News

Hamilton: il musical di Broadway dal 3 luglio 2020 su Disney+

Hamilton, l'amato musical di Broadway sarà disponibile dal 3 luglio 2020 su Disney+

Per gli amanti del musical theatre è in arrivo una bella notizia. Hamilton il musical, l’acclamato spettacolo scritto e composto da Lin-Manuel Miranda, sarà finalmente disponibile in streaming sulla piattaforma di Disney+ dal 3 luglio 2020. La Disney aveva già annunciato l’inserimento del musical all’interno della piattaforma streaming all’inizio dell’anno. Finalmente i fan vedono avvicinarsi la fatidica data: 3 luglio 2020.

Il musical racconta la storia di Alexander Hamilton, uno dei padri fondatori della allora nascente nazione americana. Lo spettacolo vanta la presenza di numeri musicali sia pop che rap, creando uno show che ha avuto fin da subito un successo enorme. Il musical infatti debutta nel 2015 Off-Broadway e l’anno dopo va in scena a Broadway, anno in cui vince 11 Tony Awards, il premio Pulitzer per la miglior drammaturgia e un Grammy Award come miglior album di un musical teatrale.

Hamilton disney+
Hamilton, an american musical – Disney

Arriva Hamilton su Disney+: il teatro dal vivo a casa propria

Questa versione che Disney+ renderà disponibile ai propri utenti è stata registrata nel 2016 in presa diretta dal palco di Broadway. La versione distribuita dalla Casa dalle grandi orecchie si avvale quindi del cast originale, in cui lo stesso Lin-Manuel Miranda veste i panni del protagonista. L’uscita di Hamilton sulla piattaforma fa da apripista per un eventuale futuro dove si potrà usufruire dei prodotti teatrali direttamente dal divano di casa propria. Le riprese in diretta e il sapiente montaggio permettono infatti di assistere al musical dal suo interno, si unisce così la potenzialità del cinema all’emozione dello spettacolo da vivo. Attraverso questa modalità l’utente potrà quindi apprezzare uno spettacolo dal vivo senza tutti i problemi che questo comporta. Ovvio, la bellezza di andare a teatro non potrà mai essere sostituita dallo streaming, ma rimane comunque un ottimo compromesso, e di qualità, per chi ama la performance dal vivo.

 

Tags

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close