News

Rabbits: David Lynch rilascia gratuitamente in streaming il primo corto della serie

Il regista viene incontro ai suoi fan diffonde gratuitamente la sua serie surreale

David Lynch, uno dei registi più attivi in questo periodo di quarantena e post quarantena rilascia gratuitamente in streaming la sua serie di cortometraggi Rabbits. Il regista come al solito riesce sempre a distinguersi dai suoi colleghi; in tempi di COVID-19 è stato infatti molto attivo sul web e in particolare su YouTube. Lynch ha usato la piattaforma per passare il tempo in quarantena e sperimentare un nuovo mezzo per esprimersi facendo del previsioni del tempo. Il regista ha anche sfruttato “il tubo” per rilasciare alcune sue opere in modo del tutto gratuito, dopo Fire (Pozan) anche la serie di cortometraggi surreali intitolata Rabbits approda su YouTube.

Al momento è stato pubblicato il primo corto da 15 minuti, chissà che in seguito Lynch non decida di rilasciare l’intera opera. Lo stesso regista ha scritto, diretto e sceneggiato l’opera per poi renderla disponibile solo per gli utenti registrati su davidlynch.com. Successivamente alcuni spezzoni sono stati inseriti in Inland Empire – L’impero della mente, dove acquisisce però una valenza del tutto diversa rispetto al prodotto originale.

David Lynch rilascia gratuitamente in streaming Rabbits

Al centro di Rabbits ci sono tre conigli antropomorfi interpretati da attori che avevano già collaborato con David Lynch in Mulholland Drive: Naomi Watts (Suzie), Scott Coffey (Jack) e Elena Harring (Jane), quest’ultima viene sostituita nel terzo episodio da Rebekah Del Rio. Le tematiche trattate nella serie di cortometraggi sono quelle che il regista ha trattato durante il corso di tutta la sua carriera ma in un’ambientazione da sitcom.

Una scenografia semplice, una camera fissa e una colonna sonora estraniante; questi elementi si vanno ad aggiungere alle immancabili risate del pubblico dal vivo. I personaggi interagiscono tra loro con frasi brevi e sconnesse che permettono però di farci capire che qualcosa di scioccante ha sconvolto le loro esistenze..

Tags

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close