News

The Office: in arrivo uno spin-off su Stanley Hudson?

Potrebbe essere realizzato uno spin-off su Stanley Hudson, uno dei personaggi più amati della serie The Office

In arrivo uno spin-off di The Office? In queste ore sta circolando una voce in merito a uno spin-off sul personaggio interpretato da Leslie David Baker, ovvero Stanley Hudson. Pare infatti che l’attore abbia fatto partire una campagna su Kickstarter, destinata a raccogliere fondi per Uncle Stan; sarebbe questo, infatti, il titolo di una serie spin-off di The Office, che dovrebbe ruotare intorno al suo personaggio. Dopo anni passati a godersi una tranquilla pensione, zio Stan riceve una chiamata d’aiuto dal suo nipote preferito; costui è Lucky, vedovo e con due figli da crescere. L’uomo si guadagna da vivere mandando avanti un’officina a Los Angeles. Questo, più o meno, ciò che compare nella sinossi, pubblicata in un annuncio su Kickstarter.

The Office – Spin-off in arrivo?

The Office è una sitcom statunitense creata da Ricky Gervais e Stephen Merchant, insieme con Greg Daniels. Si tratta del remake americano dell’omonima serie cult britannica (anch’essa ideata e scritta da Gervais). La serie, prodotta dalla Deedle-Dee Productions e dalla Reveille Productions in associazione con la NBC; è andata in onda sulla NBC dal 2005 2013, per un totale di nove stagioni. Gli episodi sono stati realizzati con la tecnica del falso documentario. La serie narra le vicende di un gruppo di colleghi che lavorano nella filiale di Scranton (Pennsylvania) della Dunder Mifflin; questa azienda si occupa della distribuzione di carta. I personaggi sono intenti a non perdere il posto, mentre sono vessati dall’umorismo maldestro e irritante del loro capo Michael Scott.

Negli Stati Uniti, The Office è una delle sit-com più amate; in Italia invece, dopo la prima stagione trasmessa in prima serata su Fox, la serie è stata spostata a mezzanotte. Nel frattempo la serie aveva cambiato rete, passando a Sky Uno. The Office poi avuto visibilità con la riproposizione sul canale digitale terrestre a pagamento Joi; a partire dal 2012, il canale l’ha proposta fino alla quarta stagione. La serie è stata poi resa disponibile sul servizio streaming Prime Video.

Tags

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close