Gomorra 5: chi è Carmine Paternoster, O’ Munaciello nella nuova stagione della serie tv?

Gomorra 5, ecco chi è 'O Munaciello interpretato da Carmine Paternoster

Tra i tanti nuovi personaggi nella stagione cinque di Gomorra possiamo menzionare ‘O Munaciello, un personaggio cattivo e infido, pronto a lavorare con chiunque gli faccia comodo solo per raggiungere i propri scopi. È senza dubbio il personaggio più importante di alcuni degli episodi di Gomorra 5, un ambizioso capopiazza che si schiera con i Levante nella continua lotta per Secondigliano. Genny Savastano però riesce a portarlo dalla sua parte, per aiutarlo a combattere i Levante una volta per tutte. O’ Munaciello è senza dubbio un uomo spietato che farebbe di tutto per arricchirsi. Nel mondo della camorra reale, il personaggio interpretato da Carmine Paternoster non è altro che lo stereotipo dell’uomo che non ha nulla da perdere, spietato fino al midollo e che ha voglia di fare di tutto pur di ottenere un po’ del rispetto che crede di meritare, anche se questo vuol dire incutere paura negli altri.

gomorra

Gomorra. Sky, Cattleya, Fandango, Beta Film

Il suo soprannome – ‘O Munaciello – deriva da una figura leggendaria della superstizione di Napoli. ‘O Munaciello è in italiano il piccolo monaco, ed è uno spirito il più delle volte dispettoso. Secondo la tradizione infatti può o fare scherzi innocui, suggerendo i numeri giusti da giocare al lotto. A volte però i suoi scherzi possono essere anche un po’ più complicati e antipatici, creando dei veri problemi alle persone che prende di mira. A volte invece si pone ai piedi del letto della persona che ha deciso di tormentare o soffia nelle sue orecchie mentre dorme.

Da chi è interpretato ‘O Munaciello?

Così come il piccolo monaco della superstizione popolare napoletana, ‘O Munaciello di Gomorra è un personaggio controverso, che si manifesta cattivo e dispettoso. Nella serie è interpretato da Carmine Paternoster, un attore con un passato difficile. Dopo anni di reclusione alle spalle, si è dedicato al teatro, esordendo sul palco nel 2003, lavorando con registi come Sergio Longobardi e Peppe Lanzetta. Nel 2014 ha interpretato Hamlet travestie con la compagnia Punta Corsara. Il suo primo ruolo al cinema è con Gomorra di Matteo Garrone, insieme a Toni Servillo. Ha poi recitato in L’intervallo di Leonardo Di Costanzo.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *