News

Il Trono di Spade 8 – Nikolaj Coster-Waldau rilascia un’importante dichiarazione!

L'attore Nikolai Coster-Waldau, interprete di Jaime Lannister, ha rilasciato un'importante dichiarazione su Il Trono di Spade 8

Aprile 2019 sembra lontano, ma tutti gli amanti delle serie tv, critici e analisti già non stanno più nella pelle. L’aprile dell’anno prossimo andrà in onda Il Trono di Spade 8, l’ultima stagione della programma televisivo più seguito della storia; su questa stagione conclusiva trapelano già prime indiscrezioni, ma il mistero aleggia su Game of Thrones 8. Su questo mistero, che va preservato, Nikolaj Coster-Waldau (Jaime Lannister) ha rilasciato una dichiarazione importante. A detta dell’Attore, infatti, HBO per prevenirsi da eventuali fughe di notizie alla fine delle riprese distruggerà gli script della stagione finale.

Game of Thrones 8 è già un fenomeno globale che nessuno, ma proprio nessuno, dovrebbe o vorrebbe rovinare. L’attesa stessa da spazio ai fans e critici di ipotizzare scenari possibili che porteranno, dopo la guerra con gli Estranei, sul Trono di Spade definitivamente un nuovo re; verrà scritta la parola fine sugli intrighi politici e sulle guerra che hanno visto i Sette Regni dilaniarsi fin dalla prima stagione.

Il Trono di Spade 8 – Nikolaj Coster-Waldau rilascia un’importante dichiarazione!

Proprio per quanto appena detto, è l’attesa stessa de Il Trono di Spade 8 a renderlo già un’esperienza indimenticabile. HBO è consapevole di ciò, come è consapevole che niente dovrà rovinare questa ottava stagione; la settima stagione era stata flagellata da attacchi di hackers, che avevano tentato di divulgare i video interi e le sceneggiature degli episodi della stagione prima che andassero in onda. La fuga di notizie effettivamente c’è stata. Ciò aveva scatenato il panico, oltre che all’interno del network televisivo, tra i fans che rischiavano di vedersi gettato in faccia il finale della stagione prima di poterlo vedere. Così per la stagione che chiuderà questa, già storica, serie tv, HBO si è premunita.

A tal proposito Nikolaj Coster- Waldau ha rilasciato un’importante dichiarazione sulla gestione “pre-messa in onda” di GoT 8. L’interprete di Jaime Lannister ha infatti affermato, riferendosi ai produttori della HBO:

Sono molti severi. Quest’anno la sicurezza ha raggiunto livelli di follia. Ci vengono date le sceneggiature in formato digitale e appena abbiamo finito di girare una scena scompaiono. Si autodistruggono, come in MIssion: Impossible”.

Dunque, alla fine delle riprese, che continueranno quest’estate, non rimarrà nessuna traccia della storia che verrà raccontata ne Il Trono di Spade 8. L’unica cosa che possiamo fare è dunque aspettare aprile 2019 e discutere, nel frattempo, su quello che potrebbe essere. Noi di FIlmpost.it non mancheremo, però, di tenervi aggiornati sulle eventuali news su GoT 8.

Voi cosa ne pensate della politica adottata dal Network televisivo per questa stagione finale di Games of Thrones? Ditecelo nei commenti! 

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Rilevato

Per favore supportaci disabilitando il tuo Ad Blocker