News

The Man Who Killed Don Quixote: Terry Gilliam NON ha perso i diritti del film

Nuovi fatti smentiscono la notizia per cui Terry Gilliam avrebbe perso i diritti sulla tormentata pellicola

Nonostante le voci che si erano sparse a macchia d’olio nelle ultime settimane, sembra che Terry Gilliam non abbia perso i diritti del film. The Man Who Killed Don Quixote, difatti, è ancora di sua proprietà. Paulo Branco, l’uomo che avrebbe acquisito i diritti secondo le ultime notizie riportate, otterrà solamente un risarcimento per danni, mentre i diritti del film rimarranno allo stesso Gilliam.

The Man Who Killed Don Quixote: Terry Gilliam NON ha perso i diritti del film

The man who killed don quixoteLa disputa legale, che sembrava aver avuto una risoluzione in seguito alla decisione della Corte d’Appello di Parigi, non si è conclusa con la perdita dei diritti da parte di Gilliam. Contrariamente a quanto affermato, difatti, l’ex produttore Paulo Branco otterrà solamente un risarcimento di oltre 11mila dollari da parte del regista; il quale, in seguito al pagamento della penale, sarà libero di distribuire il proprio film come meglio crede.

Il film, presentato all’ultimo Festival di Cannes, non ha certo avuto una storia facile. Ma adesso, dopo anni di attesa – circa 25! – sembra essere finamente giunto il momento che i fan stavano aspettando. Così, dopo il successo ottenuto durante l’anteprima, The Man Who Killed Don Quixote dovrebbe giungere entro la fine dell’anno nelle sale. Questo, ovviamente, secondo la testimonianza dell’attuale produttrice del film di Gilliam, Marieela Busulevsky.

Per chi non avesse seguito la vicenda, ricordiamo che anni fa Paulo Branco strinse un accordo con Gilliam per ottenere i diritti sull’opera in cambio di un suo finanziamento. Finanziamento però che non arrivò mai, così che Gilliam si rivolse a un altro produttore per terminare il suo film. Tuttavia, in base alla stipula del vecchio contratto, spetterebbe a Branco la decisione di far eventualmente distribuire The Man Who Killed Don Quixote. Da qui l’accendersi della disputa legale.

Il “progetto maledetto” del regista, che vede tra i protagonisti Adam Driver, Jonathan Pryce, Olga Kurylenko e Stellan Skarsgård, sembra quindi essere pronto al suo debutto sul grande schermo. Le prime impressioni, in seguito alla presentazione al Festival di Cannes, che il regista ha rischiato di mancare per un malore improvviso, sembrano ottime.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Rilevato

Per favore supportaci disabilitando il tuo Ad Blocker