Earwig e la strega: posticipata l’uscita italiana del film dello Studio Ghibli

Ecco quando arriverà in Italia l'opera diretta da Gorō Miyazaki

L’uscita italiana di Earwig e la strega, nuovo film dello Studio Ghibli realizzato interamente in CG, è stata posticipata. L’opera diretta da Gorō Miyazaki (I racconti di Terramare), figlio di Hayao, non uscirà più il 24 giugno, bensì il 21 luglio. Il film è basato su Earwig and the Witch, libro per bambini del 2011 scritto da Diana Wynne Jones (autrice anche della trilogia di Il Castello Errante di Howl) arrivato nel nostro Paese con il titolo Earwig e la stregaEarwig è una ragazza turbolenta che vive in un orfanotrofio nella Gran Bretagna rurale e che non ha idea che la sua madre biologica fosse una strega. Quando la maga Bella Yaga e la solitaria Mandrake adottano Earwig, decide di imparare la magia e scoprire così i segreti del suo passato. Il film fa parte della selezione ufficiale di Cannes 2020

Earwig e la strega: il nuovo film dello Studio Ghibli uscirà nelle sale italiane il 21 luglio

La sinossi ufficiale del film recita:

Non tutti gli orfani vorrebbero vivere nella casa per bambini di St. Morwald, ma Earwig lo fa. Ottiene ciò che vuole, ogni volta che lo desidera, ed è stato così da quando è stata lasciata sulla soglia dell’orfanotrofio da bambina. Ma tutto ciò cambia il giorno in cui Bella Yaga e la Mandragora vengono a St. Morwald, travestite da genitori adottivi. Earwig viene portata nella loro misteriosa casa piena di stanze invisibili, pozioni e libri di incantesimi, con magia dietro ogni angolo. La maggior parte dei bambini correrebbero via terrorizzati da una casa come quella… ma non Earwig. Usando la sua intelligenza – con molto aiuto da parte di un gatto parlante – decide di mostrare alla strega chi è davvero il capo.

Il trailer ufficiale di Eariwg e la Strega:

Âya to majo , NHK
NHK Enterprises (as NHK Entâpuraizu)
Studio Ghibli (as Sutajio Jiburi)
Shirogumi

Articoli correlati