News

Spider-Man: un nuovo universo 2: un grande ritorno nel sequel del film premio Oscar?

Alcune immagini diffuse dall'account Twitter del film infiammano gli animi dei fan

Spider-Man è uno dei super eroi più famosi al mondo e in quanto tale è uno dei personaggi Marvel che ha visto più trasposizioni cinematografiche. In pochi nel 2018 si sarebbero aspettati che un film animato come Spider-Man – Un nuovo universo potesse stravolgere i canoni di una serie che in un modo o nell’altro si era arenata. L’uscita nel 2014 di The Amazing Spider-Man 2 – Il potere di Electro con Andrew Garfield, aveva infatti deluso un po’ tutti e dato che gli incassi furono inferiori alle aspettative, la Sony decise di cancellare il progetto e tornare nuovamente nelle sale con un altro reboot. Dopo la vittoria del premio Oscar come miglior film d’animazione è stato annunciato Spider-Man – Un nuovo universo 2.

Da quel momento gli aggiornamenti su questo sequel sono stati veramente esigui. Ad oggi sappiamo che Shameik Moore ritornerà a dare la propria voce a Miles Morales e che Joaquim Dos Santos (La leggenda di Korra) si occuperà della direzione. La produzione sarà affidata sempre a Phil Lord and Christopher Miller.

Un nuovo Uomo Ragno debutterà in Spider-Man: un nuovo universo 2?

Dopo un lungo periodo di silenzio è stato l’account Twitter ufficiale del film a mettere un’interessante pulce nell’orecchio a tutti i fan. L’ha fatto postando due foto che ritraggono Spidey con il costume di Spider-Man 2099, introdotto nelle scene post credit del primo film e doppiato da Oscar Isaac. Che sia una chiara dichiarazione d’intenti e che il personaggio sia in qualche modo una figura centrale nella trama di Spider-Man – Un nuovo universo 2? Ad oggi nulla è ancora certo, tranne il fatto che i fan d’ora in poi terranno d’occhio con più attenzione l’account Twitter del film.

Ma chi si nasconde dietro questo “nuovo” Spider-Man? Miguel O’Hara, un geniale genetista che vive e lavora in una New York del futuro. Cercando di capire come funzionassero i poteri dell’Uomo Ragno per poi ricrearli ha fuso il proprio DNA con quello dell’eroe dando vita ad una nuova versione dello stesso.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button