Recensioni

Recensione Marilyn (2011) Prima Tv Rai 1 19/07/2017

1415315091_marilyn-2011-streaming
”Ecco cosa ricordo di più,
il suo abbraccio, la sua fiducia in me, la gioia che ha dato, quello era il suo dono,
ora, quando ripenso a lei, penso a quei giorni in cui un sogno diventò realtà
e il mio unico talento fu quello di non chiudere gli occhi.”

Colin Clark (Eddie Redmayne) è un giovane di ventitrè anni con una forte passione per la settima arte,dai suoi genitori è sempre stato considerato una delusione,per questo i genitori non sono fiduciosi nelle sue scelte,nonostante ciò,Colin ha un sogno e il giudizio dei suoi genitori non gli interessa: è disposto a fare di tutto per entrare nel mondo del cinema. Il giovane Colin andrà immediatamente alla ricerca di un lavoro,avrebbe accettato qualsiasi cosa che avesse a che fare col cinema,ma mai si sarebbe immaginato che avrebbe lavorato con la donna più influente e famosa di quel periodo: Marilyn Monroe (Michelle Williams).
Ci troviamo proprio nel 1956,Marilyn Monroe è l’attrice più famosa e deve girare il suo nuovo film: ”Principe e la Ballerina”.
006-my-week-with-marilyn-theredlist
Colin riesce a ottenere il ruolo di terzo aiutante regista,durante la produzione del film conoscerà e instaurerà un rapporto molto intimo con Marilyn Monroe che al momento si è da poco sposata per la terza volta e anche questo matrimonio non sembra andare a gonfie vele.
Il rapporto con Colin si accentuerà sempre di più,il giovane ragazzo diventerà una persona molto importante per Marilyn.
In mezzo al loro rapporto ci sono però tanti intoppi: Lucy (Emma Watson) che ha una relazione con Colin,Milton Greene(Dominic Cooper) innamorato di Marylin e Arthur Miller(Dougray Scott),il marito di Marilyn.
post13
Nel cast è presente anche Kenneth Branagh che interpreta Sir Laurence Olivier(interpretazione che gli è valsa una nomination agli Oscar),regista e attore protagonista del film che sta producendo con Marilyn.
Il film diretto da Simon Curtis si dimostra un’ottima opera,che però non va inteso come una biografia di Marilyn Monroe,ci mostrerà principalmente il suo carattere e il suo rapporto col cinema,coi fan e con sé stessa: costantemente in ritardo per le riprese del film,dipendente da pillole,estroversa e con la difficoltà di mantenere un rapporto stabile con un uomo.
Michelle Williams entra perfettamente nel ruolo e offre un’interpretazione delicata,precisa e raffinata,emozionante da vedere.
Colin invece,è interpretato da Eddie Redmayne,uno degli attori più talentuosi nati negli anni 80,meno eclatante è però il personaggio che interpreta: un personaggio privo di personalità che non lascia il segno.
my-week-with-marilyn-pic1
Marilyn è un film ben diretto,molto valido dal punto di vista tecnico,che vale assolutamente la pena di esser visto,seppur non privo di difetti,in primis il ruolo di Emma Watson,che interpreta la ragazza di Colin,con cui hanno un rapporto poco stabile dovuto soprattutto all’avventura che Colin ha con Marilyn,il problema vero e proprio è però il fatto che Lucy sia un personaggio 
inconsistente e la sua storia d’amore risulta veramente malfatta,soprattutto perché le cose succedono con troppa rapidità e il film non trova lo spazio per mostrarne lo sviluppo.

PRO:
-Tecnicamente valido
-Ottima recitazione da parte di tutto il cast
-Marilyn è un personaggio che affascina in ogni sua sfumatura
-Michelle Williams incantevole
CONTRO:
-Sviluppo troppo rapido
-Qualche personaggio scritto in modo superficiale
-Lento nella prima metà
-Storia d’amore fra Colin e Lucy malfatta

 

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Rilevato

Per favore supportaci disabilitando il tuo Ad Blocker