News

The Crown 4: il governo britannico chiede a Netflix di inserire un disclaimer

Per il governo britannico Netflix dovrebbe specificare che la serie è in parte un'opera di finzione

Secondo il governo britannico, Netflix dovrebbe inserire un disclaimer in ogni episodio di The Crown, per chiarire ai suoi 195 milioni di abbonati che il dramma reale è in parte un’opera di “finzione”. A riportare la notizia è Deadline, indicando che  il segretario alla Cultura Oliver Dowden stia premendo affinché il colosso dello streaming specifichi il fatto che la serie si allontana dalla realtà. Le parole del segretario rilasciate al Daily Mail:

È un’opera di finzione ben prodotta, quindi come per altre produzioni televisive, Netflix dovrebbe essere molto chiara all’inizio di ogni episodio, semplicemente questo.

Il ministro, che ha intenzione di scrivere a Netflix questa settimana spiegando le sue preoccupazioni, ha poi aggiunto:

Senza questo disclaimer, temo che una generazione di telespettatori che non ha vissuto questi eventi possa scambiare la finzione per fatti realmente accaduti.

The Crown 4: il governo britannico chiede a Netflix di inserire un disclaimer per indicare che si tratta di un’opera di finzione

Intanto, anche  il fratello della principessa Diana, Charles Spencer, ha espresso preoccupazione per lo show dopo che Emma Corrin ha ritratto la sua defunta sorella:

Gli americani mi dicono di aver visto The Crown come se avessero preso una lezione di storia. Beh, non è così. È molto difficile, ci sono molte congetture e molte invenzioni. Puoi fare riferimento ai fatti, ma i pezzi in mezzo non sono veri.

La quarta stagione di The Crown è disponibile su Netflix dal 15 novembre.  Tra gli eventi più attesi della quarta stagione ci sono l’introduzione del personaggio di Diana Spencer e del suo matrimonio con Carlo. In più sulla scena politica si vede la Regina interagire con il nuovo Primo ministro: Margaret Thatcher (interpretata da Gillian Anderson). La quinta stagione di The Crown si dovrebbe invece occupare della morte della principessa Diana, una tragedia che interessa ancora le prime pagine dei tabloid britannici dopo oltre 20 anni. The Crown sarà composta da sei stagioni in tutto.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button