Boys: il film con Neri Marcoré aprirà il 67° Taormina Film Festival

Il nuovo film di Davide Ferrario verrà presentato in anteprima il 27 giugno al Teatro Antico

La 67a edizione del Taormina Film Fest si apre nel segno del cinema italiano e della musica con Boys, il nuovo film di Davide Ferrario che verrà presentato in anteprima al Teatro Antico. L’appuntamento per l’anteprima è fissato per il 27 giugno, con la presentazione che sarà accompagnata dal regista, l’autore delle musiche e delle canzoni Mauro Pagani e gli interpreti del film Neri Marcorè, Marco Paolini, Giovanni Storti, Giorgio Tirabassi, Isabel Russinova e Saba Anglana. L’inaugurazione della 67a edizione è affidata all’attrice Anna Ferzetti che condurrà le serate di apertura e di chiusura del festival, diretto da Francesco Alò, Alessandra De Luca e Federico Pontiggia. La prima notte del Festival avrà dunque inizio con un’ouverture in musica con cui gli attori protagonisti del film, insieme a Mauro Pagani, si esibiranno sul palco sulle note della colonna sonora del film Boys, regalando al pubblico del Teatro Antico l’emozione di uno spettacolo dal vivo e la magia della visione condivisa di un film, in uno dei cinema all’aperto più grandi del mondo.

Boys: il film diretto da Davide Ferrario aprirà il 67° Taormina Film Festival

Boys è la storia di quattro amici uniti dalla passione per la musica ma divisi da imprevedibili vicende personali, fino a quando la forza del loro sogno non irrompe di nuovo prepotentemente nelle vite di ciascuno in una singolare asimmetria di desideri e ambizioni. Il film è prodotto da Lionello Cerri e Cristiana Mainardi per Lumière & Co. con Rai Cinema ed uscirà in sala il 1° Luglio, distribuito da Adler Entertainment. Sarà la prima di sette serate. Il programma ufficiale verrà presentato il 15 Giugno nel corso di una conferenza Stampa congiunta fra Taormina e Roma in cui saranno annunciati i film e gli ospiti della rassegna, che prevede un concorso internazionale composto da sei titoli – una selezione ufficiale riservata a opere prime e seconde – e le Premières sul grande schermo del Teatro Antico.

Articoli correlati