News

Irrfan Khan: è morto l’attore di Vita di Pi e The Millionaire

L’attore indiano di fama internazionale è morto per un brutto male all'età di 53 anni

È morto Irrfan Khan. L’attore indiano di fama internazionale, e star di Bollywood, è morto oggi nel Kokilaben Dhirubhai Ambani Hospital di Mumbai. L’attore, da tempo malato di tumore, aveva appena 53 anni. Nel 2018 Irrfan Khan aveva annunciato sui social di essere affetto da un tumore neuroendocrino, malattia rara che colpisce le ghiandole che rilasciano ormoni nel sangue. Sempre tramite social network aveva raccontato la sofferenza durante le cure, e regalato riflessioni sulla fugacità della vita. Nel 2019 era stato ricoverato per un ciclo di terapie in un ospedale a Londra. Il suo agente ha dato l’annuncio della morte dell’attore. L’uomo ha dichiarato:

Circondato dall’amore della sua famiglia, alla quale teneva più di tutto, è partito per la dimora del Paradiso lasciandosi alle spalle un’eredità di arte e bellezza. Tutti preghiamo e speriamo che sia in pace. L’attore lascia moglie e due figli.

Nato a Jaipur il 7 gennaio 1967, Khan si diploma alla National School of Drama di Nuova Delhi. L’esordio cinematografico risale al 1988, quando prese parte al film di Mira Nair, Salaam Bombay!. Da allora ha recitato in decine di film girati a Bollywood, e nel 2006 ha iniziato la scalata al cinema Hollywodiano. Tra i suoi più ruoli più importanti ricordiamo quelli ricoperti in film come The Millionaire di Danny Boyle e Vita di Pi di Ang Lee.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button