News

Anna Karina: è morta la musa di Jean-Luc Godard

L'attrice danese Anna Karina, musa di Jean-Luc Godard, è morta a 79 anni a causa di un tumore

È morta Anna Karina. L’attrice danese, che fu moglie di Jean-Luc Godard e protagonista di molti film del regista, si è spenta a 79 anni a causa di un tumore. A ufficializzare la notizia pare sia stato il suo agente. Anna Karina, nata Hanna Karin Blarke Bayer, mosse i primi passi nel mondo dello spettacolo in Danimarca. Verso la fine degli anni ’50, l’attrice si trasferì a Parigi e continuò con la sua carriera di attrice e modella; qui fu notata da Godard, che le propose un ruolo nel suo film Fino all’ultimo respiro. Ma la Karina rifiutò il ruolo, a causa delle scene esplicite che avrebbe dovuto affrontare.

Nel 1961 però, Anna Karina e Godard lavorarono insieme nel film Le petit soldat: il film è solo il primo di una lunga serie di collaborazioni tra il regista e l’attrice, tra i quali nascerà una relazione lunga sette anni. Durante la sua carriera è stata diretta, tra gli altri, da Fassbinder, Roger Vadim e Luchino Visconti. L’attrice si è distinta anche come cantante (in coppia con Serge Gainsbourg) e scrittrice di romanzi.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button