralmente e interpretato da un cast di altissimo livello, vi coinvolgerà appieno in una storia certamente triste ma che porta a riflettere sulla natura delle relazioni e sul grado di consapevolezza – fondamentale per un prosieguo, qualunque esso sia.Film Netflix 2019

Midnight in Paris

Difficile evitare di tornare a parlare di Woody Allen, regista e scrittore che ha fondato alcuni dei suoi capolavori sul romanticismo sui generis. Uno dei suoi titoli più recenti, certamente tra i più amati dal pubblico, gioca molto con un romanticismo che più che esser legato ad una persona, ad un legame, è tangibile nell’aria, nell’atmosfera. La storia narrata in Midnight in Paris è quella di Gil Pender, in vacanza a Parigi con la propria fidanzata: l’uomo si ritroverà catapultato, come per magia, negli anni Venti, in un clima di fervente vitalità artista e culturale, nel quale Gil ha sempre sognato di vivere. Forse l’amore, in questo caso, è proprio nei confronti di quella città e di quel periodo storico.

Il film ci parla d’amore, sentimento, arte e immaginazione, tristezza e gioia: di un romanticismo che, nella mitica Parigi di inizio Novecento, è visibile, in tutte le sue forme, ad occhio nudo su ogni elemento della città, umano e non. Ma proprio il fantasticare e la volontà d’evasione porteranno Gil ad una presa di coscienza sul modo di vedere il mondo e le relazioni. Come in ogni film di Woody Allen, anche Midnight in Paris vanta un cast composto da nomi di grandissimo spessore artistico che aiutano ad immergerci in una storia di romanticismo magico che, però, lascia aperta una riflessione più profonda di quanto non si possa pensare.Film da vedere su Netflix

Tags

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close