News

Spike Lee sbarca su Netflix con “She’s gotta have it”

Direttamente dai BET Awards giunge la notizia di una nuova serie Netflix ideata e diretta da Spike Lee in persona

Netflix ha da poco rivelato che Spike Lee ha quasi ultimato una serie TV originale ispirata al suo primo film, “She’s gotta have it” (“Lola Darling” in Italia). La pellicola uscita nel lontano 1986 fu un importante successo per il regista, che sotto suggerimento della moglie ha colto l’occasione al volo per riprenderne la trama e farne una serie di 10 episodi.

La storia racconterà sempre le avventure della temeraria Nola Darling, giovane ragazza di Brooklyn alle prese con le sue storie amorose e la sua carriera lavorativa. Lo show debutterà per il giorno del Ringraziamento e vedrà Lee nella doppia veste di regista e produttore esecutivo. Nel cast figurano DeWanda Wise nei panni della protagonista, ma anche Greer Childs, Jamie Overstreet e Mars Blackmon in quelli dei suoi spasimanti. 

Anche la moglie Tonya sarà produttrice esecutiva e collaborerà con Barry Michael Cooper e Lynn Nottage. Qui le parole del regista a proposito del progetto:

“Stiamo avendo l’opportunità di rivisitare questi personaggi memorabili che sanno ancora essere attuali e moderni anche a tre decenni di distanza. […] L’idea è venuta a mia moglie, Tonya Lee Lewis, che ha avuto la geniale idea di trasformare questa storia in una serie ad episodi.”

In attesa dell’uscita, prevista dunque per il 23 novembre, ecco il link al primo teaser trailer:

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Rilevato

Per favore supportaci disabilitando il tuo Ad Blocker