News

Lucifer 5: confermata la data di uscita della seconda parte su Netflix

Pubblicata la data di uscita degli 8 nuovi episodi previsti dalla stagione 5 di Lucifer sulla piattaforma di streaming

Netflix ha annunciato all’improvviso la data di uscita degli ultimi 8 episodi di Lucifer 5 di cui avevamo visto la prima parte lo scorso agosto 2020. Questo a causa della pausa delle riprese iniziata a settembre dopo l’inizio della pandemia. Il cast e la troupe sono tornati sul set a settembre per finire il lavoro sulla quinta stagione e iniziare i ciak della sesta, l’ultima, che sarà composta da dieci episodi. La notizia ha subito scatenato i fan della serie creando un entusiasmo che forse era proprio l’obiettivo della stessa piattaforma che, per ora, non ha ancora rilasciato dichiarazioni ufficiali confermando o smentendo la notizia.

Lucifer 5: data di uscita e anticipazioni

Sul sito e sull’app ufficiale di Netflix da questa mattina si legge che i nuovi episodi di Lucifer 5 usciranno il prossimo 28 maggio 2021. Gli episodi della quinta stagione di Lucifer dovevano essere inizialmente dieci, ma in seguito il numero è stato esteso a sedici puntate. Le prime otto sono state distribuite nell’agosto 2020 e lo stesso Tom Ellis aveva annunciato la decisione di dividere il rilascio in due parti. L’entusiasmo dei fan conferma l’affetto per una serie “rinata” proprio grazie alla mobilitazione del pubblico. Dopo la cancellazione di Lucifer al termine della terza stagione su Fox, Netflix aveva infatti ascoltato i desideri dei fan, che avevano attuato la campagna social #SaveLucifer.

Il colosso dello streaming ha così metto in cantiere una quarta annata, prolungando poi ulteriormente la durata della produzione creata da Tom Kapinos. Qualche giorno fa, D.B. Woodside (Amenadiel) ha offerto qualche anticipazione su quello che accadrà nei nuovi episodi:

Quando Dio arriverà seguirà molto caos. Riprendiamo letteralmente due secondi da dove eravamo rimasti nella prima parte. Amenadiel è assolutamente umiliato dal fatto che Dio l’abbia visto comportarsi in quel modo con i suoi fratelli perché, essendo il più anziano, dovrebbe essere davvero quello che dà l’esempio. E non lo stava facendo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button