Film da vedereFilmPost consigliaNews

Fahrenheit 451: il trailer del film HBO tratto da Ray Bradbury

HBO rilascia il full trailer di Fahrenheit 451, atteso adattamento dall'omonimo romanzo di Ray Bradbury

Dopo vari teaser, HBO ha rilasciato il full trailer di Fahrenheit 451, adattamento dell’omonimo romanzo di Ray Bradbury, riconosciuto come una delle più grandi distopie del Novecento. Fahrenheit 451 andrà in onda sugli schermi americani l’11 maggio e vedrà protagonisti Michael B. Jordan, visto non troppo tempo fa in Black Panther e Michael Shannon, l’antagonista del film vincitore Oscar La forma dell’acqua.

A dirigere l’adattamento c’è Ramin Bahrani, che ha già lavorato con Michael Shannon in 99 Homes.  Fahrenheit 451 rappresenta la prima esperienza con il cinema fantascientifico per Ramin Bahrani, che andrà inevitabilmente a confrontarsi con la trasposizione di François Truffaut del 1966 con protagonisti Julie Christie e Oskar Werner. Il film verrà presentato in anteprima il 19 maggio, passando probabilmente per il Festival di Cannes, come specificato da The Verge.

Fahrenheit 451: il trailer del film HBO tratto da Ray Bradbury

La storia di Fahrenheit 451 si svolge in un futuro distopico, dove la lettura è proibita e il comportamento dei cittadini è controllato dall’imposizione di farmaceutici. Il protagonista è il pompiere Guy Montag (Michael B. Jordan) che ha il compito di scovare i trasgressori e incenerire i volumi in loro possesso. Montag inizia a nutrire dei dubbi sulla sua professione e un giorno decide di leggere qualche riga di un libro, rimanendo affascinato dalla lettura. Inizierà così la sua personale lotta contro un sistema oppressivo e totalitario, finendo per scontrarsi con il suo capo, il Capitano Beatty (Michael Shannon).

Il regista Ramin Bahrani ha deciso di riportare Fahrenheit 451 sugli schermi per la sua tematica tremendamente moderna, con i media che regnano sovrani e decidono di far bruciare i libri per annientare completamente la cultura e impedire la fuga verso nuovi orizzonti. Tematiche care anche al 1984 di George Orwell, dove viene sottolineato il potere mediatico assunto dal mezzo televisivo, che schiavizza e costringe la popolazione a una passiva sudditanza al potere. Sarà interessante vedere cosa farà HBO con questa nuova produzione, dato che il network americano è noto per la qualità delle sue produzioni.


Ti è piaciuto questo articolo? Metti mi piace alla nostra pagina Facebook per rimanere aggiornato su tutte le novità dal mondo del cinema e della tv!

FilmPost.it Fan Page

Tags
Close

Adblock Rilevato

Per favore supportaci disabilitando il tuo Ad Blocker