News

I Goonies: i protagonisti del film si riuniranno per beneficenza

Il cast si riunirà virtualmente il prossimo 5 dicembre

Dopo non molto tempo dalla reunion virtuale di Reunited Apart, i protagonisti del film cult I Goonies torneranno insieme per un altro evento a scopo benefico. Gli attori faranno una nuova reunion il 5 dicembre per raccogliere fondi a favore di No Kid Hungry. Il video sarà monetizzato, quindi anche la semplice visione contribuirà alla raccolta, organizzata e presentata da Share Our Strength. Per il momento, i membri del cast che prenderanno parte all’evento sono: Sean Astin (Mikey), Corey Feldman (Mouth), Jeff Cohen (Chunk), Ke Huy Quan (Data), Martha Plimpton (Stef), Kerri Green (Andy), Josh Brolin (Brand), Robert Davi (Jake Fratelli) e Joe Pantoliano (Francis Fratelli).

I Goonies: il cast si riunirà virtualmente il 5 dicembre

In una recente intervista rilasciata a Deadline, il regista della pellicola Richard Donner ha dichiarato che il film ha una certa rilevanza per la situazione che sta vivendo attualmente il mondo. Le sue parole:

Lo stesso spirito di coraggio, sacrificio e cameratismo che i Goonies mostrarono nel nostro film è ciò che le famiglie di tutto il mondo stanno vivendo mentre affrontano questa pandemia. Siamo onorati di vere l’opportunità di aiutare No Kid Hungry, nella speranza di portare un po’ di luce, e di amore, nelle case di tutto il globo.

I Goonies (The Goonies) è un film d’avventura del 1985 di Richard Donner. La sceneggiatura di Chris Columbus fu ricavata dal soggetto di Steven Spielberg, che fu anche il produttore del film. Il nome del film deriva da un gruppo di quattro ragazzi, cresciuti in un quartiere di Astoria (Oregon) chiamato “Goon Docks“; proprio dal nome del loro quartiere, i ragazzi si fanno chiamare col nome di ‘Goonies’. Nello slang americano, goony vuol dire anche “sfigato” ed è per questo che Mikey dice spesso che lui e i suoi amici sono “dei poveri Goonies”. Il film è diventato un vero cult per le generazioni degli anni ottanta, che ricordano la pellicola come una di quelle essenziali del periodo.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button