News

Alien, Neill Blomkamp pone fine alle speranze sul quinto capitolo

Il quinto capitolo di Alien, diretto da Neill Blomkamp, non vedrà mai la luce

E’ proprio il giovane regista sudafricano a confermare la morte del progetto in un intervista a The Verge: “Penso che il progetto sia definitivamente morto. È triste. Ho passato molto tempo a lavorare su quel progetto, e penso che sarebbe stato davvero fantastico. Ma per come vanno le cose politicamente non è un progetto che potrà risorgere.

Ridley Scott è stato uno dei miei idoli da bambino. Ha un grandissimo talento e ha fatto un film che mi ha ispirato tantissimo. Voglio essere rispettoso e non fare di testa mia in un universo che ha creato lui. Credo che se le circostanze fossero state diverse, e non avessi avuto l’impressione di avvicinarmi a qualcosa per il quale ovviamente lui prova un legame così personale, le cose sarebbero potute andare diversamente. Ma volevo avere il massimo rispetto.

Dalle parole di Neill Blomkamp si può intuire come il progetto sia naufragato per colpa degli studios americani, che hanno preferito ridar vita alla saga degli Alien affidando a Ridley Scott la creazione di una saga di prequel (Prometheus, Alien Covenant e il terzo capitolo che probabilmente verrà girato l’anno prossimo). Si è perso di nuovo una grandissima occasione di poter puntare su un talento cristallino come Blomkamp (District 9 e Humandroid parlano per lui) ma come al solito si sono preferiti i grandi nomi e gli incassi assicurati, visto che il binomio indissolubile Scott-Alien frutta grandi cifre agli studios.

Alien Neill Blomkamp
Una fan art dell’Alien di Blomkamp

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Rilevato

Per favore supportaci disabilitando il tuo Ad Blocker