News

Amazon Prime Video: gratis per i residenti delle zone rosse fino al 31 marzo

Un'iniziativa da non lasciarsi scappare nell'ambito della solidarietà digitale

Si chiama solidarietà digitale ed è un’iniziativa del Ministero per l’Innovazione Tecnologica e la Digitalizzazione che mette a disposizione dei residenti delle zone rosse una serie di servizi gratuiti. Vi aderisce anche Amazon che, in questo momento delicatissimo, mette a disposizione gratis per tutti i residenti delle zone rosse il servizio streaming Amazon Prime Video fino al 31 marzo. La disposizione, per prevenire ulteriori contagi da coronavirus, è quella di restare a casa e quale passatempo migliore può esserci se non fare incetta di film e serie tv? Vediamo allora insieme tutti i dettagli di questa bella, utilissima iniziativa.

Amazon Prime Video gratis per tutti i residenti delle zone rosse, dunque, ma vediamo bene di cosa si tratta e come aderire. Amazon mette a disposizione gratuitamente per gli utenti il suo ricco catalogo di film e serie tv per tutti i gusti. Tutti i residenti delle zone rosse potranno usufruire gratis della piattaforma streaming fino al 31 marzo 2020. Come aderire: niente di più facile, l’attivazione è automatica. Si potrà accedere online ad Amazon Prime Video tramite il sito web dedicato o scaricando la app Prime Video su tablet, smart TV e cellulari iOS e Android.

Quindi mettetevi comodi e iniziate a sfogliare il fornitissimo catalogo di Amazon Prime Video, dove potrete trovare film e serie tv di vario genere. Un consiglio per cominciare? Potete iniziare a godervi lo spettacolo recuperando la serie tv ideata da David Weils e con protagonista Al Pacino, Hunters, di cui intanto vi consigliamo di leggere la nostra recensione. Noi di FilmPost rinnoviamo l’invito fondamentale e responsabile a restare a casa; continueremo ad aggiornarvi su tutto e a fare di tutto per proporvi titoli interessanti per tenervi compagnia.

amazon prime video gratis

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button