News

50 volte il primo bacio: la video reunion di Adam Sandler e Drew Barrymore

Un divertente video reboot aggiornato al 2020

Quando uscì 16 anni fa, la commedia diretta da Peter Segal conquistò il favore del pubblico ed ottenne un grande successo. Ora, Adam Sandler e Drew Barrymore sono tornati insieme in una divertente video reunion di 50 volte il primo bacio; una sorta di breve reboot parodia attualizzato al 2020. Il video è andato in onda nel corso del nuovo talk show condotto dall’attrice sul web, il The Drew Barrymore Show. Nei due minuti di durata, Sandler e la Barrymore riprendono il ruolo di Henry e Lucy rievocando il finale del film e aggiornandolo ai giorni nostri.

Nel cast del film uscito nel 2004 c’erano anche Rob Schneider, Dan Aykroyd, Sean Astin, Amy Hill, Lusia Struss, Allen Covert, Maya Rudolph e Blake Clark. La storia è quella del veterinario Henry Roth, che si innamora perdutamente di Lucy Whitmore. La ragazza, però, soffre di perdita della memoria a breve termine; Henry deve dunque riuscire nell’impresa di riconquistarla giorno dopo giorno.

Adam Sandler e Drew Barrymore in un video reboot di 50 volte il primo bacio

Nel video reunion di 50 volte il primo bacio, Drew Barrymore inserisce una videocassetta nel registratore e Adam Sandler la rimette in pari con quello che si è persa. Henry continua raccontando a Lucy di essere suo marito e che hanno una figlia di circa quarant’anni; lo stupore di lei non fa altro che aumentare quando lui le racconta che si trovano nell’anno 2020. Henry prende allora a spiegare che ci troviamo tutti nel bel mezzo di una pandemia e che le partite di baseball ora si giocano davanti a un pubblico di cartone. Il video prosegue con la precisazione che sebbene il 2020 non sia un grande anno ci sono anche cose buone, come Netflix. Verso la fine Adam Sandler si complimenta con Drew Barrymore per il suo nuovo show sul web; in quel momento fa una breve apparizione anche un altro personaggio del film, Tom 10 secondi.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button