News

Borat 2: Sacha Baron Cohen rivela come Jeanise Jones ha investito la sua donazione

Il cuore d'oro di Jeanise Jones

Verso la fine di ottobre il mondo di Internet si era raccolto attorno a Jeanise Jones, star inconsapevole di Borat 2 con Sacha Baron Cohen. La storia della Jones che credeva di dover fare davvero la babysitter a Tutar (Maria Bakalova) aveva suscitato commozione e solidarietà. Quando è saltato fuori che Jeanise non aveva ricevuto un compenso adeguato per partecipare al film, ha preso via online una raccolta fondi. Questo per ricompensare la donna del buon cuore e della purezza d’animo dimostrate in Borat 2. Lo stesso protagonista di Borat 2 ha donato a Jeanise Jones 100.000 dollari che si sono aggiunti alla stessa cifra già messa insieme col crowdfunding. Ora l’interprete di Borat ha rivelato ad Eric Kohn di IndieWire come la donna ha investito l’ingente donazione ricevuta.

Sacha Baron Cohen e la generosità di Jeanise Jones

Sacha Baron Cohen ha parlato di Jeanise Jones come di una figura incredibile in Borat 2. “Credo che il 2020 sia stato uno degli anni più difficili a memoria d’uomo per moltissime persone. La figura di Jeanise spicca in maniera incredibile nel film. Aiuta Tutar a ritrovare la sua bellezza interiore, le insegna a badare a se stessa, ad essere indipendente. Avevo sentito del lancio di un crowdfunding per Jeanise. L’ho chiamata e le ho chiesto se ci fosse qualcosa che potessi fare per lei”. In quell’occasione Jeanise Jones ha raccontato a Sacha Baron Cohen del disastro naturale che aveva colpito l’Oklahoma. Centinaia di persone della sua comunità stavano combattendo per trovare cibo e riparo; Jeanise dal canto suo stava dedicando tutto il suo tempo ad aiutare chi si trovava in maggior difficoltà.

“Il pastore della sua comunità” ha proseguito Baron Cohen “mi ha raccontato di come Jeanise passasse tutto il suo tempo a spendersi per la comunità. Mi ha mostrato virtualmente le condizioni di queste persone. Dare un aiuto mi è sembrata la minima cosa da fare”. Sacha Baron Cohen ha dichiarato che Jeanise Jones, vera star dal cuore d’oro di Borat 2, ha investito tutta la sua donazione per aiutare le persone vittime dei disastri naturali. Derrick Scobey, che ha dato origine al crowdfunding per Jeanise, ha dichiarato invece di non essere rimasto stupito dalla generosità di Sacha Baron Cohen. “Colpito sì, ma non stupito. Sapevo già del suo grande cuore. Forse i suoi film sono un po’ sopra le righe, ma la sua generosità non si discute”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button