News

Looney Tunes: la prima puntata del reboot della serie gratis su YouTube

La prima puntata della nuova serie dei Looney Tunes sbarca su YouTube

La prima puntata della serie reboot dei Looney Tunes può essere visionata in anteprima sul canale YouTube della Warner Bros. Kids. Così come molti dei prodotti animati, e non, dei passati decenni anche gli amati Looney Tunes sbarcheranno sul piccolo schermo in una veste tutta nuova il 27 maggio su HBO Max. I nuovi episodi, sviluppati da Peter Browngardt e prodotti da Warner Bros. Animation, hanno debuttato all’Annecy International Animated Film Festival il 10 giugno dell’anno scorso, riscontrando un buon successo. La critica ha apprezzato particolarmente la fedeltà allo spirito originario del cartone animato. Troppo spesso infatti si cade nella trappola del rinnovare completamente un brand perdendo di vista il prodotto di partenza.

Con un design accattivare e dei personaggi più che familiari l’obiettivo della Warner è quello di attirare le nuove generazioni senza perdere i fan di vecchia data. Al centro della comicità dei vari episodi infatti continuerà ad esserci quella comicità slapstick che il pubblico ha imparato ad apprezzare nel corso degli anni.

Looney Tunes reboot
Looney Tunes, Warner Bors. Animation

Su Youtube è disponibile la prima puntata della serie reboot dei Looney Tunes

I fan della serie potranno assistere a circa mille minuti di girato spalmati in episodi dalla durata variabile tra uno e sei minuti. A prestare la voce ad alcuni dei personaggi saranno Jeff Bergman e John Bergen, che hanno doppiato Bugs Bunny e Porky Pig sullo schermo dai primi anni ’90, ed Eric Bauza, che ha iniziato come voce di Marvin Martian nel 2011.

HBO Max ha deciso di pubblicare il primo episodio di dodici minuti su YouTube, introducendo così anche le nuove generazioni al coloratissimo mondo dei Looney Tunes. Nonostante lo spirito di rinnovamento la tecnica di realizzazione rimane una tecnica di animazione classica, una sorta di tributo al prodotto originale. In quest’ottica da sottolineare è la breve scenetta muta, più o meno a metà puntata, che coinvolge Bugs Bunny e il cacciatore Taddeo. Un bell’omaggio allo stile narrativo dell’epoca dei film muti.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button