News

The Last Word: il trailer della nuova serie Netflix

Il trailer della nuova serie Netflix in arrivo a settembre

Netflix ha diffuso il trailer di una nuova serie intitolata The Last Word, in arrivo sulla piattaforma streaming il 17 settembre. La serie – di produzione tedesca – sarà composta da sei puntate. Prodotta da Pantaleon Films e Aron Lehmann e Carlos V. Irmscher che avranno il ruolo di showrunner, oltre a esserne autori con Nora Valo e Carolina Zimmermann, basandosi su un’idea di Thorsten Merten.

All’annuncio della serie, Anke Engelke – protagonista della serie – ha dichiarato:

Non vedo l’ora di realizzare The Last Word e compiere questo lavoro e viaggio con Netflix, Pantaleon e il meraviglioso regista Aron Lehmann, grazie a una sceneggiatura fantastica e degli incredibili colleghi. Proprio come nella vita reale, i momenti drammatici e l’umorismo si scontrano costantemente. La famiglia e i rapporti, la perdita e il dolore, la vita e la morte, le assurdità della vita, la riscoperta della forza e dalla voglia di vivere, sono tutti lì, presenti in un modo meraviglioso che vi farà piangere.

The Last Word: la sinossi e il trailer della nuova serie Netflix

La sinossi ufficiale di The Last Word:

Nei loro 25 anni di matrimonio hanno condiviso momenti meravigliosi e belle esperienze, hanno avuto figli, litigato e fatto pace. Ma quando suo marito Stephan (Johannes Zeiler) muore inaspettatamente, Karla (Anke Engelke) si trova rapidamente di fronte a segreti di cui non avevano mai parlato. Il suo shock, le pressanti preoccupazioni finanziarie e i suoi dubbi sulla lealtà del marito spingono Karla a candidarsi per lavorare con il curatore di funerali Borowski (Thorsten Merten) come scrittrice di elogi. È impenitente, rumorosa e non convenzionale. Karla ignorava la propria vita fino a quando non si è ritrovata circondata dal caos totale e ha dovuto chiedersi: c’è un modo giusto per piangere? E se c’è, qual è il suo modo giusto?

Ecco il trailer di The Last Word, serie diretta da Aron Lehmann:

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button