News

Coronavirus: a Roma si pensa al ritorno dei drive in

CNA Roma e un gruppo di esercenti del settore propongono "CineDrive", per tornare al cinema in tutta sicurezza

Il CNA Roma insieme ad un gruppo di esercenti lancia il progetto CineDrive; tramite la tecnologia fornita da Tixter, innovativa piattaforma di investimenti dedicata a cinema ed audiovisivo, si riprenderà l’idea del drive-in. I film, dunque, potranno tornare ad essere proiettati, goduti nella totale sicurezza delle proprie vetture. Una soluzione vintage per rispondere alle gravi problematiche che la pandemia ha portato con se.drive-in Roma

Stefano Di Niola, Segretario della CNA di Roma, ha così dichiarato:

È un piacere sostenere questa iniziativa, sia per l’importantissimo valore di supporto ad una rinnovata modalità di fruizione dei film e di evidente sostegno al comparto del cinema che per l’aver voluto garantire ai cittadini il recupero di un aspetto assai rilevante della vita sociale. Questo primo passaggio porta il CineDrive a fare da apripista per le successive aperture delle Arene cinematografiche ed infine alla riapertura delle nostre sale cinematografiche, che riteniamo non sarà immediata. Questa grandissima opportunità ci consentirà non solo di non farci trovare orfani del grande schermo, ma ci darà la possibilità di vivere la magia delle serate all’aperto in macchina, come nelle immagini dei drive-in di tanti anni fa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button