News

Nausicaa della Valle del Vento: ricreata in 3D una delle scene del film

Ricreata in 3d una delle scene più belle del film

Nel corso degli anni lo Studio Ghibli ha dato vita a una serie di vere e proprie pietre miliari del cinema mondiale; storie indimenticabili e opere dal forte valore simbolico che non smettono di sorprendere a ogni rewatch. Qualche mese fa Netflix ha impreziosito il proprio catalogo con i film dello Studio Ghibli, tra cui La città incantata, Kiki – Consegne a domicilio, Il mio vicino Totoro e Nausicaa della Valle del Vento. Quest’ultimo è considerato un prodotto dello Studio Ghibli sebbene sia stato realizzato prima della sua fondazione. Il film del 1984 diretto e co-scritto da Hayao Miyazaki è ambientato in un mondo-post apocalittico; la protagonista, la principessa Nausicaa, lotta per evitare la distruzione della Giungla tossica. Ora, una delle scene più belle di Nausicaa della Valle del Vento è stata ricreata in 3D.

Una scena ricreata in 3D di Nausicaa della Valle del Vento

Nausicaa della Valle del Vento è particolarmente amato e apprezzato sia per le tematiche trattate che per le suggestive ambientazioni, i personaggi e lo stile di Hayao Miyazaki. La scena ricreata in 3D di Nausicaa della Valle del Vento è proprio una delle più belle e significative dell’intero film. Si tratta del momento in cui la principessa Nausicaa entra nella Giungla tossica e il risultato è davvero affascinante. Granicoph, a cui si deve la realizzazione della scena, l’ha resa disponibile anche per la fruizione con VR.

Il film di Hayao Miyazaki è considerato fra i migliori film di animati nipponici di tutti i tempi ed ebbe un’influenza massiccia nello sviluppo dell’animazione giapponese. Il suo grande successo portò alla fondazione dello Studio Ghibli e di molti altri studi di animazione. Inoltre, il film segna la prima collaborazione tra Hayao Miyazaki e Joe Hisaishi, che in seguito si è occupato della composizione della maggior parte delle colonne sonore delle pellicole del regista. Vediamo qui di seguito la ricostruzione della scena in 3D, nel tweet di Sketchfab.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button