Kim Ki-duk: sei titoli del grande cineasta sugli schermi di #iorestoinSALA

Arriva in esclusiva streaming dal 22 aprile, un incredibile pacchetto dedicato al maestro sudcoreano

Dall’Isola a Arirang passando per Ferro 3, sei nuovi e imperdibili capolavori del maestro Kim Ki-duk arrivano in esclusiva streaming da giovedì 22 aprile sul circuito nazionale #iorestoinSALA. Un omaggio curato dal Far East Film Festival di Udine, che comprende alcuni dei film più amati e conosciuti del grande regista sudcoreano, prematuramente scomparso lo scorso dicembre. Questo omaggio inizia con L’isola, il primo film che fece conoscere il regista al pubblico occidentale, opera dalle tinte forti che alterna ossessione e amore, tenerezza e crudeltà. Si prosegue con Primavera, estate, autunno, inverno… e ancora primavera; apologo sulla ciclicità delle stagioni e degli errori umani, e La samaritana, parabola esistenziale che mette in scena l’innocenza, la colpa e il perdono.

Kim Ki-duk: sei titoli sugli schermi di #iorestoinSALA

Si continua con l’opera  Ferro 3 – La casa vuota, film che segna la sua consacrazione definitiva in occidente; vincitore del premio speciale per la regia alla Mostra del Cinema di Venezia del 2004. Si prosegue con L’arco, con cui il regista continua il suo cinema come deriva dei sensi. Infine Arirang racconta tre anni di profonda crisi personale e artistica e vede Kim Ki-duk puntare questa volta la camera verso se stesso per mostrare al mondo i suoi tre volti: il vittimista, l’inquisitore e l’osservatore disincantato.

“La mia vita è un dramma e al tempo stesso un documentario” diceva il regista, non più autore ed artista ma un uomo solo davanti al suo personale confessore: la telecamera. Ricordiamo che #iorestoinSALA è un circuito di sale cinematografiche di qualità virtuali, la cui offerta cinematografica è fruibile online. Un progetto nato dalla collaborazione tra un gruppo di esercenti e un gruppo di distributori, grazie alla partnership con MYmovies:

Crediamo che tutto questo possa consentire allo spettatore di ritrovare quel senso di identità e comunità che caratterizzano il pubblico delle sale cinematografiche di qualità. La programmazione e la relazione tra le sale e il loro pubblico sono al centro della nostra proposta. Le sale si sono unite per restituire allo spettatore il piacere di ritornare nel proprio cinema di riferimento.

Tutti i titoli saranno a breve disponibili anche su Fareastream.com, la prima piattaforma digitale italiana dedicata al cinema asiatico.

Articoli correlati