News

The Batman: Matt Reeves svela alcuni dettagli

Il regista Matt Reeves, alla guida di The Batman, parla della sua visione del supereroe

Sono ormai mesi (diciamo anche anni?) che si parla di The Batman, cinecomic di casa DC dedicato al “Cavaliere Oscuro” di Gotham City. Tra annunci, smentite e false partenze, il mistero attorno a questo film si è fatto nel tempo sempre più fitto. Inizialmente, regia e sceneggiatura erano state affidate a colui che doveva essere anche l’attore protagonista, l’attuale volto cinematografico di Batman: Ben Affleck. Ma dopo aver scritto una sceneggiatura, con tanto di annuncio che rivelava il nome del villan principale del film, l’attore (recentemente ricoverato in riabilitazione per problemi con l’alcol) ha deciso di abbandonare regia e sceneggiatura del film. Sembra per via della troppa pressione che tali ruoli comportano quando si lavora a un cinecomic.

La guida del progetto è passata allora a Matt Reeves, il quale ha riscritto completamente la storia e si è raccontato in una lunga intervista al The Hollywood Reporter, parlando del suo passato, dei suoi progetti e appunto del suo Batman.

Matt Reeves parla di The Batman

Il film sarà un noir incentrato sul lato da detective di Batman. Nei film giunti al cinema fin’ora non lo abbiamo mai visto, ma nei fumetti Batman è “il più grande detective al mondo”, e sembra sia arrivato il momento di mostrare la “modalità detective” anche sul grande schermo.

“Spero che potrà essere una storia entusiasmante ma anche commuovente” dice Reeves, secondo cui mostrare il Batman detective che cerca di risolvere crimini e rintracciare i criminali aiuterà a dare al personaggio una storia più definita, cosicché egli possa evolversi, avere una trasformazione, nel corso del racconto.

The batman matt reeves

I provini per la scelta del cast cominceranno a breve, quando le correzioni degli ultimi dettagli della sceneggiatura saranno terminate. Il regista chiarisce che non c’è ancora un titolo definitivo; The Batman è soltanto provvisorio e nessuno sa se verrà modificato oppure no. Così come manca una data d’uscita fissata, sebbene Reeves ipotizzi che il film potrebbe arrivare tra la primavera e l’estate del 2021.

“La Warner Bros. è stata di incredibile supporto con me, e mi ha dato molto tempo. Condividiamo la stessa passione per questa storia”. 

 

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close