News

Daniel Radcliffe: l’attore risponde ai tweet transfobici di J.K. Rowling con una lettera

L'attore protagonista di Harry Potter risponde all'amatissima scrittrice

Daniel Radcliffe, interprete dell’amatissimo Harry Potter, risponde con una lunga lettera ai tweet considerati transfobici della Rowling. L’attore ha rilasciato attraverso il sito The Trevor Project il suo pensiero riguardo questa spinosa vicenda.

Mi rendo conto che alcuni organi di stampa probabilmente faranno apparire questo come uno scontro tra me e J.K. Rowling, ma non si tratta proprio di questo, ne rappresenta la cosa veramente importante adesso. Se da un lato Jo [J.K. Rowling n.d.r.] è stata indiscutibilmente responsabile del corso che ha preso la mia vita, in quanto persona che ha contribuito al The Trevor Project negli ultimi dieci anni e in quanto essere umano sento la necessità di esprimermi riguardo ciò che sta succedendo.

Le donne transgender sono donne. Qualsiasi affermazione contraria cancella l’identità e la dignità delle persone transgender e va contro ogni consiglio dato dalle associazioni sanitarie professionali che hanno molta più esperienza in materia rispetto a me e a Jo. Secondo The Trevor Project, il 78% dei transgender e dei giovani non binari hanno riferito di essere stati oggetto di discriminazione a causa della loro identità di genere. È chiaro che dobbiamo fare di più per sostenere le persone transgender e non binarie, non invalidare le loro identità e non causare ulteriori danni.

Daniel Radcliffe risponde ai tweet transfobici della Rowling con un’intensa lettera

Sto ancora imparando come essere un supporter migliore della causa, quindi se vuoi unirti a me per saperne di più sulle identità transgender e non binarie consulta la “Guida di Trevor Project per essere un alleato dei giovani transgender e non binari”. È una risorsa educativa che introduce al tema e che copre una vasta gamma di argomenti, comprese le differenze tra sesso e genere, e consiglia quali sono i modi migliori per supportare le persone transgender e non binarie.

Per tutte le persone che ora sentono che la loro esperienza con i libri scritti da J.K. Rowling sia stata in qualche modo compromessa, mi dispiace profondamente per il dolore che questi commenti ti hanno causato. Spero davvero che non perderai del tutto ciò che è stato prezioso in queste storie per te. Se questi libri ti hanno insegnato che l’amore è la forza più forte dell’universo, capace di vincere qualsiasi cosa; se ti hanno insegnato che la forza si trova nella diversità e che le idee dogmatiche di purezza portano all’oppressione dei gruppi vulnerabili.

Se ritieni che un determinato personaggio sia gender fluid, non binario o che sia gay o bisessuale; se hai trovato qualcosa in queste storie che ti rispecchiava e questo ti ha aiutato in qualsiasi momento della tua vita, allora questo rimane tra te e il libro che leggi, ed è sacro. E secondo me nessuno può toccarlo. Acquisisce il significato che tu vuoi attribuirgli e spero che questi commenti non lo contaminino troppo.

Ama sempre,
Dan.

daniel radcliffe rowling
Jungle, Umbrella Entertainment
Tags

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close