News

Beware of Children: il trailer del film in concorso alle Giornate degli Autori di Venezia 76

Il trailer del film norvegese in concorso nella sezione parallela del Festival

Beware of Children trailer. Tutti gli appassionati di cinema attendono con ansia fine agosto per uno degli eventi cinematografici più importanti dell’anno. Il Festival di Venezia, arrivato alla sua settantaseiesima edizione, è alle porte; non tutti conosco però le sezioni parallele al concorso principale di Venezia. Tra esse le Giornate degli Autori fanno parte di una rassegna autonoma che, dal 2004, si svolge parallelamente al Festival di Venezia. Chi conosce la Quinzaine des Réalisateurs di Cannes sa di cosa si tratta.

Nelle scorse edizioni vari nomi importanti sono passati dalla rassegna. Tra essi ricordiamo Denis Villeneuve con La donna che canta e Kim Ki-duk con One on One. In questa edizione tanti saranno i film in concorso e qui vi presentiamo il trailer di uno di questi, il norvegese Beware of Children di Dag Johan Haugerud.

Beware of Children trailer

Il film è il secondo lungometraggio di Dag Johan Haugerud dopo l’esordio con “I Belong“, vincitore nel 2012 del premio Amanda al Norwegian International Film Festival. I produttori di Beware of Children (Barn, in lingua originale), hanno dichiarato:

Ciò che ci ha attratto in primis è stata la storia: un racconto sia divertente che serio, su come noi adulti lottiamo per diventare tali.
Quando siamo in situazioni difficili, non sempre in grado di assumerci la responsabilità.
[…] Beware of Children parla di un gruppo di adulti che si sforzano di comportarsi come persone rispettabili.

Un aspetto importante del film sarà il rapporto tra adulti e bambini nel momento in cui questi ultimi dovranno affrontare le inevitabili aspettative degli adulti. Beware of Children affronta un tragico incidente avvenuto in un sobborgo di Oslo. Una tredicenne figlia di un parlamentare socialista, durante la ricreazione, provocherà accidentalmente la morte di un compagno di classe, figlio di un politico di destra. I genitori e il personale scolastico dovranno affrontare questa particolare e delicata situazione, in una spirale di eventi che inevitabilmente coinvolgerà tutti. Tematiche che ricordano uno dei migliori titoli degli ultimi anni, ovvero Carnage di Roman Polanski. Se anche voi aspettate Venezia 76 e le Giornate degli Autori, questo sembra un film da non poter perdere!

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button