Quiz

Quiz sui film intrippanti: credi davvero di averne capito il finale?

Scopri con questo quiz sui film intrippanti se ne hai davvero capito il finale!

Il cinema ci ha regalato un’infinità di film “mind-blowing”, che a noi piace chiamare “intrippanti“, di cui vale la pena discutere. Molti di questi sono diventati ormai dei veri e propri cult, molti dei quali grazie al loro finale inaspettato oppure di impossibile decifrazione. Ci sono tantissimi punti interrogativi dietro questi “ending”, che è difficile definire happy; pertanto abbiamo pensato che un quiz sui film intrippanti potesse fare al caso vostro.

Prima di mettervi alla prova con questa breve, ma intensa, serie di domande, vi consigliamo la lettura dei nostri articoli di analisi e spiegazione di queste pellicole così complesse. Il Corvo, Eternal Sunshine of the Spotless Mind, Donnie Darko, Inception, Memento, Shutter Island e molti altri sono stati oggetto di riflessioni e conclusioni personalissime del team di Film Post. Per questo, specifichiamo che questo quiz sui film intrippanti è interamente basato sui fantastici articoli dei nostri writers. Se voi fate invece il tifo per altre interpretazioni o conclusioni, ben venga: siamo aperti a dibattiti e curiosi di sentire la vostra!

Parliamo di “Interstellar”: chi ha creato il tesseratto in cui Cooper si ritrova dopo essere stato inghiottito dal buco nero? 
L’ha creato il Cooper del futuro, al fine di poter comunicare con Murph ed indirizzare la bambina e lui stesso alla missione alla quale sta prendendo parte in quel momento
L’ha creato una società superiore benevola che vuole dare agli esseri umani la possibilità di salvarsi, dando loro indizi da decifrare
L’hanno creato gli “umani del futuro”, in modo che Cooper potesse essere da “ponte” tra la missione a cui sta prendendo parte e la figlia Murphy

Corretta!

Sbagliata!

Parliamo di “Donnie Darko”: perché Donnie muore alla fine del film? 
quiz film
La morte di Donnie è necessaria per la risoluzione del paradosso temporale causato dall’interazione dell’universo tangente in quello primario.
Donnie è costretto a viaggiare nel tempo a causa di un loop temporale lungo 28 giorni che si conclude ogni volta con la sua morte.
Donnie decide di farsi morire solamente per evitare gli eventi che avrebbero portato alla morte di Gretchen.

Corretta!

Sbagliata!

Parliamo di “Madre!”: perché Lui strappa dal petto di Madre il cristallo, dopo la sua morte?
Perché il cristallo è il simbolo della rinascita del nostro mondo: quando tutto sarà davvero distrutto ed irrecuperabile, ci sarà sempre la speranza per una nuova era
Perché Lui, come Dio, ama l’uomo ed è disposto a dargli una seconda opportunità: il cristallo è il simbolo di quell’amore ancora rimasto e dal quale sarà possibile rendere possibile quest’altra occasione.
Perché l’uomo è un parassita che non riesce a fermare la sua brama distruttiva nemmeno di fronte a quanto è puro ed innocente.

Corretta!

Sbagliata!

Parliamo di “Animali Notturni”: qual è la metafora che si cela nella scena finale della pellicola?
È una storia di vendetta personale: Edward vuole umiliare Susan - lasciandola sola al ristorante - per averlo lasciato ed umiliato senza alcuna ragione o spiegazione
Quello che accade a Susan rappresenta un ammonimento per tutti coloro che vivono la loro vita in proiezione di quello che gli altri pensano sia meglio per loro, rinunciando e dimenticando qualunque affetto sincero
L’assenza di Edward rappresenta l’assenza del figlio tra lui e Susan, che non è mai venuto al mondo per una scelta della donna.

Corretta!

Sbagliata!

Parliamo di “Mr Nobody”: cosa rappresenta la risata di Nemo, anziano, alla fine del film? 
Nemo ride perché ripensa, amareggiato, al fatto di non aver mai saputo prendere una decisione, pensando a tutti i percorsi che avrebbe potuto intraprendere ma che ora non potrà mai più vivere.
Nemo si beffa degli ultramoderni ed immortali cittadini del 2092, che non riescono a capire il valore delle sue non-decisioni, perché l’immortalità è un costrutto che impoverisce il valore, e le piccole-grandi scelte, di ogni singolo giorno.
Nemo ripensa all’unico percorso che non aveva mai preso in considerazione, quando era bambino: fuggire da entrambi i genitori. Ride perché, nonostante le 7 proiezioni di vita possibili, scopre che ne è possibile ancora un’altra.

Corretta!

Sbagliata!

Parliamo di “Shutter Island”: qual è chiave di lettura più papabile per la frase “Cosa sarebbe peggio? Vivere da mostro o morire da uomo per bene?” ?
Andrew, incapace di vivere ancora con i drammi del passato, finge di aver dimenticato tutto per sottoporsi volontariamente alla lobotomia.
La frase conferma semplicemente che Andrew abbia effettivamente perso nuovamente il lume della ragione.
Si tratta di flash momentaneo, un momento di lucidità in mezzo a innumerevoli attimi di follia.

Corretta!

Sbagliata!

Condividi il quiz per vedere i tuoi risultati !

Iscriviti per vedere il tuo risultato

Hai davvero capito il finale del film?

Ne ho indovinate %%score%% su %%total%%

%%description%%

%%description%%

Caricamento...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close