News

Wes Anderson: i film consigliati da vedere in quarantena secondo il regista

Anche i registi più famosi si annoiano in quarantena , ecco così arrivare i consigli cinefili di Wes Anderson

In tempi di quarantena tutti si annoiano, anche i pluripremiati registi internazionali. Ecco allora arrivare in nostro soccorso la lista di film consigliati nientemeno che da Wes Anderson, per affrontare al meglio questi strani giorni di reclusione. Il regista avrebbe dovuto partecipare con il suo novo film, “The French Dispatch” al Festival di Cannes che per la ben nota emergenza sanitaria è stato annullato. Il regista ha fatto alcune dichiarazioni riguardo il tempo che sta passando in casa:

Ho una figlia di 4 anni, quindi, come tanti altri nella nostra situazione, ora sono un “insegnante amatoriale part-time”. Molto di ciò che sto leggendo ha a che fare con l’antico Egitto, i dinosauri, gli insetti e la foresta pluviale amazzonica. Ma anche: Patricia Highsmith, James Baldwin, Elmore Leonard e un libro sulle piaghe.

Wes Anderson: quali sono i film consigliati per la quarantena?

La lista di film che il regista ha consigliato è molto variegata e copre un ampio range di epoche andando dagli anni trenta fino alla fine degli anni settanta.

“Alice Adams” (1935) di George Stevens

“Beat the Devil” (1954) di John Huston

“Nothing Sacred” di William A. Wellman (1937)

“Do the Right Thing” di Spike Lee (1989)

“The Long Voyage Home” (1940) di John Ford

“A Story From Chikamatsu” (1954) di Kenji Mizoguchi (1954)

“La Grande Bouffe” (1973) di Marco Ferreri

“The Passionate Friends” (1949) di David Lean

“Station Six-Sahara” di Seth Holt (1962)

“What Price Hollywood” di George Cukor (1932)

“Winter Kills” di William Richert (1979).

Moonrise Kingdom recensione
Moonrise Kingdom, American Empirical Pictures, Indian Paintbrush

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button