News

Ryan Reynolds ha fatto tornare a recitare Rick Moranis dopo 20 anni

Dopo 20 anni dal suo ritiro, la star di Ghostbusters Rick Moranis torna a recitare grazie a Ryan Reynolds che gli dà il benvenuto in uno spot televisivo

Dopo 20 anni dal suo ritiro, Rick Moranis è tornato a recitare, facendo la gioia di moltissimi fan. Il ritorno dell’attore è avvenuto grazie a Ryan Reynolds, che ha scelto Moranis come partner per un nuovo spot di Mint Mobile, la sua compagnia telefonica. Nello spot si vede Ryan Reynolds accogliere Moranis nella cornice dello spot di Mint, rivelando che non ha davvero nulla da dire. Moranis si limita a scrollare le spalle e rivolge alla telecamera uno sguardo perplesso per poi andarsene.

Il ritorno di Rick Moranis nel sequel di “Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi”

Rick Moranis tornerà prossimamente a recitare nel sequel di Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi, dove interpreterà nuovamente il ruolo dell’inventore Wayne Szalinski. Il nuovo film si intitolerà Shrunk, e sarà interpretato da Josh Gad nei panni del figlio di Wayne, e diretto dal regista dell’originale, Joe JohnstonTodd Rosenberg scriverà la sceneggiatura. Secondo alcuni rumor, la storia del film trarrà per certi versi ispirazione dalla vita privata di Rick Moranis, ritiratosi dalle scene per crescere i figli dopo la morte della moglie per un cancro. La sinossi del film:

Da decenni se ne sta da solo nella sua soffitta ad armeggiare con le sue invenzioni, tentando di affrontare il lutto per la perdita della moglie. Quando lo incontriamo per la prima volta, si è accidentalmente rimpicciolito e vola di qua e di là a bordo di un drone rimpicciolito, apparentemente perso in continui esperimenti che spesso mettono in pericolo la sua famiglia. Più avanti rivela di essersi isolato dal mondo per cercare di inventare un modo per rimpicciolire il cancro di Diane, ma trovò impossibile reagire quando esaurì il tempo a disposizione. Il senso di colpa e la vergogna in lui sono palpabili. Quando i nipoti finiscono rimpiccioliti, emerge la verità e i legami iniziano a rinsaldarsi.

Il film sarà realizzato dalla Disney+ e non sarà dunque un reboot, ma un vero e proprio sequel.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button