News

Oscar 2021: ecco l’originale strategia di Netflix per puntare all’ambita statuetta

Netflix e gli Oscar, una storia infinita di amore ed odio

L’emergenza sanitaria ha mischiato le carte in tavola per quanto riguarda gli Oscar 2021, così Netflix starebbe pensando ad un’originale strategia in vista della manifestazione cinematografica. Venezia, Toronto e New York sono solo alcuni dei festival che possono fare da trampolino di lancio per poi raggiungere l’ambita statuetta. Le norme di distanziamento sociale e le rigide regole sanitarie stanno però sconvolgendo l’intero circuito delle manifestazioni cinematografiche.

Festival come quello di Cannes non si sono svolti, mentre altri stanno cercando delle soluzioni che possano mettere d’accordo critica, pubblico e legislatori. Da questa situazione ancora nebulosa potrebbe trarre un inaspettato vantaggio Netflix. Sia gli Oscar che i Golden Globes hanno infatti annunciato che saranno ammessi alla competizione anche i film presentati on demand; questo vuol dire che non servirà necessariamente far uscire fisicamente una pellicola al cinema.

Netflix e gli Oscar 2021, quali sono i piani della piattaforma?

Dato quindi che la corsa agli Oscar sarà aperta anche ai film presentati in streaming Netflix non avrebbe più bisogno della vetrina offerta dalle altre kermesse. La grande N sarebbe quindi propensa a non presentare nessun film a Venezia, Toronto e New York. Una mossa i cui intenti sono estremamente chiari, Netflix punta solo alle statuette degli Oscar e a nessun altro premio. I festival in giro per il mondo non solo saranno privati dei film ma anche di coloro che li hanno interpretati e diretti. Non un bel biglietto da visita sicuramente.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button