Katey Sagal: l’attrice è stata investita da un’auto a Los Angeles

TMZ riporta che l’attrice stava attraversando la strada quando è stata colpita da un veicolo

Katey Sagal è stata investita da un’auto mentre attraversava la strada a Los Angeles. Lo riporta TMZ, aggiungendo che l’attrice è stata portata via d’urgenza da un’ambulanza. Fortunatamente, non è in pericolo di vita, ma ha comunque riportato delle gravi lesioni e dovrà rimanere ricoverata ancora per qualche giorno. I report indicano che dovrebbe essere rilasciata prima di lunedì. È stato lo stesso automobilista, dopo essersi fermato, ad aver chiamato un’ambulanza. In seguito le è stata prestata assistenza per le ferite riportate, giudicate tuttavia non pericolose per la sua vita. Un portavoce dell’attrice ha parlato con Deadline e ha tranquillizzato affermando invece che l’attrice tornerà già oggi a casa. Al momento non si hanno informazioni chiare o specifiche.

Katey Sagal: l’attrice è stata investita da un’auto a Los Angeles

Al momento Katey Sagal è impegnata nella produzione della serie The Conners, ma non si sa se questo incidente avrà delle ripercussioni di qualche tipo sulle riprese. Un’altra fonte vicina all’attrice ha dichiarato che la situazione rimane ancora da definire, visto che Katey Sagal si sta ancora riprendendo. L’ultimo suo progetto in tv è stato Rebel, che però è stato cancellato dopo una stagione. Nel cast con lei ad affiancarla, John Corbett (Grady Bello), James Lesure (Benji), Lex Scott Davis (Cassidy), Tamala Jones (Lona). Ariela Barer (Ziggie), Kevin Zegers (Nate), Sam Palladio (Luke) e Andy Garcia (Cruz).

L’attrice è nata a Los Angeles il 19 gennaio 1954, è inoltre doppiatrice e cantante statunitense. Tra i suoi ruoli più memorabili troviamo anche Gemma Teller per la serie sulle bande di motociclisti Sons of Anarchy, oltre che la compagna di John Locke nell’iconica Lost. È anche la voce di Leela nella serie animata Futurama. Attrice e cantante, è la figlia del regista Boris Sagal e, all’inizio della sua carriera, ha lavorato al fianco di artisti come Bob Dylan, Gene Simmons e Tanya Tucker.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *