The Northman: la data di uscita dell’epopea vichinga di Robert Eggers

Ecco quando uscirà il terzo film del regista di The VVitch e The Lighthouse

L’annuncio arriva da Focus Features: The Northman, epopea vichinga diretta da Robert Eggers, dopo i ritardi dovuti dalla pandemia, uscirà l’8 aprile 2022. Il film si prospetta essere un progetto enorme, un vero kolossal ad ambientazione vichinga. Ambientato in Islanda, è stato scritto da Eggers insieme al poeta e romanziere islandese Sjón e si svolge all’inizio del X secolo: racconta l’avventura di un principe nordico (Alexander Skarsgård) che cerca vendetta per la morte di suo padre. Il cast, stellare, è composto da Willem DafoeAnya Taylor-JoyBjörkNicole KidmanClaes BangAlexander Skarsgård e Bill SkarsgårdAnya Taylor-Joy e Willem Dafoe hanno già lavorato con Eggers, rispettivamente in The VVitch e nell’ultimo film del regista, The Lighthouse.

The Northman: il terzo lungometraggio di Robert Eggers uscirà l’8 aprile 2022

Il lungometraggio sarà distribuito negli USA da Focus, mentre la Universal Pictures International distribuirà il film all’estero lo stesso giorno. In una recente intervista, Eggers aveva dichiarato di aver trascorso gli ultimi cinque mesi lavorando alla pre-produzione di The Northman:

Le dimensioni del progetto sono davvero enormi e ci sono così tante cose che vorrei fare e location che vorrei utilizzare che non credo di riuscirò a fare tutto ciò che vorrei. Sarà questa la grande sfida del mio nuovo film. Andiamo alla costante ricerca di nuove location o modifichiamo quelle che già abbiamo. Stiamo costruendo villaggi, realizzando migliaia di costumi e oggetti di scena, addestrando cavalli e creano le sceneggiature per il film.

Il regista aveva continuato dicendo:

Di solito, studio nel dettaglio solo le sequenze con effetti visuali, animali o stunt, cose dove tutte le varie parti devono incastrarsi alla perfezione. Invece, in questo film raramente c’è una scena che non sia su una barca o che non debba unire più elementi. Stiamo progettando la pellicola di scena in scena: è una cosa che sta impegnando molto tempo, ma che continueremo a fare nonostante l’attuale situazione.

Articoli correlati