La Casa di Carta vs Squid Game: un membro del cast della serie spagnola commenta la serie coreana

Squid Game e La Casa di Carta sono due dei titoli più conosciuti e più popolari della piattaforma Netflix. Ma ad accomunarli non c’è solo la popolarità, ci sono anche le tute rosse e le maschere, che hanno spopolato in tutto il mondo come famosi gadget. A poco meno di una settimana dal rilascio della quinta ed ultima parte della serie spagnola il cast è impegnato in varie interviste. Un membro del cast della Casa di Carta commenta proprio la serie coreana Squid Game.  

Cast casa di carta commenta Squid Game 1

Siren Pictures Inc.

Ospiti della trasmissione radio condotta dal Trio Medusa, Pedro Alonso(Berlino), Belen Cuesta(Manila) ed Enrique Erce, interprete di Arturo hanno parlato delle due serie. Proprio quest’ultimo si è sentito in dovere di ribadire come La Casa di Carta sia ben diversa dalla serie coreana, per tematiche, messaggi e molto altro, anzi ha addirittura affermato di come siano l’una l’opposto dell’altra: 

La nostra racconta la lotta contro il sistema, l’altra è una battaglia per la sopravvivenza, per il denaro e il potere, parla di persone pronte a perdere la vita per un premio. Se la nostra è una serie di sinistra, l’altra secondo me è totalmente fascista.

La Casa di Carta vs Squid Game

L’attore ha ribadito quindi la diversa natura delle due serie tv che sono comunque state in grado, in maniera eguale, di attrarre gli spettatori. Sulla scia del successo di Squid Game, che continua ad essere oggetto di discussione anche diverso tempo dopo la sua uscita, La Casa di Carta si prepara per il suo ultimo capitolo. Dal prossimo 3 dicembre calerà il sipario su una delle serie più famose, discusse e guardate degli ultimi anni. E voi quale preferite?

 

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *