News

Agnes Varda: morta la celebre regista belga

Ci lascia a novant'anni la regista Agnes Varda

E’ morta, a Parigi, all’età di 90 anni la regista Agnes Varda. A dare la notizia della scomparsa di Agnés Varda è la famiglia. Nata nel 1928, la regista, una delle prime cineaste donna, ci lascia all’età di novant’anni. Agnes Varda è stata una vera e propria pioniera dell’arte della regia, da sempre prettamente maschile. E’ stata sempre in prima fila sulla parità di genere. La Varda infatti era davanti a tutte nella marcia del movimento metoo, al Festival di Cannes del 2018, insieme ad altre decine di colleghe del mondo del cinema.

Morta Agnes Varda

agnes varda morta

Nata in Belgio, si trasferisce con la famiglia a Parigi, che diventerà la sua seconda casa. La regista nasce con il nome di Arlette, che cambierà legalmente in Agnes a 18 anni. La Varda è considerata una delle rappresentati della Nouvelle Vague, nonostante lei abbia sempre rifiutato tale riconoscimento.

Tra le sue opere più celebri e famose ci sono: Senza tetto né legge, vincitore del Leone d’Oro alla Mostra del Cinema di Venezia nel 1985, Cento e una notte (1995), Jane B. par Agnés V. (1987), Il verde Prato dell’amore (1965).

Oltre all’avere all’attivo 12 film, la regista ha girato numerosi documentari, l’ultimo, Varda par Agnes – Causerie, era stato presentato allo scorso Festival di Berlino (7-17 febbraio 2019). L’ultima fatica della regista, è una sorta di autobiografia in forma di documentario. Tra i tanti documentari diretti dalla regista ci sono: Lontano dal Vietnam (1967), Les Dites Cariatides (1984), Les planges d’Agnes (2008), e, Visages Villages (2018). Quest’ultimo documentario ha permesso alla regista di entrare nella storia. Infatti grazie a Visages Villages, Agnes Varda, è divenuta la prima donna a ricevere una Oscar alla carriera e una candidatura in un’altra categoria, nel 2018. Mai nessun’altra c’era arrivata.

Tra gli altri riconoscimenti ottenuti in carriera, c’è anche la Palma d’oro onoraria al Festival di Cannes nel 2015. Nonostante il grande vuoto la regista lascerà, il mondo del cinema si trova arricchito di una grande eredità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button