Morta Arlene Dahl, la mamma dell’Immortale aveva 96 anni

Arlene Dahl è morta, a darne notizia sui social è stato il figlio, che le ha reso omaggio

Arlene Dahl, star sullo schermo e sul palcoscenico, nota ai fan soprattutto per aver interpretato Lucinda nella soap opera One Life to live dal 1983 al 1984, è morta. L’attrice aveva 96 anni. La Dahl era la mamma dell’attore Lorenzo Lamas, protagonista della serie The Immortal. L’attore ha scritto che “la mamma è morta questa mattina a New York”, riferendosi al 30 di novembre, “Lei ha sempre influenzato positivamente la mia vita. Ricorderò le sue risate, la sua gioia, la sua dignità mentre affrontava le sfida che la vita le poneva. Mai una parola cattiva su nessuno ha attraversato le sue labbra. La sua capacità di perdonare mi ha lasciato a volte senza parole. Era davvero una forza della natura e man mano che mi avvicinavo all’età adulta, mi sono sempre affidato a lei come consulente di vita, come persona che viveva e amava la vita al massimo. Le mie condoglianze vanno anche al suo amorevole marito che, negli ultimi trentasette anni, ha reso la sua vita meravigliosa e gioiosa. Ti amerò per sempre, mamma”.

Arlene Dahl, una vita piena tra teatro, cinema e cosmetici

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Lorenzo Lamas (@lorenzo_lamas)

 

Nata il 12 agosto del 1926, la Dahl ha lavorato come modella e in teatro prima di trasferirsi a Los Angeles nel 1946. È diventata un’attrice a contratto per la Warner Bros. Tra i suoi crediti cinematografici ricordiamo The bride goes wild con Van Johnson e June Allyson, Reign of Terror, Three little words, Woman’s world e Viaggio al centro della terra. Nel 1960 ha ricevuto una stella sulla Hollywood Walk of Fame. Oltre a recitare, la Dahl ha lavorato anche come scrittrice di bellezza e dirigente di cosmetici. Ha fondato la Arlene Dahl Enterprises nella prima metà degli anni Cinquanta. La sua azienda vendeva cosmetici e lingerie. È stata sposata sei volte nella sua vita. Ha sposato Marc Rosen nel 1984 fino alla sua morte.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *