Ian Somerhalder ha discusso di un eventuale ritorno di The Vampire Diares

L'attore ha detto la sua su un possibile revival della serie cult

Ian Somerhalder nel corso di un’intervista ha discusso di un eventuale ritorno di The Vampire Diares, serie conclusasi nel 2017. In un periodo storico ricco di reboot, remake e sequel molti fan della serie ideata da Kevin Williamson e Julie Plec si sono chiesti se i loro amati personaggi potessero in qualche modo tornare sul piccolo schermo. L’attore a precisa domanda ha risposto “Non ho sentito nulla riguardo una nona stagione” scherzando poi sul fatto che gli attori sarebbero oramai troppo vecchi per tornare ad interpretare i loro vecchi personaggi.

Molti fan della serie si sono detti felici della cosa dato che considerano concluse le trame e le sotto trame relative ai personaggi della serie basata sulla saga dei romanzi Il diario del vampiro scritta da Lisa J. Smith. Ricordiamo che Ian Somerhalder ha vestito i panni di Damon Salvatore per tutte e otto le stagioni di The Vampire Diares.

Ian Somerhalder ha detto la sua su un possibile revival di The Vampire Diares

L’universo di The Vampire Diares è stato sviscerato nel corso del tempo in un altro modo, attraverso le serie spin off. Dal 2013 al 2018 è infatti andata in onda The Originals, serie ideata da Julie Plec che vede come protagonista l’ibrido Originale Klaus Mikaelson. Il personaggio principale, interpretato da Joseph Morgan, e la sua famiglia, si trasferiscono dalla cittadina di Mystic Falls (Virginia) a New Orleans, città che lui e i suoi fratelli contribuirono a costruire ma che poi abbandonarono per fuggire dal loro padre, che gli dava la caccia.

Nel 2018 ha invece esordito Legacies, a sua volta spin off di The Originals. La serie, ideata sempre da Julie Plec, è ambientata nella città di Mystic Falls e segue le vicende di Hope Mikaelson, figlia di Klaus Mikaelson e Hayley Marshall. Il successo di questo prodotto è stato tale da garantirgli il rinnovo per una quarta stagione.

Articoli correlati