News

Bryan Cranston e Aaron Paul: i due sono pronti a tornare in Better Call Saul

I due attori si sarebbero detti dispisti a far parte dell'ultima stagione della serie spin off di Breaking Bad

Better Call Saul rappresenta uno di quei rari casi seriali in cui uno spin off non solo riesce ad acquisire una sua dignità artistica ma riesce anche a reggere il confronto con la “serie madre”. A detta di buona parte del pubblico la serie spin off di Breaking Bad ha superato ogni aspettativa con la sua quinta stagione, raggiungendo dei livelli di qualità notevoli. Ad oggi c’è la certezza che con la sesta stagione Better Call Saul terminerà e per l’occasione Bryan Cranston e Aaron Paul, iconici protagonisti di Breaking Bad si sono detti pronti a tornare. Anche fosse solo per un cameo.

In occasione di una recente diretta su Instagram i due si sono esposti ancora una volta, sottolineando il desiderio di tornare a far parte dell’universo che li ha consacrati. Aaron Paul rispondendo ad un utente riguardo un possibile El Camino 2 ha detto:

Io penso sia finita. Penso che El Camino sia stato l’addio di Jesse Pinkman. Potrebbe esserci un’altra Breaking Bad Story, chi lo sa.

Cranston dopo essersi unito alla diretta ha chiesto al collega se fosse a conoscenza di nuovi progetti, ma la risposta di Aaron Paul è stata abbastanza chiara:

No, sto solo dicendo che esiste un universo di Breaking Bad là fuori. C’è Breaking Bad, c’è Better Call Saul, c’è El Camino. Potrebbe esserci un’altra storia ambientata in questo universo? Certo. So cosa succederà? No. Dovrebbe accadere? Non lo so“.

breaking bad film
Breaking Bad, High Bridge Entertainment, Gran Via Productions, Sony Pictures Television

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button